closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 18.12.2014

Numero speciale del manifesto: una signora testata. Svolta storica tra Stati uniti e Cuba

OGGI IL MANIFESTO A 20 EURO

La carica dei ventimila per riprenderci il futuro

Matteo Bartocci

L'ultima prova si avvicina e l'esito finale è tutto e soltanto nelle nostre mani. Lasciamo gli altri, i cinici, i contabili, gli scettici, i delusi, a bocca aperta: partecipate, donate, abbonatevi, leggeteci in edicola e sul Web. Questo giornale vuole continuare la sua ricerca. Provare e riprovare. Morto il manifesto non se ne fa un altro

Politica

Presidente mio presidente: chi vorreste al Quirinale?

A. Fab.

Può sempre andare peggio e mentre si avvicina un’elezione assai incerta girano candidature preoccupanti. Per allontanarle abbiamo chiesto a un gruppo di amici e collaboratori del giornale di fare le loro. Ne è venuta fuori un’alta dispersione del «voto». Solo quattro nomi hanno raccolto più di un voto: Prodi, Zagrebelsky, Bonino e il più scelto, che è ancora - come due anni fa nello stesso gioco - Rodotà. Per il resto spazio ai sogni

L'ARTICOLO

L’impero del consumo

Eduardo Galeano

La bocca è una delle porte dell’anima, dicevano gli antichi. Ma se da lì passa solo cibo spazzatura, la vita è ridotta a un insieme infinito di acquisti di merci usa e getta. E lo struscio domenicale nel centro delle città è sostituito dal pellegrinaggio negli shopping mall che accerchiano le periferie

Reportage

Mense e cliniche, le trincee di Syriza

Angelo Mastrandrea

Cibo e assistenza sanitaria gratuita, attività culturali e media. Viaggio nelle roccaforti della sinistra radicale greca che ora vuole governare. Tra farmacie sociali e fabbriche recuperate, cibo ai poveri e assistenza ai migranti

Una nuova moneta fiscale contro la crisi

Enrico Grazzini, Stefano Sylos Labini

Una proposta alternativa (compatibile con i vincoli del sistema dell’euro), di Luciano Gallino e altri economisti per risollevare l’economia nazionale

Lavoro

Avvocati, dilaga la protesta dei selfie contro la Cassa forense

Roberto Ciccarelli

«Io non mi cancello». È lo slogan contro la Cassa Forense lanciato dalla «Mobilitazione Generale degli avvocati» (Mga). La battaglia dell’associazione che raccoglie gli avvocati a partita Iva con reddito basso e medio basso sta dilagando su twitter e facebook

La bolla dei giornalisti precari è esplosa

Roberto Ciccarelli

Quinto rapporto Lsdi: il lavoro autonomo senza diritti è aumentato di 327 volte in 10 anni. Esplodono le diseguaglianze, diminuiscono i dipendenti, testate tradizionali in crisi

Scuola

Bocciato sulla meritocrazia, il Pd cambia idea sugli stipendi degli insegnanti

Roberto Ciccarelli

A poche ore dalla sconfitta alla consultazione sulla "Buona Scuola il partito di Renzi cambia idea: Voleva imporre la maggiorazione degli stipendi solo al 66% dei docenti a turno ogni tre anni, ora sceglie il sistema misto "merito+anzianità". Ma dietro le quinte c'è l'ombra del "docente esperto", una proposta della destra berlusconiana

Economia

Confindustria vede rosa, ma disoccupato

red. eco.

Rapporto del centro studi: il Pil torna positivo l'anno prossimo, ma la disoccupazione continuerà a crescere. La corruzione ha causato un mancato sviluppo per 300 miliardi: "Serve una legge che tuteli chi denuncia"

Europa

Tempesta sul rublo

Fabrizio Poggi

Crolla sul dollaro, pesano le sanzioni e il prezzo del petrolio in calo. Intervengono le autorità monetarie (sotto attacco) ma ora anche le grandi compagnie occidentali hanno paura dell'effetto delle sanzioni. Che si estendono

Europarlamento: voto per la Palestina, con prudenza

A.M.M.

Strasburgo sostiene il "principio" del riconoscimento della Palestina. Un testo di compromesso, non vincolante per gli stati, che arriva dopo i voti di Gran Bretagna, Spagna, Irlanda, Francia e Svezia, unico paese europeo ad avere riconosciuto ufficialmente lo stato palestinese. La Corte di giustizia toglie (per un vizio di forma) Hamas dalla lista nera delle organizzazioni terroristiche. A Ginevra, un appello Onu a Israele per "il rispetto de diritto umanitario"

Internazionale

Liberi tutti, Obama e Raúl a testa alta

Roberto Livi

Storico scambio di «prigionieri» e impegno a riallacciare le relazioni diplomatiche dopo 52 anni di «bloqueo» statunitense. Washington ammette: «L’embargo ha fallito, somos todos americanos». Determinante l’apporto del Vaticano. L’inizio della fine di un’era

Tisa, deregulation anche sulla privacy

Anna Maria Merlo

Nuove rivelazioni sulla liberalizzazione dei servizi, in corso di negoziato. I "grandi amici dei servizi" trattano per deregolamentare il mercato dei dati personali, a tutto vantaggio delle grandi multinazionali (Usa). Tisa è la punta di lancia del Ttip. La Commissione Ue è contenta e spera nelle briciole. Ma Google è in difficoltà in Europa, dovrà pagare un po' di tasse e rispettare il diritto all'oblio?

ISRAELE/PALESTINA

Corte Ue rimuove Hamas da lista nera, Netanyahu si infuria

Michele Giorgio

Per giudici europei l'inserimento del movimento islamico nella lista delle organizzazioni terroristiche è stato segnato da un errore procedurale. Il governo israeliano protesta con forza ma intanto viene messo sotto accusa alla conferenza sul diritto umanitario a Ginevra. Ieri i palestinesi si accingevano a presentare al CdS Onu non la risoluzione araba sullo Stato di Palestina ma quella più morbida dei francesi. Pesa la minaccia di veto Usa

Editoriale

Un giorno nero per Netanyahu

Luisa Morgantini

Il premier israeliano non trova niente di meglio che accusare l’Europa - che blandamente riconosce lo Stato di Palestina - delle responsabilità dell’Olocausto

Cultura

Mario Dondero, un reporter ad alta tensione

Angelo Ferracuti

Nelle Grandi aule delle Terme di Diocleziano, a Roma, si inaugura una mostra antologica dedicata al fotografo che ha narrato il mondo. Un ricordo dell’amico scrittore che, vicino a lui, si trasformò in un «osservatore militante»