closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 17.10.2013

La legge di stabilità è un nuovo attacco ai dipendenti pubblici e non dà risposte sul lavoro dei precari. Sindacati confederali sul piede di guerra annunciano «azioni forti» anche contro la mancata riduzione del cuneo fiscale. E nel Pdl è scontro perenne tra ministri e falchi. E intanto slitta la decadenza di Berlusconi

e-book del manifesto

«innovAsia» è anche su Amazon, speciale innovazione

Matteo Bartocci, Simone Pieranni

Terza edizione del mensile speciale realizzato insieme a China files dedicato all'Asia. Dal design alla propaganda, dal motore di ricerca vietnamita al font anti-sorveglianza di Seoul e le nuove professioni in Birmania. Fino ai soldi, tanti, che il gigante cinese ha deciso di investire nella tecnologia. Dopo l’«american dream» inizia l’era del sogno asiatico: innovare

Economia

Statali nel mirino delle larghe intese

Roberto Ciccarelli

L’ira di Cgil, Cisl e Uil sul mancato taglio del cuneo fiscale. Ma Squinzi avverte: «scioperare non risolve il problema». Nuova spending review sui dipendenti pubblici, prolungato il blocco del turn-over al 2018, ancora bloccati i contratti, poche risorse in busta paga

Editoriale

Stabilità, ma non per molto

Roberto Romano

Non si aumenta la tassazione sulle rendite finanziarie e, unici in Europa, non c’è alcuna patrimoniale. Si tratta di una legge che non sceglie, pertanto è inutile

Riforme, slitta il voto

Andrea Fabozzi

Maggioranza muta, dibattito assente in senato, l'ostruzionismo Sel e M5S fa rinviare la conta

il rifiuto

Priebke, una salma ingombrante

Andrea Palladino

Il giorno dopo gli scontri ad Albano e i mancati funerali, infuriano le polemiche contro il prefetto di Roma che ha dato il via libera. Il boia nazista trasferito all’aeroporto militare di Pratica di Mare, ma nessuno lo vuole

Francia

Leonarda, l’espulsione di troppo

Anna Maria Merlo

Sinistra in rivolta, Ps spaccato, conflitto tra legge e valori. Il ministro degli interni Valls è accusato di "fare come Sarkozy" (più di 18mila espulsioni di sans papiers dall'inizio dell'anno). Jean-Marc Ayrault, primo ministro: "se c'è stato errore, l'espulsione verrà annullata"

Cultura

Una carta a misura di globalizzazione

Giso Amendola

La difesa del costituzionalismo di fronte alle forme di sfruttamento governate dal capitalismo finanziario, È il filo rosso che attraversa l’ultimo saggio di Gaetano Azzariti pubblicato da Laterza. Un obiettivo che deve però fare i conti con l’affermazione di nuovi diritti ancorati a una mutata costituzione materiale e alle forme di vita espresse dai movimenti sociali

Strategie di genocidio

Eugenio Renzi

In «The Act of Killing», Joshua Oppenheimer racconta il tragico colpo di stato indonesiano del 1965 finito in un bagno di sangue

L'Ultima

Orti sospesi sopra Mumbai

Michela Pasquali

Spazi vitali, spazi di transizione. Il fenomeno «urban farming», lanciato dalle donne sulle terrazze della megalopoli indiana, diventa un modello da esportare