closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 18.10.2019

Sulla manovra è scontro tra Di Maio e Conte. Il capo grillino chiede un nuovo consiglio dei ministri ma dopo il no del premier convoca per oggi la squadra di governo dei 5 Stelle. E insiste: carcere per i grandi evasori e indulgenza per commercianti, idraulici e tassisti. Braccio di ferro anche sul tetto al contante

Economia

Contro la povertà il lavoro non basta più: ci vuole un reddito di base

Roberto Ciccarelli

Nella giornata mondiale per lo sradicamento delle povertà l'Onu ha invitato nuovamente a lottare contro l'indigenza. Ma la crisi continua e ha preso nuove forme, mentre in Europa l'agenda 2020 che doveva diminuirla ha fallito. E in Italia l'Allenza contro le povertà e la Rete dei Numeri pari chiedono al governo di modificare il "reddito di cittadinanza". Servono alternative radicali: sono a portata di mano, e possono partire dalle risorse a disposizione

Emiliano Brancaccio: «Il Nobel per l’economia a Banerjee, Duflo e Kramer è eretico ma minimalista»

Roberto Ciccarelli

Intervista all'economista Emiliano Brancaccio. Nel suo recente libro "Il discorso sul potere", con Giacomo Bracci, ha prefigurato che Esther Duflo avrebbe potuto ricevere il Nobel per l'economia. Lo ha vinto insieme a Abhijit Banerjee e Michael Kramer: «Almeno oggi, questi autori non criticano il regime di accumulazione capitalistico». Il «reddito di cittadinanza» in Italia è uno strumento contro la povertà? «E' una mistificazione e vi spiego perché»

Carrefour licenzia 62 lavoratori via whatsapp

Silvio Messinetti

I dipendenti sono stati avvisati, tramite il messaggio social al direttore, mentre erano stati messi in ferie in attesa di avviare le procedure per il licenziamento collettivo a causa della crisi dell’azienda

VERSO IL 31 OTTOBRE

Brexit, l’accordo con l’Europa c’è. Ma non sarà facile

Anna Maria Merlo

Per Jean-Claude Juncker è «giusto ed equilibrato», per il premier britannico addirittura «eccellente». L’intesa raggiunta ieri a Bruxelles riprende gran parte del testo concordato con Theresa May, con alcune novità: soppresso il «backstop» irlandese, Belfast resta nel territorio doganale britannico, ma applicando le regole del codice europeo

Europa

Lo scoglio di Westminster, Johnson a caccia di voti

Leonardo Clausi

L’accordo raggiunto a Bruxelles sarà sottoposto sabato al parlamento, di cui è stata vittima per tre volte Theresa May. Il premier, che governa con una minoranza di quarantacinque, non potrà contare sugli unionisti nordirlandesi del Dup che hanno bocciato l’intesa

Europa

Google ancora una volta al di sopra della legge?

***

I giornalisti francesi chiedono al gigante di Mountain View di rispettare il copyright come stabilito dalla digital tax del parlamento di Parigi e dalla direttiva europea. In caso contrario, chiedono ai governi la mano dura

Commenti

Una «tregua» e una difficile coabitazione

Alberto Negri

Gli Usa aiuteranno «il ritiro ordinato dei curdi» in una fascia di sicurezza profonda 30 chilometri ma gli Stati Uniti, che si sono ritirati nei giorni scorsi dal Rojava, «non si impegneranno militarmente». Kobane, simbolo della resistenza curda al Califfato, è salva almeno secondo le parole di Pence. Nulla è stato detto della presenza delle truppe siriane e russe entrate nel Nord della Siria

Il dolore degli umani raccontato dai robot

Benedetto Vecchi

Intervista a Julian Nida-Rümelin e Nathalie Weindenfeld. In «Umanesimo digitale» (Franco Angeli) un’analisi degli esiti della digitalizzazione della nostra vita. Un filosofo e una storica del cinema immaginano un’etica per l’età dell’intelligenza artificiale

Leonardo, un altro prestito finisce in procura

A. Di Ge.

Dopo il via libera per Parigi del Tar che ha rigettato il ricorso di Italia Nostra riguardo il viaggio francese dell'Uomo Vitruviano, si indaga sul Foglio 8p, il celebre schizzo dell'artista degli Uffizi, sempre spedito al Louvre

«Chirurgia e identità» secondo Ethan Coen

Giovanna Branca

Incontro con il regista americano che parla del suo lavoro insieme al fratello Joel: « Non conta quanto sia orribile ciò che accade nei film: in realtà può sempre far ridere»

Misteri e corruzione, giochi di potere nella Grande Mela

Giulia D'Agnolo Vallan

Passato al Ny Film festival, «Motherless Brooklyn - I segreti di una città» di Edward Norton ha aperto la Festa del Cinema di Roma. Storia e politica si intrecciano in un complesso noir hollywoodiano ambientato negli anni ’50

L'Ultima

Le acque contese del Nilo

Pino Dragoni

Egitto ed Etiopia ai ferri corti sul progetto di diga portato avanti da Addis Abeba. Il Cairo teme che i lavori potrebbero complicare una situazione idrica già grave a causa delle politiche del regime