closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 16.10.2018

I vicepremier litigano e giocano a nascondino per tutto il giorno non presentandosi al vertice di maggioranza. Poi, dopo un lungo braccio di ferro , il governo approva la manovra: «Pace fiscale» ma con il tetto, meno soldi dalle pensioni d’oro, taglio ai fondi per i profughi

Politica

Manovra, accordo e sfida alla Ue

Andrea Colombo

Su decreto fiscale e legge di bilancio, lunga trattativa e rottura sfiorata nella maggioranza gialloverde. Di Maio che diserta i vertici fino a che non torna Salvini. Compromesso sul condono: c'è come voleva la Lega, ma con un tetto. E il ministro dell'interno si vanta di un taglio pesante ai fondi per l'immigrazione

Politica

«Anticorruzione? Norme inefficaci»

Red. Pol.

Parte male il cammino del disegno di legge che secondo il Movimento 5 Stelle dovrebbe «spazzare» i corrotti. In audizione alla camera, sia i magistrati che gli avvocati la bocciano: «Aumentare le pene non è mai servito a prevenire i reati»

Italia

La resistenza di Riace: «Da qui non ce ne andremo»

Francesco Cirillo

Lucano, intanto, sta meditando, con le associazioni che lo sostengono, un Modello Riace senza Sprar mettendo in moto, nel paese, la Trattoria Donna Rosa, le botteghe artigianali e soprattutto la solidarietà che gli arriva da tutto il mondo. Da agosto ad oggi la colletta internazionale ha raggiunto la cifra di 300mila euro, segno evidente di come la gente creda in questo modello

Comunali in Belgio: successo Ecolo, exploit dei marxisti del Ptb

Gabriele Annicchiarico

Al voto 8 milioni di cittadini, una chiamata nazionale che ha visto il crollo dei partiti tradizionali, una progressione dei partiti della sinistra radicale nel sud del paese, di lingua francofona, e dei partiti d’estrema destra e nazionalisti nel ricco nord, di lingua fiamminga

Cultura

Un’imprevista quotidianità

Francesca Lazzarato

La scomparsa della scrittrice argentina Hebe Uhart, nata a Moreno nel 1936. In Italia per Calabuig sono usciti il romanzo «Traslochi» e la raccolta di racconti «Turismo urbano». L'ultimo suo libro è «Animales»

Il sicario e la ragazzina

Cristina Piccino

Con «Soldado», il suo primo film a Hollywood, Stefano Sollima reinventa il paesaggio dell’immaginario. In sala il 18 ottobre

Il gioco leggero dei suoni a Forlì Open Music

Mario Gamba

L'acuta proposta culturale di Area Sismica convogliata in due giornate di rassegna. Tra gli ospiti Irvine Arditti con i sei «Capricci» per piano solo di Salvatore Sciarrino

Il vaticinio di Bernstein secondo Pappano

Marco Ranaldi

Inaugurare una stagione come quella di Santa Cecilia con un capolavoro del musical è un operazione che solo un direttore illuminato poteva mettere in atto

Perché serve rivedere «Revolutionary road»

Mariangela Mianiti

Nello stesso giorno in cui il papa diceva «Abortire è come affittare un sicario per risolvere un problema», Rai4 ha mandato in onda «Revolutionary road», film del 2008 diretto da Sam Mendes

Maestra di parole e pratiche

Silvia Neonato

Una vita spesa per la politica, la scrittura e le relazioni. Tra pochi giorni avrebbe compiuto 69 anni