closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 15.10.2021

Sospeso: il processo ai 4 agenti dei servizi egiziani accusati di sequestro e omicidio di Giulio Regeni non si può fare. Lo decide la terza Corte d'Assise: gli imputati non sono presenti, gli atti tornano al gup. Ma servirà una nuova rogatoria. I genitori: Non ci arrendiamo

Politica

Green pass al via, ora tutti chiedono tamponi low cost

Andrea Colombo

Incontro tra Draghi, Orlando e i leader sindacali nello studio del premier. Il governo orientato a abbassare il prezzo dei test, ma non subito. Cgil, Cisl e Uil: costi a carico delle imprese con credito d’imposta. Bonomi sbarra la porta

Commenti

Le matrici «sconosciute» e la storia cancellata

Davide Conti

Se l'emersione del fascismo all'alba del '900 ha rappresentato per l'Italia ed il mondo la più grande delle tragedie non è affatto lecito pensare che la riemersione postfascista di oggi possa essere derubricata a farsa

Lavoro

Ita decolla. A terra rimangono 8 mila esuberi

Massimo Franchi

Primo volo della compagnia: la «discontinuità» con Alitalia è solo nei salari dimezzati. Trionfo effimero del «modello Fca» di Altavilla. Il presidente ha già fallito nella gara sulla Sardegna Previste proteste a Fiumicino

Dall’Avana un secco «no» alla piazza di Arcipelago

Roberto Livi

Negato il permesso alla «Marcia pacifica per il cambiamento».indetta dalla piattaforma del drammaturgo Yunior García. Per il governo è una «rivoluzione colorata» promossa e finanziata dagli Stati uniti

L’Unione africana vuole continuare la guerra contro gli Al-Shabaab in Somalia

Stefano Mauro

Allargare all'Onu e alle truppe di altri paesi «interessati» la forza Amisom. A Mogadiscio intanto prosegue il caos istituzionale: elezioni rinviate per lo scontro feroce tra Farmajo e Roble in atto ai vertici dello stato. E nelle strade si susseguono le stragi jihadiste: 100 morti negli ultimi due mesi

Cultura

Olga Grjasnowa, un corpo a corpo con l’identità all’ombra della Storia

Guido Caldiron

Parla l’autrice dei romanzi «Dio non è timido» e «Tutti i russi amano le betulle», pubblicati da Keller. La scrittrice, nata a Baku e che da tempo vive a Berlino, sarà ospite oggi del Salone del Libro di Torino. «Dopo 23 anni che vivo in Germania e scrivo nella lingua locale è ancora strano per me considerarmi "tedesca". Anche se certamente non sono più né russa né azera. Se mai lo sono stata». «La vita è preziosa e può mutare da un momento all’altro. Sono cresciuta durante il crollo dell’Unione sovietica. E da allora mi è difficile dare qualcosa per scontato»

Le case editrici indipendenti alla riscossa

Maria Teresa Carbone

Al Salone del libro di Torino, i dati incoraggianti dell'Adei (associazione delle sigle minori) e quelli preoccupanti del Cepell, il Centro per il libro e la lettura

Commenti

Nella placenta del capitale totale

Paolo Favilli

La comprensione dei mutamenti del capitalismo, delle vere e proprie rivoluzioni del capitalismo che ne evitano il collasso, dei modi in cui agiscono nell’attuale fase, è precondizione essenziale per l’iniziativa politica della sinistra. Iniziativa politica che, nella fase del capitale totale, comporta l’inoltrarsi in itinerari assai difficili, in gran parte inesplorati, i cui esiti non sono garantiti

L'Ultima

2021, fuga dal Bronx (e dai vaccini)

Marina Catucci

Il sindaco Bill de Blasio estende l’obbligo vaccinale a tutti i lavori e molti newyorkesi preferiscono abbandonare la città. Specialmente i cittadini abituati a non fidarsi della «medicina dei bianchi»

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.