closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 15.10.2015

Oggi il governo vara una legge di stabilità di tipo berlusconiano con un’operazione di marketing per il voto di primavera. Il provvedimento toglie le tasse a chi ha una casa (e ai proprietari di ville e castelli) mentre taglia l’assistenza sanitaria pubblica. Così Renzi spera di dribblare i paletti di Bruxelles

Economia

Il ricco non paga più le cure dei poveri

Antonio Sciotto

Oggi il varo: Regioni preoccupate per i tagli alla sanità mentre si cancellano Imu e Tasi alle case di pregio. «A rischio i livelli essenziali e le vaccinazioni». Per i pensionati, rinviata la flessibilità, si pensa a un lavoro part time

Lavoro

Sui contratti Squinzi chiede ai sindacati di firmate come vuole lui

Mario Pierro

Camusso (Cgil): "Noi non firmiamo niente senza un aumento dei salari". La Corte Costituzionale ha obbligato il governo a riaprire e aggiornare i contratti ma sul tavolo ci sono soldi sufficienti per comprare "le caramelle" (Barbagallo, Uil). I motori della protesta dei pubblici inizia a scaldarsi con la scuola: in piazza il 24 ottobre per un autunno tutto concentrato sui contratti

Italia

Salvini: “Non ci sono tangenti è solo un attacco politico”

Luca Fazio

Il capo della Lega Nord, e il suo sottoposto Roberto Maroni, attaccano la procura di Milano titolare dell'inchiesta che ieri ha colpito i vertici del Palazzo della Regione Lombardia. Dal carcere si difende l'ex assessore alla Sanità Mario Mantovani: "Mai truccate gare d'appalto". L'assessore leghista Massimo Garavaglia, indagato, si dice molto sereno: "Pubblicate i miei conti correnti". Le opposizioni, intanto, presentano una mozione di sfiducia che verrà discussa il prossimo 20 ottobre. Ma non ci sarà nessun terremoto politico, perché l'ultima tegola giudiziaria ha ricompattato il centrodestra come ai vecchi tempi

Commenti

La globalizzazione e il partito-padrone

Paolo Favilli

Anche le amministrazioni locali sono espressione di quella «microfisica del potere» che agisce a livello globale. Per questo il Comune e la Regione chiedono forze alternative

Europa

Relax, il Ttip è in alto mare

Simone Pieranni

Il trattato commerciale tra Stati uniti e Ue non si sblocca. Altolà dell’ambasciatore di Washington a Bruxelles: «Senza l’intesa sulla gestione dei dati non se ne fa nulla». A pesare sui negoziati la firma del Tpp e lo scandalo Volkswagen. E sabato va in scena il dissenso popolare

Reportage

Jabel Mukaber non è il villaggio dei “lunghi coltelli”

Michele Giorgio

La storia e la vita quotidiana di questo sobborgo di Gerusalemme da dove sono giunti diversi attentatori palestinesi, il primo ad essere "chiuso" sulla base delle nuove disposizioni del governo israeliano. Ieri nuovi accoltellamenti, il più grave alla stazione centrale dei bus.

STATI UNITI

Primo round in tv, Hillary è la donna da battere

Luca Celada

A Las Vegas il primo confronto per la nomination post-Obama. Clinton si dichiara "progressista pragmatica", Sanders un "social-democratico" ma la «rivoluzione sandernista» non molla. Il senatore del Vermont insiste su partecipazione e «cambiamenti dal basso»

EVGENY MOROZOV

Il Leviatano di Silicon Valley

Benedetto Vecchi

Un’intervista con il teorico della Rete Evgeny Morozov, in Italia per partecipare a un seminario a Settimo Torinese. Internet non è solo una semplice tecnologia del controllo, ma anche il laboratorio dove ha preso forma e si sviluppa il nuovo capitalismo neoliberale

Cultura

La finanza è un fantasma

Alberto Giovanni Biuso

«Tempo della vita e mercato del tempo» di Aldo Masullo e Paolo Ricci: il disastro dei numeri al posto della complessità umana del mondo

La storia nel corpo di una donna

Giuseppe Acconcia

Un incontro con lo scrittore egiziano 79enne Sonallah Ibrahim, in occasione dell'ultimo suo romanzo uscito per Jaca Book, «Le stagioni di Zhat»

Un’isola lontana lontana

Giovanna Branca

Intervista a Gianfranco Cabiddu, che in pre-apertura del Festival di Roma presenta il suo «La stoffa dei sogni», libero adattamento di «La tempesta» di Shakespeare

Giornate di Resistenza sonora

Luigi Onori

Il collettivo R-Esistenza Jazz è tornato a farsi sentire con la seconda edizione del festival in programma in alcuni luoghi della capitale

Son nuda anche vestita

Fabiana Sargentini

Una mattina come le altre scatta l'idea: girare un film che ruota intorno al corpo e all'essere umano. Ma senza alcuna malizia

Se l’amore è un gesto clandestino

Cristina Piccino

Nella sale «The Lobster» del regista greco Yorgos Lanthinos. Una crudele fiaba distopica che vede tra i protagonisti Colin Farrell e Léa Seydoux

L’innocenza ritrovata

Thomas Martinelli

«Il bambino che scoprì il mondo», bello e sorprendente il film a disegni animati del regista Ale Abreu. Negli occhi del protagonista la dura realtà brasiliana