closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 17.01.2016

Almeno 26 morti e più di 50 feriti di diverse nazionalità nella strage all’hotel Splendid di Ouagadougou, capitale del Burkina Faso. Un attacco fotocopia di quello di due mesi fa a Bamako. La rivendicazione di Al-Qaeda nel Maghreb islamico. Nel mirino la presenza francese nella regione del Sahel

Internazionale

Incubo jihadista all’hotel Splendid

Rita Plantera

Almeno 26 morti di 18 nazionalità diverse e 56 feriti nell’attacco rivendicato da Al-Qaeda nel Maghreb islamico. Azione fotocopia di quella che ha colpito due mesi fa il Radisson Blue di Bamako. Una spedizione punitiva che mirava a uccidere il maggior numero possibile di occidentali. La presenza militare francese nel mirino

Editoriale

Meta-terrorismo

Francesco Strazzari

Il meta-terrorismo si nutre dell’amplificazione dei codici comunicativi che l’Isis ha mutuato da Hollywood, investendo molto nella post-produzione e nella strategie di marketing e lancio in prime time. Invece che interrogare esperti di sociologia visuale che tramite quattro coordinate tecniche sappiano decodificare i messaggi e inserire le immagini in un contesto interpretativo, i nostri media le infarciscono di commenti che ne sublimano immancabilmente il potere comunicativo.

Internazionale

La fame dei siriani è strumento di guerra

Chiara Cruciati

I primi casi accertati di morti per denutrizione anche a Deir Ezzor, assediata dall'Isis, mentre si registrano altri 5 decessi a Madaya nonostante l'accordo. I fronti pro e anti-Assad si rimpallano le responsabilità

L’antifascismo è vivo se non è autoreferenziale

Saverio Ferrari

L’associazione dei partigiani d’Italia, con 120mila iscritti, 3 mila circoli e 70 anni di storia, ha un ruolo fondamentale ma sbaglierebbe a chiudersi rispetto a movimenti, in gran parte animati da giovani, nati da Nord a Sud

VIENNA

L’Iran libero dall’embargo

Chiara Cruciati

Ieri a Vienna sospese le sanzioni contro Teheran. Ulteriore atto di distensione: scambio di prigionieri con gli Usa. Shell e Total volano subito nel paese che ora rifiorirà

La prima presidente donna di Taiwan

Simone Pieranni

Tsai Ing-wen ha vinto le elezioni in quella che Pechino considera ancora oggi «l’isola ribelle». Giurista, 59 anni, Tsai ha studiato a Londra. Nel 2015 ha detto di essere a favore delle unioni omosessuali

SICILIA

Il supermarket lo gestisco io

Andrea Capocci

A Pozzallo e Scicli, in provincia di Ragusa, alcuni lavoratori hanno ripreso in mano i punti vendita alimentari che la Coop aveva dismesso, licenziando tutti. Hanno riportato i contratti ai livelli retributivi pre-crisi, restaurato i locali e riposizionato lo sguardo sul territorio e i suoi prodotti. Un’economia del sud che vince con i «workers’ buyout»

Alias Domenica

Allusioni incarnate nella notte della dittatura

Francesca Lazzarato

Esce per Adelphi, ritradotto, "Notturno cileno" di Roberto Bolaño: vicende autentiche e personaggi «veri» trasfigurati in funzione di un immaginario apocalittico, il solo che renda giustizia all’America latina degli anni settanta

Amori profani a colori

Mario Mancini

Dal racconto all'affresco, un libro sull'arte medievale di Maria Luisa Meneghetti

Le due vite attive di Giulia Maria Crespi

Giuseppe Frangi

«Fanciullina» e «zarina»: tra le convulse, teatrali vicende del «Corsera» e un istintivo senso del bello come civiltà, da cui la fondazione del Fai...

Zola, lamento delle tenebre

Luca Pietromarchi

«Germinal», «La terra» e «La bestia umana», rappresentazioni crude e sinistre di una esistenza dove regna la fatica e non è prevista redenzione: il terzo «Meridiano» a cura di Pierluigi Pellini