closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 15.09.2016

Bayer conquista Monsanto. La multinazionale tedesca dei pesticidi mette sul piatto 66 miliardi di dollari e si unisce in nozze con il colosso Usa degli Ogm. Ambientalisti e agricoltori: una minaccia per la biodiversità

Economia

Nasce il super colosso di pesticidi e Ogm

Antonio Sciotto

La tedesca Bayer compra la statunitense Monsanto per 66 miliardi di dollari. Agricoltori e ambientalisti: «Biodiversità a rischio». Cia e Coldiretti: con il monopolio i prezzi potrebbero salire. Greenpeace mette in guardia sulla diffusione del glifosato

IL DISCORSO DI JUNCKER

Lo stallo dell’Unione

Anna Maria Merlo

Juncker melanconico cerca di curare la «crisi esistenziale» dell'Europa. Basterà l'«agenda positiva», con deboli iniziative in economia, in ritirata strategica sulle quote di rifugiati e che punta tutto sulla «sicurezza»?

Commenti

Il rimosso di Juncker

Sergio Cofferati

L’analisi del contesto è stata sommaria, generica, le proposte frammentarie e ripetitive. Non una parola sulla necessità di riscrivere i trattati

Da Spinelli a Juncker, opposte mappe dell’Europa

Alberto Lucarelli

Il fertile travaso dal Manifesto di Ventotene agli articoli della nostra Costituzione. Poi il salto neoliberista del Patto di Roma che ha prodotto i Trattati di oggi. Occorre una fase di disobbedienza

Prescrizione, la fiducia si allontana

Andrea Colombo

Il testo va in aula, Renzi vuole evitare di blindare un patto con Alfano sulla giustizia. La tenuta della maggioranza potrebbe però essere messa a rischio da un emendamento del dem Casson. La decisione la prossima settimana

Commenti

I deficit dei 5stelle e il ruolo dei movimenti

Marco Bersani

Se il futuro della città rimane affidato al confronto fra un’amministrazione in stato confusionale e le lobby finanziarie e immobiliari è facile prevederne il risultato finale. Altri scenari si aprirebbero se le reti sociali operassero uno scatto

Onu: «Haftar entri nel governo libico»

Redazione esteri

L'inviato Kobler dice di voler discutere con il generale ribelle. La National Oil Company cerca con lui un accordo per riaprire i porti petroliferi occupati

Cultura

L’agone del pensiero critico

Jean-Luc Nancy

Anticipiamo stralci della relazione che il filosofo francese terrà all’annuale appuntamento di Modena, Carpi e Sassuolo. Quest’anno il tema scelto è l’«agonismo»

I personal trainer della democrazia

Benedetto Vecchi

Dalle categorie del politico alla «negazione». Un fitto calendario di appuntamenti, tra lectio magistralis, mostre e performance teatrali

Una cacciatrice di immagini

Manuela De Leonardis

Al festival Savignano un incontro con la fotografa americana Andrea Modica. «Amo la camera oscura. Lì non c’è il telefono, non c’è altro che il buio»

Cindy Sherman è imperiale

Arianna Di Genova

Il prestigioso premio assegnato dalla Japan Art Association se lo aggiudicano l'artista americana, la scultrice Annette Messager, il cineasta Martin Scorsese, l'architetto Paulo Mendes Da Rocha e il violinista lettone Gidon Kremer

Una manciata di cartoline blindate

Marco Bascetta

I più bei luoghi della capitale (dalla scalinata di Trinità dei Monti a Palazzo Farnese) sono diventati delle barriere antiterrorismo, vere e proprie gabbie notturne, rimanendo indifesi contro questo scempio

Visioni

Lav Diaz sulla scia della tempesta

Matteo Marelli

Arriva nelle sale I figli dell'uragano il precedente del regista filippino che ha trionfato a Venezia 73 con La donna che partì. Il film è un reportage che sa cogliere nel caos post-cataclisma - il tornado Yolanda che flagellò nel 2013 il Sud Est asiatico - momenti di lirismo improvviso.

Laurie Anderson, il tempo delle storie

Cristina Piccino

L'artista parla della sua esperienza alla regia con il film Heart of A Dog - presentato a Venezia 2015 e per due giorni uscito nelle sale italiane - di cui è stata pubblicata di recente la colonna sonora contenente un brano di Lou Reed

Suoni e musiche dal Mediterraneo

Guido Festinese

Tra tradizione e innovazione, il festival che doveva chiudere quest'anno - in un cartellone che ha proposto accanto a quattordici concerti 'fissi' altri itineranti - continuerà. Magari fino al traguardo dei trent'anni

L'Ultima

Donne e Mediterraneo: la Palestina a Salerno

Chiara Cruciati

Terza edizione di Femminile Palestinese, appuntamento che spazia dalla musica al teatro fino alla cucina. Un percorso trasversale di diffusione e narrazione della cultura araba. Si parte con un concerto che lega quattro continenti

Una vela per la Striscia

Chiara Cruciati

Alla scuola "Mal di mare" di Pescia Romana 10 bambini di Gaza si sono fatti guidare alla scoperta del Tirreno. Spinti da un’idea: riuscire ad aprire un centro velico nell’enclave palestinese per restituire il mare e il gioco ad una popolazione che li ha persi in 10 anni di assedio

Commenti

Lo specchio disumano della rete

Alessandra Pigliaru

I casi di cyber-stalkeraggio e diffusione del video di uno stupro: la sensazione è che esista qualcosa di precedente al piano del diritto che cominci dove prende avvio lo stesso linciaggio. In un punto cioè di rottura su cui si dovrebbe lavorare, dove a diventare irrimediabile è il superamento di una soglia che trasfigura ciò che ci sta attorno

Rubriche

Sulla Settimana del pane

Giuseppe Caliceti

«Non portiamo le nostre merendine a scuola». «E allora?». «Allora noi non spendiamo i soldi delle merendine e quei soldi li usiamo per darli ai bambini poveri»