closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 18.03.2015

Lo scandalo sul «Sistema» degli appalti pilotati dal ministero delle Infrastrutture scuote Palazzo Chigi. Esclusa Forza Italia, le opposizioni chiedono le dimissioni di Maurizio Lupi. Renzi prova a convincerlo a fare un passo indietro, ma il ministro ciellino per ora resiste con la sponda di Alfano. Pronte le mozioni di sfiducia

Politica

Lupi, si apre la caccia

Andrea Colombo

Il premier prova a convincere il ministro a dare le dimissioni, ma lui per ora resiste. Renzi pensa a una dichiarazione pubblica per ottenere la resa prima che arrivino in aula le mozioni di sfiducia

Lupi: un ministro forte. Ma con i poveri

Roberto Ciccarelli

Ritratto del ministro che ha voluto l’insensata autostrada Orte-Mestre, una «grande opera» da 10 miliardi di euro. E con il piano casa vuole tagliare le utenze alle case occupate e nega la residenza agli occupanti

Colpevoli da condannare, grandi opere da assolvere

Riccardo Chiari

Le 268 pagine dell'ordinanza del gip Angelo Antonio Pezzuti confermano ancora una volta il diffuso malaffare negli appalti pubblici. Ma per il Pd si deve andare avanti, dal sotto attraversamento Tav alla Cispadana. Oggi interrogatorio di garanzia per Incalza, il suo difensore chiederà di togliere l'inchiesta dalla procura di Firenze.

Liguria, Pastorino lascia il Pd, sarà l’anti-Paita

Daniela Preziosi

Democrack a Genova, è un civatiano il candidato della sinistra, dem nel caos. Dopo le primarie inquinate, associazioni, civici e partiti tutti d’accordo (o quasi). Lui: «Serve una strada unitaria». E stavolta Civati deve scegliere

Lavoro

La Cgil si abbatte sulla coalizione sociale

Antonio Sciotto

Categorie compatte a sostegno di Camusso e contro Landini. La confederazione chiede di «abbandonare qualsiasi ambiguità» e di chiarire la natura della manifestazione del 28 marzo in una nota congiunta. Ma il segretario Fiom insiste: «È ora di cambiare, unitevi a noi»

Italia

Oltre i tre metri quadri, i numeri del disastro

Luca Fazio

L'associazine Antigone ha presentato l'undicesimo rapporto nazionale sulle condizioni della detenzione in Italia. Si tratta di un documento ricco di dati e spunti redatto dalla fonte di informazione indipendente più completa sul sistema penitenziario italiano (info: www.associazioneantigone.it)

Italia

Opg, commissariamento per Veneto e Piemonte

Eleonora Martini

Il sottosegretario alla salute De Filippo annuncia provvedimenti per Zaia e Chiamparino. Scaduto il termine per la chiusura degli ospedali pschiatrici, quasi tutte le altre regioni stanno attuando il programma

Lavoro

Anche l’Arci si “coalizza”

red. eco.

L'associazione decide ufficialmente di collaborare con la coalizione sociale Fiom: "Condividiamo gli stessi valori: la difesa dei diritti e dei principi della Costituzione"

Con la riforma Renzi la scuola va al mercato

Piero Bevilacqua

Il preside manager dissolve, per ora simbolicamente, la natura pubblica, egualitaria della formazione. E nasconde la mancanza di fondi con la distribuzione di qualche mancia

Reportage

Alghero oltre il campo, liberati tutti i Rom

Costantino Cossu

Con i soldi dell’Unione europea il comune catalano chiude il campo nomadi e dà il via a un progetto di integrazione che diventa un modello per tutti. Aperto trent’anni fa il centro di Arenosu spianato dalle ruspe. 12 famiglie vanno a vivere in città, uno schiaffo al razzismo

Cultura

La banalità dell’odio

Judith Revel

Qualche riflessione intorno al libro «Sottomissione» di Michel Houellebecq: un autore-merce che finisce per identificarsi con il personaggio del romanzo, quel François senza gioie né passioni, privo di vita vera

Bergamo a tutto jazz

Redazione

Dal 19 al 23 marzo una quattro giorni sotto la direzione artistica di Enrico Rava. Un cartellone che annovera fra gli altri Dianne Reeves, Jeff Ballard, Mark Turner e Paolo Fresu

Haskell Wexler, immagini resistenti

Nicole Brenez *

Ritratto d'artista: direttore della fotografia per la New Hollywood e cineasta radicale. Il festival parigino Cinéma di Reel gli dedica una retrospettiva

L'Ultima

Jihadismo e feticismo in Mali

Elisa Pelizzari

Il Corano e il suo «contrario» in un paese stretto nella morsa tra ideologia salafita e credenze animiste, dove l’opzione del «non credere» è scartata a priori