closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 19.03.2016

L’Ue assume i turchi per fermare i migranti. Da domani i rifugiati che arriveranno sulle isole greche potranno essere respinti indietro perché nonostante la perenne violazione dei diritti umani, la Turchia è considerata un Paese sicuro. Pronto per entrare in Europa

Europa

Ue, un accordo da paura

Carlo Lania

È scattata la grande alleanza con la Turchia. Via libera ai respingimenti da domenica e avvio del processo di adesione

La guerra delle impronte

Rachele Gonnelli

Il ministro Alfano vuole che sia previsto per legge l’uso della forza. I sindacati di polizia contro il Viminaleo: «Ci espone a denunce penali e a tumulti, è incostituzionale»

Politica

Pd lacerato dall’astensione

Antonio Sciotto

Il partito resta diviso sul referendum: lunedì si voterà alla Direzione, ma la decisione è già stata presa (dalla segreteria). Beppe Grillo: «Scelta vigliacca». Sinistra italiana: «Barriamo il Sì per l’ambiente»

Undici occasioni più una

Andrea Fabozzi

«Una primavera per la democrazia», dai temi istituzionali a quelli sociali. Legge elettorale, scuola, estrazioni, ambiente, lavoro. Parte la stagione referendaria. Da aprile a luglio, si aprono i banchetti per raccogliere le firme. Rodotà: democrazia da rivitalizzare, finalmente una chance

FRANCIA

Riforma costituzionale: insabbiata la privazione di nazionalità

Anna Maria Merlo

Non c'è accordo su un unico testo tra Assemblea e Senato per la perdita di nazionalità in caso di reati di terrorismo. Il Congresso potrebbe votare solo la costituzionalizzazione dello stato d'emergenza. Mesi di feroci polemiche finiscono nel nulla. Ma già cresce un'altra disputa, sulla Giornata di ricordo delle vittime della guerra d'Algeria

Europa

Agenti francesi più violenti. E impuniti

Francesco Ditaranto

Dossier di Acat France denuncia l’uso crescente della forza da parte delle forze dell’ordine. Sotto accusa la totale mancanza di trasparenza: così ottenere giustizia diventa un'impresa

Tripoli e Tobruk boicottano al-Sarraj

Chiara Cruciati

Il governo di unità annuncia l'insediamento nella capitale tra qualche giorno. Rispondono le due autorità rivali: no a poteri imposti da fuori. La Ue sul piede di guerra lancia un altro allarme: 450mila rifugiati pronti a imbarcarsi verso l'Europa

A Sigonella anche i droni britannici

Antonio Mazzeo

Londra non smentisce, anzi. All’interrogazione del Labour il governo risponde: «Niente dettagli, abbiamo già il permesso di operare»

Internazionale

Ora “Breaking the Silence” è accusata anche di «spionaggio»

Michele Giorgio

Destra scatenata contro l'Ong che raccoglie le testimonianze di soldati che «rompono il silenzio» su crimini di guerra e abusi a danno dei palestinesi. Tutto è partito dalle registrazioni fatte in segreto da infiltrati del gruppo nazionalista Ad Kan. Yuli Novack, presidente di BtS: «assurdo accusarci di spionaggio, ogni nostra pubblicazione è autorizzata dalla censura militare»

Cultura

Il terzo paesaggio dell’ideologia italiana

Ilaria Bussoni

«Breve dizionario dell’ideologia italiana», a cura di Massimo Ilardi per manifestolibri. Oggi alle 15 il curatore presenta il libro alla fiera milanese «Bellissima», con Rino Genovese e Tiziana Villani

La prospettiva dello sconcerto

Arianna Di Genova

Al Lac di Lugano, la mostra dedicata Aleksandr Rodchenko, artista, grafico e fotografo che rappresentò la summa delle avanguardie sovietiche. Il suo sguardo puntò su «angolazioni impensabili, scorci esagerati e trame materiche impietose»

Ancora e sempre sultani dello swing

Gianluca Diana

La premiata Dire Straits Legacy, senza il fondatore Mark Knopfler, si aggira per l'Europa con gli altri membri della storica band riproponendo per appassionati il repertorio di classici. «Puntiamo sull’importanza del concerto - spiega il cantante e chitarrista Phil Palmer - del suonare direttamente per la gente, muovendo quelle emozioni che entrarono nella memoria»

Lo smarrimento oscuro dell’eros

Gianfranco Capitta

In scena l’ultima creazione di Spiro Scimone «Amore», un affondo graduale ma implacabile dentro il tessuto tenace e imbastardito dei rapporti tra le persone

Acciacchi in passerella

Michele Ciavarella

Con la chiusura di Paris Fashion Week, la moda femminile per il prossimo inverno ha scoperto tutte le sue carte. Che sono vincenti, se si guarda alla creatività, meno se le si usa come indicatore dello stato di salute psichica del sistema

Alias

Curvature digitali e biblioteche vive

Alessandra Pigliaru

Un’intervista con Gino Roncaglia in merito agli ambienti digitali di lettura, diffusione degli ebook e reazioni del mercato editoriale al digital lending bibliotecario e il kindle

Cinéma du Réel memorie dal presente

Gianluca Pulsoni

Nel programma di Federico Rossin si verificare l'efficacia di una idea di memoria che cancella qualsiasi equazione tra narrazione e illustrazione

La controstoria di Santu Mofokeng

Manuela De Leonardis

Simon Najmi curatore della mostra dedicata all'artista sudafricano vincitore del premio internazionale di fotografia sull'identità

A Cuba un pallone sfonda un muro

Nicola Sellitti

Gli accordi con gli Usa si riflettono anche sul professionismo. Due giocatori lasciano l’isola caraibica e vengono ingaggiati da un football team messicano. Un cambio di rotta, conseguenza della fine dell’embargo

Come scompaginare l’industria culturale

Marco Bascetta

Che esista un'equivalenza garantita tra editoria indipendente ed editoria «di qualità» è una credenza infondata e autoconsolatoria. Quando il discorso critico non elimina il conflitto ha una forma efficace di indipendenza. Il resto è spesso esercizio vuoto e narcisistico.

Strategie d’attacco per catturare il lettore mutante

Lanfranco Caminiti

Si è potenziata la «general lecture», l’attitudine di una comunità a scambiarsi suggestioni con le modalità favorite dai «social». E gli editori indipendenti possono offrire le loro scoperte

Il campo della rendita editoriale

Benedetto Vecchi

La concentrazione risponde alla crisi del libro. Ma così facendo si distrugge la bibliodiversità, creando vuoti nella offerta culturale che gli «indipendenti» potrebbero facilmente occupare

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.