closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 16.12.2015

A «Porta a Porta» Renzi difende il salva-banche e il governo: «Il papà di Boschi lo abbiamo destituito noi, chi ha truffato pagherà». Le mozioni di sfiducia? «Autogol». Dopo quella di M5S sulla ministra, una della destra contro tutto l’esecutivo. Nel Pd cresce la preoccupazione per le inchieste e per il danno d’immagine

Politica

Governo, lo sportello in faccia

Andrea Colombo

Si moltiplicano le mozioni di sfiducia e Renzi le liquida: «Un autogol». Ma il danno d’immagine per il governo è senza precedenti. Il premier difende Boschi e il decreto a «Porta a Porta», ma nel Pd cresce la preoccupazione

I conflitti nascosti dell’Etruria

Silvio Messinetti

Nel terzo filone sulla Bpel indagati l’ex presidente e un ex consigliere. Le «vittime del salva-banche» in presidio davanti al palazzo di giustizia di Arezzo. In procura arrivano gli esposti presentati da Federconsumatori e Codacons

L'inchiesta

Squarci di verità sulla morte di Pinelli

Saverio Ferrari

Una nuova ipotesi riemerge dalle carte dimenticate dell'inchiesta su Argo 16. L'anarchico, aggredito durante l'interrogatorio con la falsa confessione di Valpreda, avrebbe subito una pressione anche fisica

La crisi dove meno te l’aspetti: professionisti sempre più poveri

Roberto Ciccarelli

Il quinto rapporto dell'Adepp sulla previdenza privata: crescono enormi diseguaglianze tra giovani e maturi lavoratori autonomi, tra donne e uomini, tra sud e nord del paese. Il welfare di categoria usato come sostegno nel paese dove quello pubblico e la Sanità sono a pezzi. Mentre aumenta la precarietà e il lavoro è sempre più povero

Scarpe, se l’inferno è sull’Arno

Emanuele Giordana

«Abiti puliti» denuncia lo sfruttamento nelle concerie tra Firenze e Pisa. Nove suole italiane su dieci sono prodotte nel distretto di Santa Croce. Tra addetti in nero, precariato spinto e scarse condizioni igieniche

Scuola

Per il Pd la ricerca è un hobby: niente disoccupazione ai precari

Roberto Ciccarelli

La disoccupazione è un bel mestiere. Se lo pagano i signori. Fare ricerca in Italia non è un lavoro. Il governo e il Pd bocciano l'emendamento che estende il sussidio di disoccupazione "DIS-COLL" a dottorandi, assegnisti o borsisti. La protesta a Montecitorio venerdì 18 dicembre

Colombia e Farc, storico accordo

Geraldina Colotti

Al termine delle ostilità, nel quadro del Diritto internazionale umanitario, lo Stato colombiano applicherà un'amnistia per i reati politici, escludendo però i delitti di lesa umanità, lo stupro, il genocidio, la tortura e l'espulsione e la sparizione forzata, le esecuzioni extragiudiziarie.

Allarme bomba, a Los Angeles chiudono le scuole

Luca Celada

Da Los Angeles giunge dunque l’ultima dimostrazione di come oggi nell’occidente in stato di assedio mentale, una telefonata minatoria ad una scuola possa, con la complicità dei media immediatamente scattati nel format emergenza, diventare un affare di stato.

Pietro Ruffo, i colori in azienda

Ilaria Giaccone

La Fondazione Casoli ha scelto Pietro Ruffo per la tappa del progetto «E – Straordinario» e l'artista ha condotto un laboratorio con sessanta dipendenti del gruppo Angelini

L’Algeria in salsa tragicomica

Manuela De Leonardis

L'artista Massinissa Selmani, dopo il successo alle Biennali di Venezia e Lione, è in Italia per la mostra alla galleria Officine dell’Immagine

La narrazione delle foibe

Davide Conti

«Fenomenologia di un martirologio mediatico» di Federico Tenca Montini, per le edizioni Kappa VU. La messa in scena della storia attraverso una serie di immagini e racconti

Sirene pop tra sacro e profano

Stefano Crippa

Sui canti natalizi non c'è pop star che non si sia cimentata. Da Elvis Presley a Barbra Streisand fino agli insospettabili James Brown e Bob Dylan. E da noi, una spanna sopra tutti, Mina

Germania 1966, l’anno ribelle

Cristina Piccino

Di gran rilievo la retrospettiva del festival: obiettivo puntato sui dodici mesi considerati dai curatori «cruciali», nelle trasformazioni del cinema tedesco a ovest e est

Un presepe swing

Flavio Massarutto

Anche il mondo del jazz si è rivolto al repertorio natalizio. Ultimo arrivato un curioso quanto riuscito omaggio di Paolo Fresu