closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 15.05.2019

«Anche se perde la protezione internazionale, un rifugiato che rischia la vita nel Paese di origine non può essere rimpatriato». È la sentenza della Corte di giustizia europea che smonta una parte importante del decreto sicurezza di Salvini. Ma il ministro insiste: «Ecco perché l’Europa va cambiata, io non cambio la legge»

Editoriale

iorompo.it, rompere non è mai stato così bello

Matteo Bartocci

C’è un muro. Il muro cresce, nei luoghi più impensati e familiari. Ma chi rompe in amore, a scuola, al lavoro, in politica o nell’arte non potrà mai essere ingabbiato. Da oggi sul sito «iorompo.it» parte una nuova sfida: un gioco da 400.000 mattoni per «il manifesto» del futuro. Un giornale libero, aperto a tutti. Grazie ai patroni

Lavoro

Editoria, Fnsi: «Pronti allo sciopero e a tutte le forme di lotta contro tagli e bavagli»

Roberto Ciccarelli

L'assemblea dei comitati di redazione ha affidato il mandato al sindacato dei giornalisti Fnsi il compito di determinare tempi e modi di attuazione «di tutte le più efficaci forme di lotta, compreso lo sciopero». In vista del confronto con il governo, è stata ribadito la preoccupazione per i tagli al fondo per il pluralismo che colpiscono tra gli altri Il Manifesto, l'Avvenire, i giornali cooperativi, diocesani e la convenzione per Radio Radicale

Lega e 5Stelle: l’ultima rissa elettorale è sui pannolini e il latte in polvere

Roberto Ciccarelli

In vista delle urne del 26 maggio non poteva mancare uno scontro sul totem dei populisti: la famiglia e le misure per accaparrarsi il voto del "ceto medio". Dopo le proposte dei Cinque Stelle che vogliono riusare il "miliardo" risparmiato dal "reddito", la Lega ha rilanciato proposte su pannolini e latte in polvere con il ministro Fontana. M5S: Salvini copia Di Maio

Verso il voto ai 18enni per il senato

A. Fab.

Strada in discesa per una legge di revisione attesa da 35 anni che parifica l'elettorato attivo dei due rami del parlamento. Ma c'è chi si oppone a rendere uguale anche l'elettorato passivo

Lavoro

Auchan va a Conad (che supera Coop): 20mila posti insicuri

Massimo Franchi

Chiusa per un miliardo l’operazione: i francesi lasciano l’Italia. Cgil preoccupata: non abbiamo certezze, il governo ci convochi. La cooperativa di imprenditori si allea con Mincione e ora è leader con il 19% del mercato. Ma l’acquisizione dovrà passare un vaglio non scontato dell’antitrust

GLIFOSATO

Bayer-Monsanto, condanna miliardaria

Francesco Bilotta

Un tribunale californiano impone alla multinazionale agrochimica il risarcimento di 2 miliardi a due coniugi ammalati di tumore. È il terzo colpo contro la società che produce il glifosato

Internazionale

Sri Lanka, è caccia al musulmano. L’isola sotto coprifuoco

Emanuele Giordana

Dopo gli attentati di Pasqua che uccisero 250 cristiani, scatenati i gruppi identitari buddisti e i razzisti, anche contro i profughi. Appello congiunto del cardinale Malcolm Ranjith e del venerabile monaco Ittapane Dhammalankara: «Fermiamo la mano politica invisibile che sta dietro le violenze»

Cultura

Tra i tentacoli di cyborg letterari

Simone Pieranni

Tripla intervista a Peng Simeng, Zhang Ran e Bao Shu, scrittori cinesi che si stanno imponendo anche in Italia. Rivoluzione e distopia per i tre giovani autori che hanno scelto uno dei generi più in voga nel Paese

CANNES 72

La ballata degli zombie nel paesaggio dell’America

Cristina Piccino

Apre «The Dead don’t Die» di Jarmusch, un film che rilegge il genere per raccontare il nostro mondo. Una metafora dove i veri mostri siamo noi, il paese di Trump e l’Europa dei governanti alla Macron, la realtà dei confini e i muri

John Carpenter, sublime (im)moralista

Giulia D'Agnolo Vallan

Oggi la consegna al regista della Carrosse d'or alla Quinzaine durante un incontro con il pubblico con la proiezione de «La cosa». Fra i suoi film «Fuga da L.A.» dove la fanta politica del 1996 diventa ora chiaroveggente lettura del presente

Scommettere sul verde conviene

Edoardo Zanchini*

L’Europa ha una chiara scelta di fronte: rilanciare la sua economia rendendola sempre più decarbonizzata e circolare, come ricetta per recuperare i territori, valorizzare il patrimonio delle città e l’agricoltura locale e biologica, mettendo assieme innovazione ambientale e sociale. L’Italia, più degli altri Paesi, ne trarrebbe beneficio

«Le bambine di Suzana sono le nostre bambine»

***

Possibile che delle persone debbano organizzare dei turni per salvaguardarne l’incolumità? Possibile che delle bambine debbano essere terrorizzate? Insultate? Che le autorità conoscono gli autori di queste violenze e lasciano che continuino a perpetrarle?

Rubriche

Le regole del conflitto

Vincenzo Vita

La mancata regolazione di un capitolo così delicato per la bilancia dei poteri rimane una ferita aperta per il centrosinistra che fu al governo. Ora, alla vigilia delle elezioni, il conflitto di interessi torna in agenda di M5S e Pd

Salvini contro l’eco-economia della canapa legale

Fabio Scaltritti*

Gli interventi “elettorali” del ministro con pattuglie, sequestri, verbali, quanto costano alla collettività? Quanto costano ai piccoli imprenditori che intraprendono questa esperienza?

Dalla carambola emerge a braccia alzate Carapaz

Tommaso Nencioni

Nella 235 chilometri da Orbetello a Frascati, il finale è un ibrido di difficile lettura: dal manipolo di testa spunta il ciclista ecuadoriano, che piega la resistenza delle ruote veloci superstiti