closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 15.03.2019

«Agire subito, non c’è un Pianeta B»: è l'appello dello sciopero globale per un clima migliore che di milioni di studenti rivolgeranno oggi ai governi dalle oltre mille manifestazioni previste in tutto il mondo. Una protesta che pone al centro la difesa del futuro della Terra e delle nuove generazioni messe a rischio da politiche sbagliate e impegni non rispettati

Gli ambientalisti: traditi dal M5s

Luca Aterini

Ad un anno dalla distruzione nel Bellunese la protesta degli attivisti di Greenpeace che accusano i Cinquestelle di non aver mantenuto le promesse: "Dobbiamo arrivare a emissioni nette zero massimo entro il 2050 a livello mondiale: abbiamo la tecnologia per farlo. Quello che manca è la volontà politica"

Internazionale

La Francia in piazza, le coste minacciate da una marea nera

Anna Maria Merlo

Oggi manifestazioni degli studenti in 200 città, domani la Marche su siècle per l'ambiente. La Grande America, una carretta del mare della Grimaldi Lines, è naufragata al largo di La Rochelle e minaccia le coste di una marea nera e di inquinamento da prodotti pericolosi che trasportava. Quattro ong denunciano lo stato per non aver rispettato gli impegni dell'Accordo di Parigi. Macron dal One Planet Summit a Nairobi: "sciocchezze, su questo tema non è popolo contro stato".

L'inchiesta

«Un vecchio morbo che conosco bene»

Massimo Congiu

In Ungheria il razzismo verso gli ebrei è sempre esistito. La novità di oggi è che sta crescendo pericolosamente in tutto l’Occidente. Ed è un problema che chiama in causa anche la sinistra

Élisabeth Roudinesco: «Estrema destra e islamisti. L’odio al quotidiano ha le stesse radici»

Guido Caldiron

Parla la psicanalista e storica francese, docente all’École normale supérieure di Parigi, autrice di "Ritorno sulla questione ebraica" (Mimesis, 2017). «Non ha idea di quante ingiurie antisemite riceva ogni giorno. Quando sono ospite della tv o vengo intervistata dai giornali ne compaiono a decine sulle mail della trasmissione o sui siti dell’estrema destra. Oggi il vecchio armamentario ideologico antisemita conosce una nuova vitalità come eco del conflitto mediorientale»

Europa

La cocaina dilaga ma non sveglia Vienna

Eleonora Martini

Nella capitale austriaca i governi riuniti dall’Onu perseverano con vecchie politiche proibizioniste sulle droghe. Amsterdam e Bristol al top della classifica stilata analizzando le acque reflue

L’enigma Thailandia al voto

Claudio Sopranzetti

Il 24 marzo, dopo 5 anni complicati, ci saranno le elezioni. I militari e il nuovo re cercano di assicurarsi che «tutto cambi perché non cambi nulla»

Algeria, la patria cannibale

Guido Caldiron

Intervista allo scrittore Samir Toumi, autore di «Lo specchio vuoto» (Mesogea), che sarà ospite oggi a Milano per Book Pride

Il cinema africano e non solo

Cristina Piccino

Presentato il cartellone del FESCAAAL di Milano, inaugurazione con «Fiore Gemello» di Laura Luchetti, un omaggio a Djibril Diop Mambety

«Ed è subito serial» ovvero lo zapping a fumetti

Andrea Voglino

Massimo Giacon, illustratore e designer, autore di un volume dove fa incontrare vignette e fiction: «Ho scelto questo territorio perché mi permetteva di parlare dell'evoluzione del costume»