closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 19.04.2014

Il governo trova gli 80 euro per 10 milioni di lavoratori e Renzi vola verso le elezioni «felice». È solo un bonus, poi si vedrà. Dalla beneficienza pasquale restano fuori i poveri, i pensionati, le partite Iva. E le coperture dovranno trovarle soprattutto comuni, regioni e ministeri. Colpito (e abbattuto ) un solo F35

Editoriale

Arriva il bonus elettorale

Andrea Fabozzi

Renzi corre senza ostacoli. Nessun intervento strutturale, ma occhio al 25 maggio. Il presidente del Consiglio ruba a Berlusconi anche la polemica con i magistrati. L'ex Cavaliere in fuga, cancella l'uscita in tv

Più che ai gufi Renzi pensi alle bufale

Giulio Marcon

Altro che tagli! Il programma degli F35 rivisto solo dell'1,1% (un aereo). Rischi sulle detrazioni per il coniuge a carico, la super Tasi, i colpi agli enti locali (1,4 miliardi) e il blocco dei contratti pubblici fino al 2020

Rubriche

Austerità e dis-occup(y)zione

Matteo Bortolon

La finanziarizzazione crea i presupposti generali di una bassa occupazione, che con la crisi diventa estremamente brutale diffondendo apatia e presumibilmente la disponibilità a un estremismo reazionario

Gli errori del Testo unico, senza discussione

***

Scrivono le delegate e i delegati «Per il lavoro e la democrazia» di Roma e Milano: "Non siamo d’accordo sulla Rappresentanza: riteniamo sbagliato il modello sindacale tracciato e consideriamo pericolose le ricadute sui lavoratori"

Europa

L’Eliseo tra tagli e scandali

Anna Maria Merlo

Dimissioni forzate del consigliere politico di Hollande. Aquilino Morelle, medico e "penna" del presidente, accusato di conflitto di interesse. Le rivelazioni arrivano mentre cresce la fronda dei deputati socialisti contro l'austerità di Valls: 50 miliardi di tagli al welfare e 30 miliardi di sgravi di contributi al padronato

La Pasqua dietro i muri e il filo spinato

Michele Giorgio

I riti pasquali vedono migliaia di pellegrini e turisti nella città santa. Pochi invece i palestinesi cristiani dei Territori occupati che lamentano di aver ricevuto dalle autorità militari un numero di permessi largamente inferiore alle richieste

Cultura

Gabo e Cuba, un legame profondo

Roberto Livi

Per l'isola lo scrittore fu anche un grande mediatore. Ambasciatore di Castro presso Clinton, nel ’98, continuò a esserlo nel processo di pace con la guerriglia Farc. Ma l’eredità "cubana" più importante è legata al cinema, la sua più grande passione dopo la letteratura e il giornalismo

Il tempo curvo di Macondo

Maria Grazia Profeti

Nei romanzi di Gabriel García Márquez, i suoi personaggi sono sottoposti a un'energia centripeta

Rubriche

Vivere in superficie

Sarantis Thanopulos

La negazione del desiderio è la malattia della nostra epoca: un’anoressia di vita molto diffusa che pretende di ridurre il piacere del vivere al minimo indispensabile per la sopravvivenza fisica e emotiva

La città nuova di Renato Nicolini

Gianfranco Capitta

Un laboratorio promosso dalle varie facoltà di Roma Tre, per uno spettacolo che celebra il respiro intellettuale del creatore dell'estate romana

Reportage

La rentrée del Mali

Elisa Pelizzari

Con le ferite della guerra ancora aperte, gli intellettuali del paese africano s’interrogano su come reagire all’invadenza delle pratiche magico-religiose nella sfera politica

L'Ultima

I musulmani del Mali sono tanti e non si somigliano

Elisa Pelizzari

Dalla matrice autoctona delle confraternite sufi al jihadismo salafita, il quadro dell'islam saheliano è complesso. Nel paese regna comunque l’Haut Conseil Islamique, interlocutore privilegiato del governo, che nel 2009 è riuscito a bloccare la legge sul codice di famiglia. E ora passaggio di consegne in vista

Alias

In Portogallo d’aprile tra poesia e surf

Luciano Del Sette

Si parte dalle case, le piazze, i bar di Lisbona frequentati da Pessoa, per addentrarsi verso il centro del paese lambito dalle onde più alte del mondo, fino al «turismo rural» dell’Alentejo

Storie della Resistenza in quattro tempi

Matilde Hochkofler

Dall'audace esperienza documentaristica di Elisabetta Sgarbi esplode la vocazione di narratrice tra voci fuori campo, personaggi e luoghi del cuore

Italia-Africa, viaggio intorno al jazz

Luigi Onori

Il sax tenorista Piero Delle Monache racconta il «Thunupa tour», sette concerti in altrettante città del continente, da Addis Abeba a Cape Town, passando per Harare o Johannesburg. Quella volta a Libreville

Odwalla, il senso del cambiamento

Flavio Massarutto

Il musicista piemontese racconta un progetto che prevede l’inserimento costante di artisti africani residenti in italia