closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 20.10.2019

Sulla lotta all’evasione fiscale Conte e Zingaretti scelgono la linea dura contro l’offensiva incrociata di Renzi e Di Maio. Il premier: «Il Cdm non verrà riconvocato e chi non la pensa così è fuori dal governo». Dalla Leopolda l’attacco al Pd: «È il partito delle tasse»

LEOPOLDA

Alla Leopolda nasce Italia Viva, e sgomitante

Riccardo Chiari

Nel secondo giorno della kermesse si battezza il nuovo partito (ma l'account twitter risale al novembre scorso), fra attacchi al Pd e richieste di cancellare quota 100 dalla manovra economica "per sostenere le famiglie". Presentato il simbolo, aperto il tesseramento on line "perché il tempo dei signori delle tessere e delle correnti è finito".

Commenti

Clima e migranti, dal Rojava una svolta

Guido Viale

Profughi e migranti imprigionano governi e popoli che non vogliono accoglierli nella dipendenza da bande e Stati canaglia incaricati di «tenerli lontani». Con l’aggressione al Rojava la subalternità dell’Unione europea verso la Turchia è apparsa evidente. E in tutte le sue micidiali implicazioni

Cultura

Perché non possiamo scavalcare le teorie

Angelo Vulpiani

Big Data e algoritmi ci illudono di poter capire tutto, ma non è così facile. Il «trattamento di dati» alla ricerca di fenomeni ricorrenti non può essere considerato un paradigma

McBride, affettuose sensualità di passaggi adolescenziali

Andrea Binelli

I cedimenti grammaticali e la spigolosità sintattica cui Eimear McBride deve la sua notorietà sono attenuati nel suo secondo romanzo, «L’altra metà», dove anche il lessico si fa meno straniante: da La Nave di Teseo

Clizia e simboli nel corpo minore

Raffaele Manica

Torna, nello «Specchio» Mondadori, il libro più misterioso del poeta, «La bufera e altro», 1956, commentato da Campeggiani e Scaffai

Casi scelti anti-plutarchei per comprendere Roma

Carlo Franco

40 vite selezionate non su base «vizi e virtù», da Lucrezia a Livia, da Ponzio Telesino a Attico, a Marco Popilio che risolse la crisi Egitto-Siria: Federico Santangelo rilegge in modo originale gli snodi di Roma repubblicana, per Carocci

Volterra-Sperlonga, un etruscologo sulle tracce di Ulisse

Giuseppe Pucci

Maurizio Harari rifà l’itinerario di Bérard zigzagando in un viaggio-racconto «tirrenico» tanto erudito quanto sprezzato: dalle urne del Museo Guarnacci alla Grotta di Tiberio. Andare per i luoghi di Ulisse, edito dal Mulino

Capa, la contesa del Miliziano

Paolo Martore

L'autore ricostruisce, con taglio da inchiesta giudiziaria, la controversia intorno all’autenticità, o meno, della celebre foto-icona della Guerra di Spagna. Ai detrattori, muniti di testimonianze orali, si sono opposte analisi di rullini, negativi ecc. Ma la sostanza sembra essere altrove...

Scrittori italiani, se la pittura rende più vero il reale

Eloisa Morra

La felicità delle immagini, il peso delle parole, Bompiani: Alessandra Sarchi si interroga, a partire dalla sua esperienza di narratrice, sull’influenza del «figurativo» nella prosa di Moravia, Volponi, Pasolini, Calvino, Celati

Incisioni tele design, l’Europa disco rosso

Giorgio Villani

Arrivato in occidente come infatuazione (vedi Makart , Delug), il nipponismo arrivò a influenzare strutture e procedimenti formali, dai nabis ai simbolisti: una mostra «Wunderkammer»

Il ritorno dei Vichinghi in Normandia

Gottardo Pallastrelli

Un eccezionale fregio dell’artista inglese Arts & Crafts, che evoca la conquista vichinga del Nord America, è stato appena acquistato dal museo francese: che lancia una raccolta fondi per il restauro

Il pennello ipercinetico di Ghenie

Daniele Capra

Aree di colore ora gestuali ora figurative con rimandi a Hockney e Bacon, sfida al vedere veloce dei social, grotteschi incroci con le figure della cronaca: il rumeno Adrian Ghenie, della scuola transilvana di Cluj-Napoca