closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 20.09.2020

Urne aperte per la doppia sfida elettorale. Sette le Regioni al voto. Riflettori sulla Toscana, dove la Lega tenta di strappare al Pd la regione rossa. L’esito deciderà i destini di Salvini e Zingaretti. Sul referendum la scommessa del No contro il Sì. Il peso delle astensioni al tempo del Covid

Editoriale

Le bizzarrie di un voto in maschera

Norma Rangeri

Siamo alla messa in scena dei testa-coda di politici e partiti: prima il via libera alla riforma, poi il pentimento. Ma forse è solo una partita nel gioco del potere

Commenti

Un No critico, «di protesta e di lotta»

Gaetano Azzariti

I fronti del SI e del NO hanno spesso tagliato trasversalmente le aree politiche, creando fratture tra chi è animato da valori affini. Comunque vada da martedì bisognerà ricomporre le forze in difesa della democrazia

Referendum, le conseguenze pericolose del Sì

Felice Besostri

La centralità del Parlamento non viene ristabilita dall’esito referendario, ma quest'ultimo segna una direzione di marcia per i provvedimenti futuri, in specie sulla forma di governo e di Stato.

La rabbia e il “sì”

Enzo Di Salvatore

Sono soprattutto i figli degli anni ottanta a rimpolpare il fronte del SI. Su di loro grava la disillusione politica che deriva da una storia recente di sconfitte.

Ruth Ginsburg

L’America perde Ruth Ginsburg, la sua giudice più giusta

Roberto Zanini

Baluardo dei diritti di tutte le donne statunitensi, il membro più radicale dell’Alta corte, un’icona pop suo malgrado. Aveva 87 anni. Le ultime parole scritte a una nipote: «Il mio più fervente desiderio è di non essere sostituita fino all'insediamento di un nuovo presidente». Non andrà così

Hrw: Israele restituisca alla famiglia il corpo di Ahmed

Michele Giorgio

Human rights watch denuncia la decisione presa dal governo Netanyahu, e approvata da una sentenza di una corte israeliana, di non consegnare ai parenti le salme di palestinesi uccisi in «incidenti di sicurezza».

Commenti

Quelli che «Maduro deve andarsene»

Roberto Livi

Uno speciale team delle Nazioni unite che non ha mai messo piede a Caracas accusa il governo bolivariano di «crimini contro l’umanità», mentre Mike Pompeo rinsalda l'asse con i governi di destra della regione per rilanciare l'assedio e assestare un duro colpo alle imminenti legislative

Cultura

Nella fabbrica dell’algoritmo

Roberto Ciccarelli

Intervista a Antonio Casilli, sociologo dell’università Télécom Paris e autore di «Schiavi del clic» per Feltrinelli. L’intelligenza artificiale si basa su milioni di lavoratori digitali del clic e su miliardi di utenti delle piattaforme.

I magnifici 70 di un pettirosso da combattimento

Redazione visioni

Ma l'anagrafe conta ben poco per Loredana Bertè che non ha mai seguito le regole del gioco e ha fatto sempre rigorosamente storia a sé nel panorama del pop e del rock italiano

Un’asta senza microfono

Valerio Corzani

Le timide aperture estive si scontrano con i presagi foschi dell'autunno che si preannuncia nero per il mondo dello spettacolo dal vivo. Qualche proposta.

Sette sperimentatori dell’indeterminato fotografico

Cesare de Seta

Grignani, Veronesi, Branzi, Cavalli, Monti, Migliori, De Antonis: la mostra esplora varie opzioni di una ricerca fotografica che brucia, erodendo ogni figuratività fino all’«informale», la pur grande tradizione otto-novecentesca

Esotismi post-stalinisti

Maurizio Giufrè

Edifici storici da Krusciov alla perestrojka, fra oblio e estetizzazione. Un tipo di architettura, che oggi facciamo rientrare nel Brutalismo o nel Postmoderno, sempre più oggetto del glamour fotografico

Lo spazio enfatizzato con l’acido e con l’obiettivo

Maichol Clemente

Nell’elegante mostra, "Le vedute di Roma" dell'acquafortista veneziano «replicate» dalle fotografie in b/n del maestro milanese: una sfida di metodo, che registra criticamente i cambiamenti intervenuti in 250 anni nel tessuto urbano della città

Roma umbertina: contro la vulgata immobilista

Manuel Barrese

Con un monumentale utilizzo di fonti archivistiche di prima mano, viene mostrato come la Roma umbertina fosse in realtà un vivace cantiere di ricerca, alimentato dall’ossessione per il mito del Cinquecento e dalla rivendicazione ideologica di una solidità «europea»

Risi, coscienza civica di un anti-lirico

Enzo di Mauro

Dalla prima raccolta Polso teso (1956) sino alla testamentaria Né il giorno né l’ora (2008), una tensione morale e fraterna percorre l’opera di Nelo Risi: Tutte le poesie in un Oscar Baobab

Ta Nehisi Coates, il talento va domato

Luca Briasco

Ennesima testimonianza della nuova primavera letteraria afroamericana, «Il danzatore dell’acqua» assume la necessità di accettare l’eredità schiavista di dolore e abbandono: Einaudi

Cantimori, la storia per corrispondenza

Lucio Biasiori

Il passaggio dal fascismo al comunismo, i tormenti, la genesi di Eretici italiani... Nelle Edizioni della Normale i carteggi di Delio Cantimori con lo svizzero Werner Kaegi e Arnaldo Momigliano