closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 14.12.2014

Le bocciature di Bruxelles e dei mercati, lo sciopero dei sindacati, i contraccolpi mortali dell’inchiesta romana, le riforme appese a un filo. A Renzi non resta che passare in Vaticano. Oggi il redde rationem con il dissenso interno al Pd

Politica

Non c’è Carta che tenga

Andrea Fabozzi

La commissione della camera chiude l’esame della nuova Costituzione firmata Renzi e Boschi. Passano solo modifiche marginali. Opposizioni respinte, leghisti e grillini fuori, la minoranza Pd sceglie di non fermare il governo

Venezia, l’inchiesta Mose agita il Pd

Ernesto Milanesi

Indagati i deputati dem Mognato e Zoggia per finanziamento illecito all’ex sindaco Orsoni. Contro il sistema Cvn il dissidente Casson ci prova: primarie a febbraio per il candidato a Ca’Farsetti

L’altro Pd con Civati

Giusi Marcante

«Se Renzi si presenta alle elezioni di marzo con il Jobs Act e le cose che sta dicendo, noi non ci candideremo con lui»

Italia

La surrealtà di tre piazze distanti ma non troppo diverse

Luca Fazio

Il giorno dopo lo sciopero generale non passa la voglia di palesarsi in piazza per manifestare un pensiero. E la contemporaneità di tre manifestazioni offre uno spaccato di realtà con effetti quasi surreali. Ci sono gli antifascisti che ricordano piazza Fontana, circa cinquecento persone dietro lo striscione del Ponte della Ghisolfa. Laici e gay che canzonano una lugubre parata immobile delle "sentinelle in piedi" all'Arco della Pace. E in un'altra parte della città un flash mob in occasione della giornata globale per i diritti dei migranti.

Politica

Roma, il diritto alla città in corteo

redazione

In mille manifestano a Roma: "Nè mafia nè Capitale". L'alternativa è l'autogestione e l'autogoverno. Sfila la rete per il diritto alla città con i centri sociali e i comitati contro speculazione e corruzione

Vendola: Marino, ora devi volare

Daniela Preziosi

All'Ambra Jovinelli assemblea di Sel con il sindaco. Va in scena l’autocoscienza della sinistra: persi gli anticorpi contro i mafiosi

Reportage

Dove tutto è di tutti

Maurizio Franco

Il sogno di Communia prende forma e sostanza nelle ex officine Piaggio di San Lorenzo, a Roma. Un luogo strappato alla speculazione edilizia, «che si presta all’immaginazione», e alla condivisione delle arti e dei saperi, rifugio per studenti universitari e non solo

AMERICA LATINA

Alba compie dieci anni, breve storia dell’asse della pace

Marinella Correggia

Breve storia di come i paesi dell’Alba (Alleanza bolivariana per la nostra America) e in particolare Venezuela e Cuba costituiscono un gruppo di Stati “Amici della pace” che si contrappongono agli “Amici della guerra” (fra i quali spicca l’Italia, con altri membri della Nato e le petro-monarchie del Ccg)

CAIRO

I militari egiziani sbattono i gay in prima pagina

Giuseppe Acconcia

La giornalista tv Iraqi ha mandato in onda la retata anti-gay della polizia in un hammam della capitale in piazza Ramsis. Media e polizia vanno a braccetto per esaltare i «poteri moralizzatori» del generale al-Sisi

Tutti i dettagli di un enigma sfuggente

Francesca Lazzarato

Personaggi vaganti in uno spazio sia fisico che interiore, si perdono alla ricerca di una uscita dagli intrecci che avviluppano il romanzo. Ma nessuna soluzione sembra possibile in questo giallo che si alimenta di una scrittura lenta e luminosa

Le linee di fuga di Patrick Modiano

Graziella Pulce

L’ombra di una colpa lontana e non riparabile sembra incombere sui personaggi dell'autore francese, quasi privandoli della legittimità a esistere : «L’erba delle notti», da Einaudi

Stanze sature di odio e tenera umanità

Jaime Riera Rehren

La disillusione di un prosseneta uscito di galera che ambiva a aprire nella capitale un bordello di prima scelta e deve ripiegare su professioniste attempate, in provincia