closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 20.11.2014

Si sposta ma raddoppia. Lo sciopero generale slitta al 12 dicembre dopo la scelta della Uil di unirsi alla mobilitazione Cgil. La decisione arriva dal congresso che inaugura la segreteria «barricadera» di Barbagallo. I delegati sindacali fischiano il ministro del lavoro Poletti che rinuncia a intervenire. La Cisl si sfila, apprezza le scelte

Lavoro

12 dicembre, sciopero generale Cgil-Uil

Massimo Franchi

Al congresso Uil Barbagallo propone la mobilitazione unitaria: ci sta solo la Cgil, che accetta di spostarla di una settimana. Poletti fischiato. La Cisl si sfila, ma lancia lo stop del pubblico impiego il primo dicembre. L’addio di Angeletti, mentre la sua confederazione si scopre «barricadera»

Sacconi: “Il mio piano realizzato dal Pd”

Massimo Franchi

L'ex ministro del Lavoro raggiante al congresso della Uil. I selfie con i delegati, l'abbraccio ad Angeletti, una chiacchierata fitta con Taddei: l'articolo 18 è ko e lui passa all'incasso

Politica

Ok al jobs act in commissione

Redazione

Fassina: voto no ma darò battaglia dentro il Pd. D'Attorre: l'impianto della legge non va. Orfini: grazie a chi in silenzio ha lavorato per l'unità

Sanità, la lotta dei lavoratori Ce. Fi. A Roma prove di sindacalismo sociale

Roberto Ciccarelli

Le Camere del lavoro autonomo e precario (Clap) incontrano i lavoratori del centro di riabilitazione ambulatoriale e domiciliare attivo a Ciampino e nei Castelli Romani. Dopo il fallimento dell'azienda e la scomparsa di oltre 400 mila euro per gli stipendi iniziano una vertenza con la Regione. Un esempio di auto-organizzazione e auto-tutela nella Capitale

Politica

Giovani, partite Iva e freelance: niente bonus 80 euro e tasse triplicate

Roberto Ciccarelli

Bocciato anche l’emendamento sull’estensione alle famiglie monoreddito. Passa invece quello proposto dalla minoranza Pd sul «bonus bebè» per i bambini poveri. De Rita (Censis): «Follia pensare che lo sgravio Irpef rilanci i consumi». Ma il governo ragiona solo sul lavoro dipendente, e su come deregolamentarlo. Ignora quello indipendente, ridotto al silenzio

Politica

Italicum, esplode il caso senato

Andrea Fabozzi

L'audizione dell'ex presidente della Corte costituzionale Silvestri convince anche la relatrice del patto del Nazareno, Anna Finocchiaro. Rapido dietrofront: non possono convivedere due sistemi diversi per le due camere politiche, serve una norma transitoria

Politica

Rai, un Cavallo contro il governo

Micaela Bongi

Il cda, spaccato, vota il ricorso contro il taglio di 150 milioni e Luisa Todini si dimette. Ira di palazzo Chigi. Giacomelli: voto politico, libereremo la tv pubblica

Regionali

Regionali in Emilia-Romagna verso il «vuoto» di protesta

Giusi Marcante

Domenica al voto. Il rischio astensione è alto, pesa l’inchiesta «spese pazze». In questo clima Stefano Bonaccini del Pd, ma sostenuto anche da Sel, non ha rivali. La lista L'Altra Europa corre da sola. La Lega tenta l’avanzata, i 5Stelle litigano

Internazionale

Demolizioni di case per spegnere l’Intifada di Gerusalemme

Michele Giorgio

Il governo israeliano conferma la linea dura. Dopo la distruzione della casa del palestinese responsabile di un attentato il 22 ottobre, Netanyahu annuncia che le demolizioni saranno intensificate. Ieri i funerali di Zidan Seif, la quinta vittima israeliana dell'attentato alla sinagoga di Har Nof

PALESTINA/ISRAELE

E’ già terza Intifada

Michele Giorgio

Parla l'analista Hamada Jaber: Ciò che accade a Gerusalemme potrebbe essere un nuova Intifada, in forme e modi diversi da quelli che abbiamo conosciuto nella prima e nella seconda rivolta contro l'occupazione

L’Isis prende la città libica di Derna

Chiara Cruciati

Il braccio armato islamista in Libia assume il controllo della comunità al confine con l'Egitto. Autobomba a Irbil, nel cuore del Kurdistan iracheno

Cultura

L’immutabilità dei sentimenti

Ingrid Basso

Un incontro con lo scrittore olandese Jan Brokken, a Bookcity per presentare il suo ultimo libro «Anime baltiche», pubblicato da Iperborea. «Se perdi la famiglia, non hai più una lingua né le tue radici»

Il diario fatale

Enrico Terrinoni

Gli ultimi giorni del partigiano greco Sotiris Kanellopoulos raccontati in «Neve e fango per dissetarmi», per le edizioni Socrates

La storia in un campo di calcio

Manuela De Leonardis

La kermesse dedicata all'arte giovane conferma il suo appeal. Occhi puntati verso l'Asia, l'Africa e le strade americane raccontate dai grandi maestri

Visioni

Lo sguardo del cane

Eugenio Renzi

In sala da oggi il nuovo film di Jean-Luc Godard, Adieu au langage, una riflessione sul linguaggio e sull’ideologia che lo determina, in cui la dimensione di un quotidiano ripetitivo capovolge l’ideologia razzista che confonde l’umanità col destino biologico cercando un possibile nuovo inizio

La libertà è inquadrare corpi senza testa

Cristina Piccino

Adieu au langage di Jean-Luc Godard scompone in 3D i pregiudizi e l'autoritarismo dominante delle immagini. Da oggi a Roma, Milano, Bologna, poi a Firenze e a Torino

L'Ultima

La torre degli oligarchi

Beppe Caccia

Da oggi il forum di Blockupy, coalizione di movimenti sociali, ong, sindacati e partiti contro il liberismo. Sabato manifestazione contro l’austerity e la nuova sede della Bce, simbolo del potere finanziario in Europa