closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 19.10.2014

Roma diventa capitale dei diritti delle coppie omosessuali. Il sindaco sfida il ministro Alfano e registra 16 matrimoni celebrati all’estero. Il prefetto: «Dovrò annullare gli atti». Ma Marino al manifesto spiega: «Il mio è un gesto in sintonia con la realtà». La Cei condanna, il Sinodo si divide

Politica

Nozze gay, Marino ci mette la firma

Luca Kocci

La trascrizione dei matrimoni contratti all’estero di 16 coppie omosex. È festa in Campidoglio. Ma Alfano non ci sta: «È solo un autografo, intervenga il prefetto»

«Sui matrimoni gay, sono al passo con la realtà»

Eleonora Martini

Il sindaco di Roma, Ignazio Marino: «Voglio essere presente quando annulleranno gli atti, perché sia chiaro che io sto con le famiglie vere, in carne e ossa. Che non si possono cancellare. Spero che il prefetto decida di seguire la linea di Renzi»

NOMINE

Consulta, chi corre è Napolitano

Andrea Fabozzi

Sostituiti in anticipo i due giudici di competenza del presidente. Il Colle sceglie un costituzionalista di centrodestra e un’amministrativista di centrosinistra. "Le camere ora seguano"

Politica

La Lega prende piazza Duomo

Luca Fazio

Il tabù infranto, mai nella storia razzisti e fascisti avevano marciato in questa città. Il successo del raduno voluto da Salvini chiama in causa la sinistra che non c’è. Centri sociali e studenti sfilano soli contro la destra

EBOLA

Ebola, Stati uniti in crisi di nervi

Luca Celada

Errori e psicosi, il virus manda l'America in tilt. Obama avverte: niente panico e si affida a un commissario speciale per l'«emergenza», Ron Klain, una nomina politica più che operativa

Editoriale

Se il medico teme il suo malato

Raffaele K. Salinari

La contagiosità vera o presunta del virus finisce per colpire la dignità stessa del paziente. I centri al momento sono organizzati come veri e propri lager: si entra ma non si può uscire

Alias Domenica

Le scintille divine di Piero Boitani

Remo Ceserani

Dedicato al tema dell’agnizione, l’ultimo saggio dell’anglista ripercorre tutta la letteratura della tradizione occidentale cominciando, come già Auerbach in «Mimesis», dalla Bibbia e da Omero per arrivare aMann e Joyce: «Riconoscere è un dio»

Lagioia, un fragile eroe nel bestiario umano

Luca Illetterati

Per molti versi classico, il tema dell’ultimo libro di Nicola Lagioia richiama la questione del rapporto fra scelta e destino, la tensione tra natura e storia, sullo sfondo del mezzogiorno contemporaneo

Pynchon, i buoni ingredienti di un fallimento

Emanuele Trevi

New York,un mese dopo il crollo delle Torri: Maxine, investigatrice specializzata in frodi, si muove come una bambola rotta in una trama che non funziona. L'ottavo romanzo dello scrittore americano

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.