closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 19.01.2016

53 uomini e 9 donne posseggono metà del pianeta, una ricchezza pari a quella di 3.600.000.000 di persone, 1.760 miliardi di dollari (+542 dal 2010 a oggi). In generale, l’1% di persone è più ricco di tutto il 99% messo insieme (che ha perso 1.000 miliardi negli ultimi 5 anni). L’ultimo rapporto Oxfam mette a nudo tutta l’oscenità capitalistica della disuguaglianza. Anche in Italia, dove l’1% possiede il 23,4% del patrimonio

Lavoro

Cgil, ecco la Carta dei diritti universali

Antonio Sciotto

Susanna Camusso presenta la proposta di un nuovo Statuto dei lavoratori: dovrà diventare una legge, a cui verranno accoppiati dei referendum. «Ma non è una crociata solo contro il Jobs Act». Riposo, maternità, equo compenso e ammortizzatori per tutti, indipendentemente dal tipo di contratto. La consultazione degli iscritti e il confronto con Cisl, Uil e associazioni

Furbetti, furbini, e contratti

Riccardo Chiari

Governo all'attacco: "Chi timbra e se ne va licenziato in due giorni". Cgil, Cisl e Uil ribattono: "Le leggi ci sono già, basta con la propaganda". Ma è annunciata domani in consiglio dei ministri una stretta per il settore pubblico. Nelle pieghe del rinnovo del contratto, fermo da sei anni, e con una strizzata d'occhio all'elettorato del M5S.

UNIONI CIVILI

Cirinnà cambia con l’alibi

Domenico Cirillo

I dubbi del Colle, non confermati, servono a Renzi per ridimensionare la legge. Al presidente della Repubblica attribuita una preoccupazione sull’equiparazione con il matrimonio

Politica

L’eurorissa italiana

Andrea Colombo

«A Roma manca un interlocutore». Il presidente della Commissione Ue Juncker alza ancora lo scontro con Renzi. E il presidente del Consiglio coinvolge nelle critiche la commissaria Mogherini, colpevole di non averlo difes

Politica

Ultime 48 ore per il senato

A. Fab.

Mercoledì l'ultimo atto di palazzo Madama sulla nuova Costituzione. Nessuna "riflessione" e nessuna modifica, la commissione brucia le tappe

Internazionale

Ue, accordi con Israele inapplicabili nei Territori occupati

Michele Giorgio

Il Consiglio per gli Affari Esteri dell'Ue traccia una distinzione netta tra Israele e gli insediamenti colonici costruiti in Cisgiordania, a Gerusalemme Est e nel Golan siriano e riafferma il sostegno alla soluzione dei due Stati. Netanyahu aveva cercato di bloccare la risoluzione con l'aiuto di cinque Paesi europei

Colpi al cerchio e alla botte: altre sanzioni a Teheran

Chiara Cruciati

Dopo la fine dell'embargo, gli Usa reintroducono limitazioni minori per il programma missilistico iraniano. Un modo per rassicurare gli alleati mediorientali, a partire dall'Arabia Saudita. Il presidente Rowhani annuncia possibili business con 150 compagnie internazionali

Argentina, paso doble

Geraldina Colotti

Andrés Ruggeri, direttore del programma di ricerca Facultad Abierta, il 21 al Cinema Palazzo

EUROPA

Il continente delle piccole patrie

Marco Bascetta

L’indipendentismo ha assunto i tratti dell’autodeterminazione dei popoli o, all’opposto, quelli xenofobi e populisti. Ma viene altresì declinato, nella prospettiva dell’autogoverno delle risorse, come mezzo per rilanciare il welfare state e per definire in senso democratico i rapporti tra stati a livello europeo

Le mani nelle mutande

Mariangela Mianiti

Quello che ha mosso gli aggressori di Colonia, e delle altre città tedesche protagoniste di quel brutto Capodanno, è la stessa cosa che muove qualunque europeo, americano, asiatico, africano o australiano che concepisce relazioni solo di potere, un potere che passa e timbra, domina, comanda, prende e usa, usa e getta.

Le molte vite di un narratore tra colori e storie «proibite»

Cristina Piccino

«Il mio cuore è un gatto spezzato Il mio sguardo è frantumato», un viaggio nel mondo di Raffaele Andreassi, «guida» preziosa per scoprire l’opera dell’artista. Oggi, 19 gennaio, un omaggio per l'intera giornata alla Sala Trevi di Roma

L’universo di un autore pudico e crepuscolare

Fulvio Baglivi (Curatore della rassegna «Fuori dal coro: il cinema di Raffaele Andreassi»)

La riscoperta del cinema di Raffaele Andreassi, regista «fuori norma» di film, inchieste e centinaia cortometraggi. Tanti sono rimasti invisibili per decenni

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.