closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 20.05.2015

I crimini contro l’ambiente e la salute diventano reati gravi. Dopo venti anni di battaglie ecologiste il senato approva la nuova legge che introduce nel codice penale severe punizioni anche per mancati controlli, omesse bonifiche e traffico di materiale radioattivo. Raddoppia la prescrizione, pene fino a 15 anni di reclusione

Barbagallo (Uil): «Per Renzi proteste e ricorsi»

Antonio Sciotto

Il segretario Uil: il governo sbaglia, noi ci mobilitiamo. Il «bonus Poletti» è una chiara trovata elettorale: restituisce soltanto dal 4% al 24% dei redditi persi. In piazza con Cgil e Cisl, chiediamo un incontro

Commenti

Pensioni e scuola un’unica lezione

Massimo Villone

Da domani tutti avranno diritto secondo le regole nuove che verranno stabilite. Ma nessuno spazio esiste per il passato. La Corte ha fulminato una norma dichiarandola illegittima

Politica

Cofferati: «Liguria, le larghe intese il Pd le ha già fatte»

Daniela Preziosi

L’eurodeputato: «Alle primarie i dirigenti dem lo hanno teorizzato: in regione un’alleanza con la destra, come a Roma. E la faranno». «Paita attacca Pastorino ma non dice che la rottura l’hanno voluta loro». «A sinistra ormai tanti leader? Bene, che cento fiori fioriscano. Purché si parlino»

Orlando: “Il carcere è anche il luogo dell’umanità”

Luca Fazio

Sono cominciati ieri mattina nel carcere di Bollate gli "Stati Generali dell'esecuzione penale", sei mesi di dibattiti e confronti che serviranno a definire concretamente un nuovo modello di carcere e di pena in Italia. Per il ministro della Giustizia si tratta di un "patto di civiltà" che deve diventare patrimonio culturale di tutta la società. Al convegno inaugurale, tra gli altri, sono intervenuti anche Giuliano Pisapia, Valerio Onida, Luigi Ferrajoli, Marcelle Padovani e (con un messaggio) anche Giorgio Napolitano

Scuola

Scuola, salta solo il cinque per mille

Domenico Cirillo

Non c’è la copertura finanziaria, la camera cancella la norma che favoriva gli istituti con una platea di benestanti. Oggi il voto finale. Bonus, agevolazioni fiscali e fondo per premiare i prof più amati dai presidi. Fuori solo i precari. Confermate le detrazioni per chi sceglie le paritarie di ogni ordine e grado. Ma Renzi dice: stavolta non posso imporre la mia volontà come con l’Italicum

Insegnanti in sciopero in Francia contro la riforma delle medie

Anna Maria Merlo

Divorzio tra mondo della scuola e Ps. Il governo propone un progetto per lottare contro le eccessive ineguaglianze. La protesta sui programmi di storia, per i timori che il latino e il greco siano minacciati e che il tedesco declini. Battaglia tra intellettuali

Zyed e Bouna, tensione dopo l’assoluzione dei poliziotti

Anna Maria Merlo

Dieci anni fa, due ragazzini sono morti fulminati in una centralina elettrica, inseguiti dai poliziotti. Ne sono seguite tre settimane di rivolta nelle periferie francesi. Incomprensione per la sentenza che assolve i due agenti, processati per "non assistenza a persona in pericolo". Per l'avvocato Mignard: "la parola di due poliziotti bianchi ha la meglio su qualsiasi altra considerazione"

Internazionale

Riyadh si compra la bomba

Michele Giorgio

Lo scrive il Sunday Times citando una fonte statunitense. A fornila sarà il Pakistan, destinatario di aiuti sauditi per miliardi di dollari. Ora si teme una corsa al riarmo nella regione.

Cercasi boia, mano ferma sangue freddo

Michele Giorgio

Ai candidati che risponderanno all'annuncio pubblicato dal ministero della pubblica amministrazione non è richiesta alcuna qualifica, devono semplicemente dimostrare di saperci fare con la sciabola. Impennata delle esecuzioni capitali nel regno dei Saud. Quest'anno già 85.

Cultura

Il cortocircuito del libro

Giuseppe Caliceti

«Lettori si cresce» di Giusi Marchetta, per Einaudi. Un tentativo di uscire dai consigli cliché, che però dimentica il piacere della scrittura

Il dominio che rende felici

Cristina Morini

Il libro del filosofo ed economista francese Frédéric Lordon «Capitalismo, desiderio e servitù» è una trascinante incursione nelle nuove forme di gestione del rapporto di lavoro, dove ad essere mobilitati sono gli affetti e le passioni dei singoli

La street art è transgender

Linda Chiaramonte

Un'intervista con Madame Moustache, artista francese che s'interroga sulla questione del genere. «Mi piace mescolare le apparenze»

L’amore proibito che non scalda i cuori

Cristina Piccino

Arriva in gara «Marguerite & Julien» di Valerie Donzelli, ispirata alla storia vera dei due fratelli incestuosi nella Francia del XVII secolo ma trasportata ai giorni nostri

Beata gioventù

Fabiana Sargentini

Un misterioso party in una baia sulla Croisette e un gruppo di giovani talenti...

Orizzonti perduti

Cristina Piccino

Alla Semaine de la Critique l'esordio di Jonas Carpignano con «Mediterraneo», quadro impietoso di un mondo globalizzato nel segno delo sfruttamento che non lascia speranze

NO PETROLIO

Seattle: in kayak contro la Shell

Marina Catucci

A Elliot Bay, Seattle, migliaia di piccole imbarcazioni hanno protestato contro il progetto della multinazionale anglo- olandese per un’invasiva estrazione di petrolio al largo delle coste americane dell’Alaska