closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 18.05.2016

Italia sotto processo per l’Ilva alla Corte europea di Strasburgo: «Lo stato non ha protetto la vita e la salute di 182 cittadini di Taranto dagli effetti negativi delle emissioni del siderurgico». Mentre si celebra in Puglia il processo «Ambiente svenduto» e, per Legambiente, sono 7 milioni gli italiani a rischio frane e alluvioni

Politica

L’ossessione del cardinale

Luca Kocci

Il presidente della Cei Angelo Bagnasco attacca di nuovo la legge sulle unioni civili «equiparate al matrimonio». E si inventa la minaccia di un provvedimento a favore dell’utero in affitto

«Lgbt umiliati e uccisi»

Carlo Lania

104 aggressioni e quattro morti in un anno. Ma legge contro l’omofobia è ferma al Senato da tre anni

Commenti

Bergoglio, ovvero oltre il clericalismo

Simone Oggionni, Davide Nota

Il cambiamento di oggi, segnato anche dall’esperienza dei social forum dove un popolo religioso e spirituale si è incontrato con un popolo politico e conflittuale

Politica

Renzi accontenta la minoranza Pd

Andrea Fabozzi

Per votare sì, i bersaniani chiedono la legge elettorale per il nuovo senato. Ottengono una promessa dal premier. Ma è un compromesso truccato: nella prima legislatura le regole riguarderanno il 25% dei senatori. Nella migliore delle ipotesi

Partiti, la nuova legge non esclude un altro caso Pizzarotti

Andrea Fabozzi

Pd e M5S litigano sulla riforma che applica l'articolo 49 della Costituzione. Ma votano insieme una norma che continua a dare la prevalenza agli statuti e ai patti associativi. In base ai quali, oggi, il movimento 5 stelle riserva al Grillo l'ultima parola sulle espulsioni

Droga, la Consulta cancella le sanzioni amministrative

Elia De Caro

Dopo l'incostituzionalità di larghe parte della Fini Giovanardi del 2014, la Corte Costituzionale cancella ora l’intero articolo 75 bis del Dpr 309/90 che stabiliva un inasprimento delle sanzioni amministrative per l’uso personale di stupefacenti

Italia

Ilva, Strasburgo processa l’Italia

Gianmario Leone

La Corte europea dei Diritti dell’uomo accusa lo Stato italiano di non aver protetto la vita e la salute di 182 cittadini. Primo rinvio,invece, per il dibattimento in Corte d’Assise. Prossima udienza il 14 giugno. Sono 44, tra persone fisiche e società, gli imputati alla sbarra nel processo per disastro ambientale. Molti gli «eccellenti»

Scuola

Scuole in centro e docenti baby sitter a costo zero

Roberto Ciccarelli

La proposta del ministro dell'Istruzione Giannini: scuole aperte di sabato e domenica fino a luglio. 15 milioni di euro i fondi stanziati, 15 mila per istituto, 700 quelli coinvolti. I docenti meno pagati d'Europa e con il contratto bloccato non sono obbligati a lavorare: «avranno un compenso, ma non molto alto»

Economia

Renzi graziato dall’Ue: bonus da 14 miliardi

Roberto Ciccarelli

L'abile diplomazia italiana alla corte dell'austerità avrà un costo. Bruxelles riconoscerà la flessibilità di bilancio richiesta dal governo Renzi per il 2016, ma nel 2017 l’Italia dovrà rispettare gli obiettivi e pagare il suo debito pubblico record. L’esecutivo accelera sulle privatizzazioni per raggranellare un suo taglio pari allo 0,5% del Pil

Editoriale

Conti pubblici, dall’Ue un regalo caro per l’Italia

Luigi Pandolfi

E' arrivata la tanto attesa lettera della Commissione Ue al governo sui conti pubblici: si promettono 14 miliardi di flessibilità in cambio di impegni precisi sugli obiettivi di finanza pubblica nel 2017. Nel frattempo la zona euro si dimena tra deflazione e calo della produzione. Aumenta la distanza tra centro e periferia. Solo in Germania c’è la ripresa

Economia

«Renzinomics»: Istat ottimista per il 2016

redazione

Crescita leggermente superiore all'1%, meno disoccupazione, consolidamento dei consumi e ripresa più decisa degli investimenti. Per vedere i prezzi al consumo invertire la rotta della deflazione e tornare a crescere si aspetterà l'autunno. Le incertezze continuano

Europa

«Loi Travail», alta tensione in tutta la Francia

Anna Maria Merlo

Le protesta continuano. Giovedì altra giornata di manifestazioni (e oggi sono in piazza anche i poliziotti, contro chi li critica). I giudici amministrativi annullano la proibizione a manifestare decisa dalle Prefetture contro una quarantina di persone. Scioperi di varie categorie

Europa

Il caso delle moschee tedesche controllate dalla Turchia

Sebastiano Canetta

È l’altro patto fra Berlino e Ankara. I «funzionari» saranno certificati dal Diyanet, il dipartimento affari religiosi controllato dal partito di Erdogan. Merkel nel mirino degli oppositori fuori e dentro la Grande Coalizione

Internazionale

Apre a Bir Zeit il Museo della Palestina

Michele Giorgio

Il presidente Omar al Qattan: «Uno dei grandi miracoli della cultura è che non riconosce le barriere politiche. La cultura è un modo per i palestinesi dispersi in tutto il mondo di connettersi e comunicare tra loro»

Gli Usa tornano alla corte di al-Sisi

Chiara Cruciati

La seconda visita di Kerry in un mese dopo la vendita di nuove armi al Cairo: l'obiettivo, dice il Dipartimento di Stato, sono «rapporti vibranti e sani». Ovvero supporto in Libia e sostegno a Israele

Maduro chiama il mondo

Geraldina Colotti

«Dialogo e verità», conferenza interattiva del presidente con ambasciate e giornalisti. «Vogliono farmi fare la fine di Gheddafi. Io, da costituzione, garantirò il referendum. Difendo Dilma e Mercosur»

Cultura

Una guarigione open source

Alessandra Pigliaru

Intervista con Salvatore Iaconesi e Oriana Persico che nel loro libro, «La Cura» (Codice edizioni), raccontano perché dopo una diagnosi di tumore al cervello hanno hackerato le cartelle cliniche e lanciato un progetto che è diventato un workshop vivente

Visioni

L’irriverenza dei corpi ribelli

Cristina Piccino

«Fiore» di Claudio Giovannesi alla Quinzaine, l’incontro fra due giovani in un carcere minorile dove l’amore è proibito. Non possono toccarsi né sfiorarsi, sono come Giulietta e Romeo dietro le sbarre. Il regista è bravissimo a raccontare una storia di precariato instabile e di una battaglia che è vita e desiderio

Emozioni e caffeina in Croisette

Fabiana Sargentini

Imprevisti e incontri a Cannes, tra una proiezione saltata e folgorazioni su grande schermo. Come «Ma vie de Courgette», film d'animazione diretto da Claude Barras e sceneggiato da Céline Sciamma

Gli spettri di un’americana a Parigi

Cristina Piccino

In concorso «Personal Shopper» di Olivier Assayas, con Kristen Stewart. Un fratello scomparso e un lutto da elaborare, la protagonista deve confrontarsi con i propri fantasmi

Neruda, le tre voci del poeta

Eugenio Renzi

Alla Quinzaine des Realisateurs il nuovo film di Pablo Larraìn sulla figura del poeta cileno, senatore comunista e ricercato politico. Meno biopic e più un mescolare elementi diversi, un lavoro che si interroga sul rapporto tra arte e politica

L'Ultima

La guerra dei quattro giorni

Simone Zoppellaro

Nel Nagorno-Karabakh si spara ancora in seguito all’escalation di aprile che ha riacceso il conflitto tra armeni e azeri come mai era avvenuto dal cessate il fuoco del 1994. Con centinaia di vittime militari e civili da entrambe le parti e combattimenti casa per casa come quelli che hanno reso il piccolo centro di Talish un villaggio fantasma dimenticato da Dio. Tra campi abbandonati, mine, cecchini, devastazioni, profughi. E bombe a grappolo israeliane inesplose