closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 18.04.2017

Con il 51,2% dei «Sì» Erdogan si aggiudica il referendum che rafforza i suoi poteri. Ma sul voto che divide in due la Turchia l’ombra dei brogli, denunciati dalle opposizioni. E l’Osce accusa: garanzie violate. Il sultano «dimezzato» però rilancia: e ora nuova consultazione per la pena di morte

«Risultato falsato, al referendum in Turchia ha vinto il no»

Chiara Cruciati

Intervista al giornalista e analista turco Murat Cinar: «Più del 50% del paese è contro questa costituzione, un numero di cittadini che non è composto solo dall’elettorato del Chp e dell’Hdp ma anche dal quello dell'Akp che teme troppi poteri al presidente»

Cautela dell’Europa, sostegno dalla Russia

Chiara Cruciati

Governi europei e Bruxelles optano per la strategia dell'attesa. Non l'Austria che chiede di bloccare il processo di adesione della Turchia alla Ue. Mosca non vuole intromettersi per non compromettere il riavvicinamento ad Ankara

Noi, gli epurati dell’Università

Davide Lemmi, Sabrina Duarte

Il racconto dei professori di Izmir e Diyarbakir che hanno perso il lavoro per aver sottoscritto un appello: cinquemila licenziati, mille indagati. "Per noi curdi c'è stato un periodo d'oro, terminato nel 2014, ci era permesso di studiare la nostra lingua madre"

MIGRANTI

Migliaia di nuovi sbarchi solo nella fine settimana di Pasqua

Luca Fazio

In soli tre giorni, al largo del canale di Sicilia, sono stati salvati 8.500 migranti, un terzo di tutti quelli che sono sbarcati sulle nostre coste nei primi tre mesi e mezzo del 2017. Le unità navali che presidiano il mar Mediterraneo hanno anche recuperato 13 cadaveri. "Vergogna", dice l'arcivescovo di Agrigento Francesco Montenegro puntando il dito contro l'Europa che alza muri

Internazionale

Tensione tra Unrwa e Anp sui libri di testo palestinesi

Michele Giorgio

Il ministero dell'istruzione palestinese accusa l'Unrwa di voler emendare i testi per adeguarli alla narrazione storica israeliana. L'Agenzia dell'Onu nega ma sulla vicenda c'è l'ombra dei tagli minacciati dall'Amministrazione Trump ai fondi Usa alle Nazioni Unite

Marwan Barghouti in isolamento

Michele Giorgio

La misura punitiva decisa dopo la pubblicazione di un articolo del dirigente di Fatah sul New York Times. Sono 1500 i prigionieri palestinesi che fanno lo sciopero della fame nelle carceri in Israele

La resistenza legale dei latinos americani

Marina Catucci

Parla il console generale messicano a New York, Diego Gómez Pickering: «Con Trump ciò che è cambiato è la narrativa, è cominciata l’epoca delle fake news. Con gli sportelli legali ora vogliamo combattere le frodi ai danni degli immigrati»

Cultura

Il triste deserto della coscienza

Lia Tagliacozzo

Intervista con l’autrice di «Svegliare i leoni», appena pubblicato per Giuntina. Quando Eitan investe e abbandona un uomo sulla strada, responsabilità e intenzioni si confondono. Domenica 23, la scrittrice sarà a Milano per «Tempo di Libri», in dialogo con Michela Murgia e Helena Janeczek

Un paesaggio «a passo d’acqua»

Angelo Ferracuti

«Maldifiume» di Simona Baldanzi, per Ediciclo. Un libro che conserva l’avventura dei sensi, l’esperienza fisica del camminatore che esplora lo spazio sconosciuto di un attraversamento

Di madre in figlia

Laura Marzi

Il romanzo d'esordio «Poche semplici regole» di Chiara Fortebraccio Di Domenico, per Stampa Alternativa

Visioni

Boncompagni e la rivoluzione pop

Antonello Catacchio

È morto a 84 anni il conduttore, regista e autore che ha cambiato, nel bene e nel male, radio e tv. Dalle scorribande con Arbore agli show con Raffaella Carrà e una giovanissima Ambra Angiolini

Le discese ardite e le risalite

Vincenzo Vita

Gianni Boncompagni è stato un narratore dell'essenza del mezzo, disvelando esattamento il punto mediano tra il colto e la spazzatura

O’Reilly e Fox News, la vecchia scuola…

Giulia D'Agnolo Vallan

È il più brillante conduttore del network di Trump, ma la sua posizione vacilla a causa di un’inchiesta. Per il New York Times avrebbe pagato 13 milioni di dollari per tacitare accuse di molestie sessuali

L’homo consumante

Mariangela Mianiti

Lo sciopero dei lavoratori dell'outlet di Serravalle nei giorni di pasqua ha messo bene in chiaro alcune cose

Chainsmokers e la troppa ansia da prestazione

Stefano Crippa

I due dj americani pubblicano il primo album, «Memories...do not open», dopo una serie di singoli dal successo immediato. Ma non è l'alchimia perfetta che ci si attendeva

Editoriale

Il campo conteso da globalisti e sovranisti

Loris Caruso, Alfio Mastropaolo

La resistenza è spesso molecolare, disordinata, a volte apolitica: è disagio sociale, protesta locale, aggregazioni di corto raggio e breve durata, disordine d’ogni sorta. Eppure, vi sono segnali che lasciano margini di speranza

Rubriche

Antropologia (o una meditazione quasi pasquale)

Alberto Leiss

«L’antropologia di fronte ai problemi del mondo moderno», le tre lezioni «giapponesi» di Claude Lévi-Strauss, appena pubblicate in un libretto Bompiani, ci parlano di questioni del tutto aperte e «urgenti»

L'Ultima

«El Salto» di qualità

Davide Angelilli

Gladys Martínez López del collettivo «Diagonal» racconta la piattaforma d’informazione che unisce 20 media indipendenti spagnoli contro il monopolio delle grandi corporation. «Il movimento 15M ha segnato un punto di non ritorno, un’esplosione di dignità, di denuncia e indignazione popolare che ha ripoliticizzato ampi strati della società»