closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 14.06.2014

Dopo il patteggiamento nello scandalo Mose, Giorgio Orsoni resiste meno di un giorno. Sfiduciato dalla sua maggioranza si dimette da sindaco e attacca a testa bassa i farisei «opportunisti e ipocriti» del Pd. Ora in laguna arriverà un commissario. Renzi corre ai ripari e nomina Cantone zar anticorruzione

Politica

Cantone avrà il potere di commissariare l’appalto sospetto

Luca Fazio

Il presidente dell'Anac entro la fine dell'anno assorbirà anche l'Autorità sulla vigilanza sui contratti pubblici e potrà commissariare solo quella parte di azienda che sta portando a termine il lavoro sospetto. "Mi sembra che le soluzioni scelte vadano nella giusta direzione ma io non posso fare miracoli"

Riforme, la palla passa a Grasso

Andrea Colombo

Al senato arriva il ricorso di Mauro contro l’allontanamento dalla commissione. La decisione al presidente. L’ex ministro si appella alla Carta e al regolamento, Mineo potrebbe fare altrettanto. Renzi: finito il tempo delle mediazioni, i voti li abbiamo. Ma i forzisti sono nervosi

Lavoro

Marcegaglia licenzia 170 operai

Antonio Sciotto

La presidente Eni chiude la fabbrica di Sesto San Giovanni e dà la colpa ai sindacati. Dopo il benservito al sito di Taranto, l’ex presidente della Confindustria comunica la messa in mobilità dei dipendenti lombardi

Internazionale

I ragazzi di Ipanema

Ivan Grozny

Mentre andava in scena l'inaugurazione blindatissima del Mundial a São Paulo, i manifestanti sono tornati a invadere il celebre lungomare carioca. Come lo scorso aprile, dopo la morte di JD

Europa

Vincono i fralibiens

Angelo Mastrandrea

In Provenza la Unilever, che aveva delocalizzato in Polonia la produzione di tè Lipton e tisane con marchio Elephant, si è arresa alla resistenza operaia: pagherà milioni di euro alla nuova cooperativa dei lavoratori

Io viaggio da sola

Arianna Di Genova

«Crystal della strada» di Siobhan Dowd. Diventare adulta con autostop, treni e traghetti

L’ozio si respira

Giovanna Zapperi

«Marcel Duchamp e il rifiuto del lavoro» di Maurizio Lazzarato. Un breve saggio dedicato alla negazione del mercato da parte dell'artista e alla sua lotta contro lo sfruttamento, a partire dai ready-made

La felicità involontaria

Alberto Giovanni Biuso

«Proust e la gioia, Per un’estetica della metafora», il libro di Miguel de Beistegui

Se la moda entra nell’arte

Michele Ciavarella

Dal 17 al 20 giugno Firenze ospita la mostra evento Vezzoli Pie, trenta opere dell'artista in tre piccoli musei della città

Virgilio Sieni tra luoghi, corpi e comunità

Francesca Pedroni

Il direttore del festival di danza contemporanea della Biennale di Venezia, racconta il suo progetto di reinventare il tradizionale rapporto tra spettatori e performance

Processo alla Troika

Matteo Bortolon

A maggio scorso si è tenuta una serie di sessioni di un Tribunale che ha messo sotto processo le politiche di austerità. Undici «testimoni» da dieci paesi europei e cinque relatori su tematiche trasversali (debito, condizione femminile, diritti del lavoro, povertà e servizi pubblici) hanno dato un quadro drammatico della situazione

Lo specchio e la morte

Sarantis Thanopoulos

Athena Orchard, la tredicenne inglese morta di tumore qualche mese fa, che ha attraversato lo specchio

Alias

Il regista e il suo doppio

Giuseppe Sedia

In occasione della mostra a Cracovia dedicata alle locandine dei suoi film, un incontro con il cineasta polacco che ha raccontato le speranze e le disillusioni del suo paese attraverso la figura di Walesa. «I miei amori artistici? Sono pazzo di Hokusai e Hiroshige»

L’immaginario è acustico

Giulia Menzietti

Lo stimolo uditivo è di scena in Laguna, fra violini, pianoforti e tamburelli rivisitati dagli artisti contemporanei

Sculture orecchiabili

Arianna Di Genova

La rassegna «Art or Sound» alla Fondazione Prada di Venezia mette in scena gli oggetti sonori e tutte le loro oniriche variazioni ad opera degli autori contemporanei

Affrettati lentamente: inizia la Viandanza

Chiara Cruciati

Bernard Ollivier percorse in solitaria la via della seta e al ritorno fondò l’organizzazione Seuil che si occupa dei minorenni a rischio. E la guida per disabili di Pietro Scidurlo

Tullio Avoledo: la trilogia mistica che incanta i giovani russi

Francesco Mazzetta

«Non pensavo che con Le Radici del Cielo avrei incontrato un pubblico così diverso da quello dei miei lettori abituali. E nella Crociata dei Bambini è presente una forte riflessione religiosa di solito assente nella fantascienza»

Francobolli, il rock suona due volte

Guido Mariani

Artisti omaggiati su disco e su lettera. Onorati da maniaci della musica e della filatelia. Jimi Hendrix è solo l’ultima «affrancatura» di una mania che in Italia stenta a decollare