closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 15.10.2020

Europa travolta dalla seconda ondata. Macron annuncia la stretta per combattere l’epidemia: coprifuoco a Parigi e in otto città della Francia dalle 21 alle 6. Sistemi sanitari a rischio: dalla Catalogna alla Repubblica Ceca l’emergenza impone nuove restrizioni

Più tamponi, positivi e ricoveri. Cercasi Natale senza lockdown

Eleonora Martini

I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono 7.332, i morti 43. Ma è anche record di test in un solo giorno ed è stabile l’incidenza percentuale. Il virologo Crisanti ipotizza una nuova chiusura totale. Conte: «Dipenderà dagli italiani». Il sindaco di Napoli De Magistris accusa il governatore De Luca: «Mi esclude dell’unità di crisi. Sconcertante»

Scuola

Scuola, il governo sconsiglia di ricevere amici a casa, ma obbliga i precari a fare il concorso

Roberto Ciccarelli

Le associazioni dei docenti precari con i sindacati della scuola Flc Cgil, Cisl e Uil scuola, Snals e Gilda hanno organizzato centro flash-mob davanti alle prefetture per chiedere il rinvio delle prove e la stabilizzazione come richiesto dalla Commissione Europea. Alcune voci della maggioranza chiedono a Conte di intervenire e trovare una soluzione. Le prove fissate dal 22 ottobre al 9 novembre

Si spegne la notte di Parigi. Multe a chi sgarra

Anna Maria Merlo

Coprifuoco dalle 21 alle 6 anche in 8 grandi città. Macron annuncia le misure per 4 settimane e forse fino al 1° dicembre. Restano aperte scuole e università, i trasporti funzionano. Autorizzazioni per chi lavora. Torna lo stato di emergenza

ROMA

La città doppia, con il popolo di dentro e quello di fuori

Christian Raimo

La lotta di classe si svolge sempre lungo i confini urbani: la battaglia per il sindaco, per governare Roma può muoversi quindi soltanto, cercando non di mitigare le differenze tra centro e periferie, di ricucire il tessuto urbano, ma di rompere questi recinti

Il ricatto di Ungheria e Polonia, sempre più sole

Anna Maria Merlo

Il summit farà il punto sulla Brexit, ma il Recovery Fund sarà centrale, anche se non in agenda. Il gruppo di Visegrad è ormai spaccato. Di fronte alla proposta di compromesso della presidenza tedesca sulla condizionalità dei finanziamenti, Slovacchia e Repubblica ceca non hanno seguito il voto negativo di Budapest e Varsavia

Precari e traumatizzati, i giovani del Libano alla deriva

Pasquale Porciello

I protagonisti della mobilitazione popolare (che compie un anno) sono ostaggio del ricatto della crisi economica e del senso di colpa per essere sopravvissuti all’esplosione del 4 agosto al porto di Beirut. E sognano l'estero

Cultura

La sfida della pandemia può tornare a renderci visibili gli uni agli altri

Aldo Bonomi

Uno stralcio dall’intervento pubblicato sul primo numero della rivista «Relazioni» in uscita il 21 ottobre per Luca Sossella editore. È come se il Covid-19 avesse messo a nudo del tutto le strutture implicite da tempo nella nostra società. Già prima del virus cercavamo di renderci immuni dall’incontro e rifuggivamo un ruolo nella comunità

Buchmesse, libri alla resa dei conti

Maria Teresa Carbone

Alla Fiera di Francoforte, che si svolge quest'anno soprattutto online, l'Aie sfodera i suoi dati: perdite, recuperi e una speranza nell'interesse dei mercati stranieri verso la narrativa e saggistica italiana. Ma la pandemia ha cambiato il modo di produzione e distribuzione, ha penalizzato le librerie e ha consegnato una nuova vita digitale alla lettura

Commenti

La riforma Lamorgese un «Giano bifronte»

Stefano Galieni*

Si annunciano provvedimenti per ripristinare accoglienza diffusa e “piani di integrazione” ma ad “invarianza finanziaria” ovvero in assenza di risorse dopo che l’ex ministro provveduto ad annientare le esperienze positive in favore dei grandi centri attraverso i tagli

La solitudine dei manager nella cybersecurity

Arturo Di Corinto

Aumentano gli attacchi ransomware, dice Check Point software. Secondo una ricerca Sophos incidono sull’autostima dei manager coinvolti, ma con un effetto di rimbalzo: da quel momento in poi dedicheranno il loro tempo a cercare risorse qualificate per proteggere l’azienda

«Più pascoli per ridurre le emissioni»

Giuditta Pellegrini

Intervista all'agronomo Matteo Mancini, esperto di agricoltura organica e rigenerativa: «Una corretta gestione degli animali migliora la condizione economica dei produttori e aiuta l’ambiente»

Lotta dorata in Armenia

Yurii Colombo

Una miniera e le speculazioni legate ad essa minaccia il lago Sevan e la cittadina di villeggiatura di Jermuk. Le proteste degli ambientalisti

«Proteggere la biosfera è la priorità»

Marinella Correggia

Giacomo Grassi, vincitore del premio «Bologna Award 2020» per aver elaborato politiche per la mitigazione del clima: «Servono cambiamenti profondi anche nel sistema di produzione alimentare»