closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 20.06.2014

Sinistra e libertà perde pezzi. Migliore, Fava, Di Salvo e Piazzoni vanno nel gruppo misto per sostenere il governo. Altri dieci deputati pronti a seguirli. Primi frammenti di una sinistra nell’angolo, che non sa se cedere alle sirene di Renzi o lavorare per l’alternativa. Vendola: «Restiamo all’opposizione. Le mie dimissioni? Sono a disposizione». Il premier spalanca le porte: «Il Pd partito aperto»

Politica

Fuori i primi, Sel si spacca

Daniela Preziosi

Escono dal partito quattro soci ’fondatori’, ex minoranza: «Ci trattano da boicottatori». Vendola: «Errore politico, viene da lontano, noi non cederemo al minoritarismo». Ma altri dieci sono pronti a lasciare

Torino, Renzi cancella il vertice Ue per evitare le contestazioni

Roberto Ciccarelli

La campagna in rete "#Renzistaisereno" e "#civediamol11" spinge il governo a cancellare un incontro europeo sulla disoccupazione giovanile previsto nel capoluogo piemontese l'11 luglio. L'incontro forse si terrà a novembre a Bruxelles. Poletti: "Saggio spostarlo, sarebbe stato sovrastato dai problemi di ordine pubblico"

Il Csm archivia gli atti dello scontro in procura a Milano

Luca Fazio

Il vice presidente Michele Vietti spiega perché è stato archiviato l'esposto del procuratore Alfredo Robledo: "L'operato del procuratore capo Edmondo Bruti Liberati non ha nuociuto alla celerità e all'efficacia delle indagini". Ma i titolari delle azioni disciplinari (Pg di Cassazione e ministro della Giustizia) saranno chiamati ad esaminare i comportamenti dei due magistrati in merito alle inchieste Sea ed Expo

Italia

Milano crocevia della tratta per l’Europa

Nicola Grigion

Guardati da via Albini ministri e scafisti appaiono molto simili: sia gli uni che gli altri gestiscono le frontiere: i primi decidono gli ostacoli per gli ingressi, i passeur mettono i mezzi per superarli. E il «traffico di profughi» diventa un business

Europa

Lo stato dell’economia

Sara Farolfi

In Italia si è rinunciato da tempo a definire un piano di rilancio del sistema industriale. Le partecipazioni statali e la gestione spesso corrotta dei fondi pubblici ha condizionato, anche a sinistra, il dibattito sull’utilità dell’intervento pubblico a sostegno dell’industria

La logica del ricordo

Miguel Mellino

«Briganti o emigranti», un lavoro collettivo di ricercatori e studiosi, pubblicato da ombre corte. Un'analisi sulla memoria meridionale come antidoto all'immaginario nazionale egemonico e gerarchico

L’isola dell’ecologia

Tonino Perna

Nel suo «Diario di un socialcomunista siciliano», Nicola Cipolla racconta decenni di lotte da leader del Pci e da ambientalista

Horace Silver, piano in alta definizione

Marco Boccitto

Scompare all’età di 85 anni il musicista che ha fissato i canoni dell’hard bop, gettando un ponte tra Charlie Parker e il rap. A suo padre, originario di Capo Verde, era dedicata la celebre «Song for my Father». Un riff tellurico e trascinante, ripreso anche dagli Steely Dan