closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 19.11.2015

Ore di paura a Parigi, blitz a Saint Denis sotto assedio, kamikaze si fa esplodere, otto gli arresti. Hollande «repubblicano» ai sindaci: «Restringere la libertà ma per recuperarla in futuro». Il parlamento vota oggi il prolungamento dello stato d’emergenza. Juncker (Ue): «Le spese per la sicurezza fuori dal fiscal compact per tutti». A Raqqa, la capitale dell’Is sotto i raid alleati, i jihadisti preparano trincee

Europa

Il sacrificio della Francia

Anna Maria Merlo

«Restringere la libertà per recuperarla in futuro». Hollande presenta la sua riforma costituzionale. Il parlamento vota il prolungamento dello stato di emergenza. Opposizione di sinistra annichilita

Politica

Renzi: leggi speciali per gli 007

Eleonora Martini

Passa alla Camera la modifica della legge sui servizi di sicurezza. Astensione di SI. Nel decreto sulle missioni all’estero, copertura da intelligence per i corpi speciali. Su disposizione del premier

Europa

Spese militari fuori dal Fiscal Compact in nome dell’emergenza

Roberto Ciccarelli

Il presidente della Commissione Ue Juncker approva un altro tassello del diritto speciale continentale dopo i trattati sull'austerità. Le spese per finanziare eserciti e polizia contro il terrorismo non saranno conteggiate nel patto di stabilità. Potrebbe essere una moratoria totale sulle spese militari, mentre si tagliano welfare, sanità, tutele. Gli unici strumenti di pace contro il terrorismo. L'Europa sprofonda nell'abisso.

Papa Francesco: “Niente porte blindate nella Chiesa”

Luca Fazio

Il Pontefice, davanti a una piazza San Pietro con pochi fedeli durante la prima udienza dopo i massacri di Parigi, ha invitato il mondo a non rinchiudersi tra le proprie mura e a vincere la paura. Un messaggio in controtendenza mentre l'Europa sta preparando una nuova guerra dopo aver già chiuso le sue porte a centinaia di migliaia di migranti

Un arsenale Usa per i Saud

Sebastiano Canetta, Ernesto Milanesi

1,29 miliardi di dollari di armi alla monarchia waabita che ha sostenuto l’Is

I peshmerga vogliono il loro premio

Chiara Cruciati

Le forze militari kurde e la minaccia dell'Isis usati da Erbil per evitare proteste. Un potere crescente: il Kurdistan iracheno vuole armi e riconoscimento dalla coalizione

Dopo Parigi repubblicani sempre più a destra

Marina Catucci

Il conservatorismo compassionevole è praticamente scomparso nel giro di dieci minuti e la posizione più umanitaria è stata quella di Bush che ha proposto di accogliere almeno i rifugiati cristiani facendo una cernita religiosa

Commenti

Siamo in guerra contro noi stessi

Raffaele K. Salinari

I giovani suicidi che hanno ammazzato altri ragazzi erano cittadini europei, generati dalle nostre periferie. Sì ai valori repubblicani. Ma quante armi servono per difendere il nostro potere di acquisto? E quanta energia?

Alle radici del radicalismo

Fulvio Lorefice

La fede islamica è un’espressione della protesta delle masse contro lo stato di oppressione economica. Ma è anche lo strumento delle classi dominanti per affermare il loro primato sociale

Politica

Landini: «Il papa più radicale della Fiom»

Riccardo Chiari

Confronto con monsignor Luigi Bettazzi sull’encliclica «Laudato si’». Il leader delle tute blu elenca cosa è peccato per Francesco: «La guerra, la violenza, l’abbandono dei poveri, lo sfruttamento della natura»

Cultura

Surrealismo, pratica sovversiva

Fabrizio Denunzio

Nel quarto numero della rivista Sovrastrutture, distribuita on-line e autoprodotta da un gruppo di ricercatori che vivono a Parigi, vengono pubblicati due contributi benjaminiani. L'indagine di Jean-Marc Lachaud e Michaël Löwy è tutta sul fascino provato dall'intellettuale verso il movimento libertario

La Cina in punta di penna

Simone Pieranni

«Un tè con Mo Yan» è il libro di interviste a scrittori e scrittrici cinesi di Marco Del Corona, corrispondente del «Corriere della Sera» e gran conoscitore del paese

Lo spirito bastardo della République

Guido Caldiron

L’ostilità verso l’«altro» anche se nato e cresciuto in Francia e l’idea di una nazione di razza bianca si sovrappongono e convivono con i valori di libertà, uguaglianza e fraternità. Intervista a Pascal Blanchard, uno dei massimi studiosi della storia coloniale e francese

Potere di classe

Antonello Catacchio

Liv Ullman rilegge un testo di August Strindberg, «Miss Julie», con un cast stellare: Jessica Chastain, Colin Farrell e Samantha Morton

Salvato dalla Patria

Cristina Piccino

Nelle sale «A testa alta» che aveva aperto Cannes, diretto da Emmanuelle Bercot. La parabola travagliata del sedicenne border come celebrazione dei «valori» della Francia messi in crisi in questi giorni

Nel limbo con il vecchio caro Holmes

Cristina Piccino

Ian McKellen nei panni del celebre detective, ritiratosi nel Sussex, in questo strano film diretto da Bill Condon da oggi nelle sale

SPORT

Ciao Lomu, gigante buono del rugby

Peter Freeman

È morto ad Auckland ad appena quarant’anni Jonah Lomu, l’ala più forte della storia del rugby. Potente e velocissimo, in appena cinque anni di attività ha segnato il record di mete in Coppa del mondo. Naturalmente con la maglia degli All Blacks

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.