closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 15.03.2016

«Nei Land un voto di protesta, ma sui profughi non si cambia». Il clamoroso ingresso della destra xenofoba di Afd nello scenario tedesco non scalfisce la linea di Angela Merkel: «Sui rifugiati soluzione europea». Il suo partito perde ma non crolla. Spd ai minimi termini. Batosta per la Linke. Il balzo dei Verdi

Europa

Profughi, «la linea di Berlino non cambia»

Sebastiano Canetta

Angela Merkel incassa una batosta alle elezioni in tre Land ma non fa retromarcia: «L’obiettivo resta una soluzione europea». Per la cancelliera tedesca il clamoroso ingresso della destra xenofoba nei tre Land è il frutto di «un voto di protesta». Il vero incubo è che la valanga di voti Afd si trasformi in una slavina alle prossime elezioni per il Bundestag nel 2017

Politica

Al via i referendum «sociali» contro Renzi e il Pd

Roberto Ciccarelli

Le prospettive della nuova stagione referendaria: costituzione, legge elettorale, trivelle, inceneritori, acqua pubblica e diritto allo studio. L'attesa per i quesiti della Cgil contro il Jobs Act. I movimenti: "Manteniamo la nostra autonomia di giudizio e di iniziativa". Il progetto di costruire un' alleanza sociale e le incognite

Renzi snobba la minoranza: «Ne riparliamo a congresso»

Maria Teresa Accardo

Potrebbe concedere un contentino sulla legge elettorale per il nuovo senato. Anche il testo sulle banche potrebbe cambiare nella direzione chiesta da Bersani. Ma nell’area resta il dubbio sul voto al referendum

Milano, Grillo & Casaleggio ancora in cerca della buona stella

Luca Fazio

Dopo la melodrammatica uscita di scena della candidata Patrizia Bedori che non ha retto la pressione anche denigratoria dei media, il Movimento Cinque Stelle di Milano non ha ancora deciso a chi affidare un patrimonio di voti che stando ai sondaggi si aggira tra il 15 e il 17%. Due sono le ipotesi: o candidare il terzo arrivato alle "comunarie" di novembre oppure rifare tutto affidandosi nuovamente alle consultazioni on-line

Bassolino bocciato ancora

Adriana Pollice

Respinto il nuovo ricorso del candidato sconfitto - con sospetti - alle primarie. I garanti (ri)confermano la vittoria di Valente malgrado i video. L’ex governatore: «È una presa in giro». Resta l’arma della lista civica contro il Pd. Che nei sondaggi è comunque quarto

Italia

Torturati risarciti, la Cedu dice no

Patrizio Gonnella

La Corte europea dei diritti umani respinge la richiesta del governo Renzi di composizione amichevole nel caso dei due detenuti torturati nel carcere di Asti. E decide di andare a giudizio. Il processo che non è possibile in Italia per mancanza del reato nel codice, si svolgerà in sede europea

Internazionale

Vendetta di Ankara contro il Kurdistan

Chiara Cruciati

Dopo l'attentato che ha ucciso 37 persone domenica nella capitale, arriva puntuale la reazione contro il Pkk e la popolazione kurda. «Il governo ha rinunciato al negoziato e ucciso le speranze di integrazione kurde», spiega Murat Cinar

Commenti

Finisterre jihadista in Africa

Marco Boccitto

Dalla Libia alla Tunisia, dal Mali al Burkina Faso e oltre. Con l'attacco di domenica in Costa d'Avorio il conflitto si affaccia per la prima volta sul Golfo di Guinea. E offre al presidente Ouattara la chance di resettare la scena

Superare la «dottrina Obama»

Luca Celada

La politica estera degli ultimi 8 anni ha dei pregi, i repubblicani però cercano di farla apparire «debole»

Cultura

C’è vita sul pianeta rosso

Andrea Capocci

La prima fase della missione ExoMars è iniziata ieri. La sonda Trace Gas Orbiter entrerà in orbita intorno a Marte il 19 ottobre, dopo aver percorso 500 milioni di chilometri in sette mesi

Il piano inclinato di una Storia

Gianpasquale Santomassimo

Un saggio che relega ai margini della ricostruzione storiografica l’inedito meccanismo riformatore che ha visto nei decenni passati l’intreccio di lotte sociali, civili e un quadro parlamentare capace di accogliere, mediare e deliberare. «Storia della Repubblica. L’Italia dalla Liberazione ad oggi» di Guido Crainz per Donzelli

Ivan Fischer nell’incantato viaggio di Mahler

Andrea Penna

Trionfale passaggio romano nei concerti di Santa Cecilia della Budapest Festival Orchestra diretta dal maestro ungherese, con la Terza del grande compositore. Stasera a Bologna

Il mercato dei corpi

Mariangela Mianiti

Chiamare la maternità surrogata una donazione è un eufemismo perché in realtà si tratta di un vero e proprio mercato che ha dei tariffari, una domanda e un’offerta, dei contratti, un marketing, dei mediatori, come in qualunque scambio di merce o di prestazione

Pasolini, quell’ossessione a rischio della vita

Cristina Piccino

Come l’assassinio di Pasolini è stato organizzato da politica, servizi, poteri economici, nell’Italia della strategia della tensione. La ricerca del complotto prevale sul racconto dell’universo poetico dello scrittore e della sua relazione intellettuale col proprio tempo. La scrittura di «Petrolio» e le indagini sull’Eni, le notti con ragazzi Protagonista Massimo Ranieri

Un «principe» per la sinistra

Luciana Castellina

Il servizio d'ordine nel movimento studentesco, la rivista pensata (e mai nata) dieci anni prima de "il manifesto". Gli anni del distacco dalla militanza per l'impegno accademico. Il ritratto di un amico che ci ha lasciato

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.