closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 16.04.2015

Tutte le opposizioni, tranne i 5 stelle, scrivono a Mattarella: il governo non può mettere la fiducia sulla legge elettorale, sarebbe un golpe. Ma è una rinuncia che Renzi può ben concedere alla minoranza Pd, che non va oltre il non voto nel gruppo. Il presidente dei deputati Speranza si dimette «ma sull’Italicum lealtà al partito»

Milano non va ai funerali di stato

Luca Fazio

In Duomo l'omelia del cardinale Scola per due delle tre vittime uccise giovedì scorso a Palazzo Giustizia, alla presenza del presidente della Repubblica e dei presidenti di Camera e Senato. Davanti all'altare le bare del giudice Fernando Ciampi e dell'avvocato Lorenzo Alberto Claris Appiani. Fuori, piazza Duomo è più vuota del solito. I funerali della terza vittima, Giorgio Erba, si sono tenuti in forma privata al Duomo di Monza

GRECIA

Le inospitali isole dell’Egeo

Pavlos Nerantzis

L’altro fronte dell’emergenza. Finora la Grecia ha ignorato ogni regola sull’accoglienza e il diritto d’asilo. Ma Tsipras vuole cambiare politica, Europa permettendo

In difesa dei Rom

Luigi Manconi , Alessandro Bergonzoni, Anna Foa, Gad Lerner, Ermanno Olmi, Moni Ovadia, Santino Spinelli

Europa

Cartellino rosso per Big G

Anna Maria Merlo

La Commissione europea condanna Google per violazione della concorrenza. Sei miliardi di euro. È la multa che la società di Mountain View dovrà (forse) pagare

Bce, il blitz contro Draghi dell’attivista freelance Josephine Witt

Roberto Ciccarelli

Jose­phine Witt, atti­vi­sta tede­sca 21enne, si chiama in realtà Jose­phine Mark­mann. E' riuscita a infiltrarsi nell'Eurotower spacciandosi da giornalista. Come Femen ha partecipato alla protesta contro il maschilismo della Chiesa interrompendo la messa di Natale nel duomo di Colonia. Ora è un'attivista indipendente. Il presidente della Bce: "Gli acquisti funzionano, nessuno stop anticipato del Quantitative Easing". Anche la Cdp entra nella lista del Qe

L’Egitto non è un paese per gay

Giuseppe Acconcia

La polizia egiziana potrà espellere gli stranieri omosessuali, turisti o residenti nel paese, e impedire che rientrino.

Yarmouk quasi libera dall’Isis

Chiara Cruciati

I gruppi armati palestinesi respingono indietro gli islamisti. L'inviato Onu per la Siria promuove un nuovo negoziato: dialogo faccia a faccia con tutti gli attori coinvolti

Cultura

Pierre Bourdieu mette a nudo il corpo sociale

Francesco Antonelli

Tradotta «La miseria del mondo», l’opera del sociologo francese sugli smottamenti che hanno investito la società negli ultimi decenni. E che vede nella precarietà il principio regolatore del dominio esercitato dal capitalismo

Leonardo, l’indomabile

Arianna Di Genova

Milano s'incammina verso l'Expo affidandosi all'artista che unì l'arte alla scienza, con una rassegna a Palazzo Reale dai numeri smisurati:duecento opere, un imponente corpus di disegni, dodici sezioni e moltissimi sponsor

L’innocenza perduta

Guido Caldiron

Il romanzo «Vittoria» di Annalisa Terranova, da autobiografia di una giovane neofascista a ritratto generazionale

Corpo a corpo con l’amore

Cristina Piccino

Rivelazione allo scorso Festival di Cannes (era alla Quinzaine), tre César e entusiasmo critico in Francia, arriva in sala «Les Combattants», film di esordio di Thomas Cailley. Un ragazzo, una ragazza, l'addestramento come romanzo di formazione