closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 17.05.2019

«Il decreto sicurezza di Salvini non si discute». A Palermo docente punita con la sospensione senza stipendio su pressione della sottosegretaria leghista all’istruzione. È accusata di non aver controllato un video degli alunni sulle leggi razziali nel Giorno della memoria. Dopo la rimozione degli striscioni dai balconi anche la scuola diventa campo minato

Economia

Processo Mps, i pm chiedono pesanti condanne

Riccardo Chiari

Per la pubblica accusa, le operazioni su derivati Santorini e Alexandria, sul prestito ibrido Fresh, e sulla cartolarizzazione Chianti Classico, erano state architettate per mascherare nei bilanci della banca 2 miliardi di perdite realizzate da Rocca Salimbeni dopo l’acquisto nel 2008 di Antonveneta da Santander, costato circa 10 miliardi, più altri 6 miliardi di debiti in pancia ad Antonveneta.

Internazionale

I camalli si ribellano: «Qui non sbarca»

Massimo Franchi

Filt Cgil e operai dello scalo ligure annunciano il boicottaggio del cargo saudita Bahri Yanbu diretto a Genova: «Durante la guerra del Vietnam e quella del Golfo bloccammo l’attracco alle navi americane. Questi valori sono tramandati di padre in figlio»

Conte vede Haftar a Roma e rassicura Serraj a Tripoli

Rachele Gonnelli

Incontro di due ore a Palazzo Chigi tra il premier italiano e il generale cirenaico, mentre nella capitale libica l'ambasciatore d'Italia garantiva sostegno al governo di accordo nazionale. Il leader di Bengasi oggi a Parigi da Macron

Cultura

Paolo Ciarchi e quella Milano sorprendente degli anni ’60

Antonello Catacchio

Scomparso a 76 anni il musicista che collaborò con Fo e Jannacci. Aveva cominciato da giovane, lui milanese del 1942, accompagnando nei diversi locali i cabarettisti negli anni Sessanta. Poi l’incontro con il Nuovo Canzoniere italiano di Roberto Leydi e Gianni Bosio che riscoprono la canzone popolare.

Se lo sguardo del cinema si confronta con la realtà

Cristina Piccino

Alla Quinzaine «On va tout péter» di Lech Kowalski, una fabbrica in lotta contro la chiusura. Il regista cerca nelle voci, nei gesti, nei luoghi delle risposte che non saranno mai definitive

Nel purgatorio con Vinicio Capossela

Graziella Balestrieri

Esce oggi «Ballate per uomini e bestie», il nuovo album del cantautore campano. «Non odio il mondo della rete, mi affascina tantissimo ma non si è codificato un codice etico e siamo in balia delle fake news»