closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 16.06.2016

A tre giorni dai ballottaggi Renzi annuncia la scure contro i furbetti del cartellino e il miracolo delle tasse che calano. Non quelle del comune di Roma, tra le più alte d’Italia, al centro del duello sulla piazza del Campidoglio tra Giachetti e Raggi. Lui è più competente, lei evita molte risposte. Ma può attaccare il malgoverno Pd

Politica

La predestinata non ha le risposte

Andrea Fabozzi

Lei evita qualche domanda, non dice se è credente e scivola sulle Olimpiadi. Lui è preparato e sciolto, ma si arrabbia sulla domanda dei suoi «casaletti». Ultimo confronto Sky fra Raggi e Giachetti, la favoritissima attacca sulle responsabilità del Pd. L’inseguitore: per la legalità mi affido a Sabella

Sinistra modello Zedda o Lucifero

Daniela Preziosi

Caccia ai voti, a Renzi ora piacciono anche quelli «che godono a perdere». Il sindaco di Cagliari oggi forse a Roma con Giachetti. Polemica sul presidente di Italianieuropei, ma in molti la pensano come lui la minoranza insorge: «Vogliono addossare a noi l’eventuale insuccesso a Roma»

La paura di Salvini & Co. spinge i delusi di sinistra a votare Mr.Expo

Luca Fazio

Centinaia di appelli si concludono con la stessa indicazione: "Io voto Sala". Potrebbe non bastare per vincere la partita, ma molti elettori che al primo turno non hanno scelto l'ex manager di Expo si dicono disposti ad ingoiare l'ennesimo rospo pur di sconfiggere la destra. Resta da capire se l'elettorato del Movimento 5 Stelle (10,4%) si farà tentare dall'idea di scegliere Stefano Parisi pur di sconfiggere Matteo Renzi

Il campo del populismo democratico

Tommaso Nencioni

Si deve aprire un campo popolare, ancora inesplorato. La battaglia si gioca tutta nell’ambito del populismo. Dagli equilibri interni a questo campo sorgeranno istituzioni nuove

INTERVISTA A CHRISTIAN MARAZZI

«Tutta la vita con il debito grazie al piano Renzi sulle pensioni»

Roberto Ciccarelli

Intervista a Christian Marazzi, economista e analista del capitalismo finanziario: «Il piano del governo sull'anticipo pensionistico (Ape) trasforma i diritti sociali del Novecento in titoli finanziari. È la logica dei mutui subprime o del credito al consumo: anticipare per ipotecare il futuro. Stipulare un prestito con una banca per andare in pensione prima è una soluzione pericolosa e non risponde ai problemi della sostenibilità della sicurezza sociale»

Interrogativi su Larossi Abballa

Anna Maria Merlo

Come è riuscito a dissimulare le sue intenzioni? La Francia si interroga, le polemiche gonfiano. Allarme dal Belgio su una "minaccia imminente" di attentati

«Per Giulio, azioni. Basta parole»

Eleonora Martini

I coniugi Regeni ricevuti al Parlamento Ue: «Non costringeteci a mostrare le foto». «Cosa fa il governo italiano? Sentiamo il vuoto». La replica imbarazzata di Renzi: «Impegno massimo, verifico e vi farò sapere»

Internazionale

Mateen: «La moglie sapeva»

Marina Catucci

Rischia il carcere la donna che viveva con il killer del Pulse. Secondo gli inquirenti avrebbe accompagnato Mateen nel locale gay. E intanto è bufera sull’efficienza dell’Fbi

«L’omofobia è senza dio», voci di gay e musulmani

Paolo Hutter

Parla Baadr Babou, leader di un’organizzazione lgbt tunisina: «L’omofobia non trova spazio nel Corano. Piuttosto abita nei regimi repressivi e dittatoriali, a ogni latitudine, dall’Arabia fino alla Cina o a Cuba»

Verso la terza guerra del Golfo

Antonio Tricarico

n attesa di una rivoluzione energetica il Mediterraneo rimane al centro dei grandi conflitti per il controllo del petrolio

Washington chiama, Caracas risponde

Geraldina Colotti

Alla 46esima Assemblea Generale dell'Organizzazione degli Stati americani l'incontro tra la ministra degli Esteri venezuelana Delcy Rodriguez e il Segretario di Stato nordamericano John Kerry, nel tentativo di riannodare il dialogo e “per superare vecchie retoriche”. Botta e risposta sui prigionieri politici

L’ultradestra minaccia il Gay Pride di Istanbul

Chiara Cruciati

«Fermeremo la marcia» del 26 giugno, dice il partito ultranazionalista e islamista Bbp. Già lo scorso anno le autorità turche provarono a bloccarla, senza successo: in piazza la comunità Lgbt ma anche Gezi Park

Cultura

Gli spacciatori di eterna gioia

Benedetto Vecchi

Desideri, bisogni e stili di vita sono sottoposti a un costante lavoro di manipolazione in nome delle virtù tossiche dell’individuo proprietario. «L’industria della felicità» di William Davies per Einaudi

L’epidemia degli scettici

Andrea Capocci

Un incontro con Andrea Grignolio, docente alla Sapienza di Storia della medicina e autore del libro «Chi ha paura dei vaccini?», per Codice edizioni. «Per molti, troppi, sui vaccini le opinioni di Red Ronnie valgono come quelle di un immunologo. Pericolosissimo»

La lentezza dei terranauti

Angelo Ferracuti

«Città nascoste» di Paolo Merlini e Maurizio Silvestri, per Exòrma. Trieste, Livorno, Taranto: due flâneur raccontano le imprese di chi vuole arrestare il declino in Italia

Le mafie tra le pagine

Silvio Messinetti

Fino al 19, a Lamezia Terme c'è Trame, il Festival dei libri sulle mafie

Per sempre giovane

Fabiana Sargentini

A cosa saremmo disposti pur di non invecchiare. Paradossi e riflessioni partendo da una serie cult americana ideata dal furbastro Darren Star, l'autore di Sex and the City e Beverly Hills 90210

Un istante di vita che dura per sempre

Giulia D'Agnolo Vallan

Come un rito di passaggio Richard Linklater nel nuovo film «Tutti vogliono qualcosa» racconta il passaggio all’età adulta di un gruppo di giovani

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.