closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 14.02.2017

Con 107 voti a favore, 12 contrari e 5 astenuti inizia la corsa di Renzi verso il congresso e le elezioni anticipate. Nella direzione di ieri il segretario del Pd ha rivendicato la sua politica e spinto le opposizioni verso la scissione

Politica

Renzi, fuga per la vittoria nel Pd La minoranza non lo segue più

Daniela Preziosi

Congresso di corsa, primarie a inizio aprile. Il segretario si dimette, senza dirlo ancora: «Propongo il congresso anticipato, accetto l’invito della minoranza. A un certo punto un punto va messo. Non da me ma dall’assemblea». Orlando si smarca: Mi hanno assicurato che non si tratta dell’avviso di sfratto al governo Gentiloni. Spero che abbiano ragione, ma non ne sono del tutto convinto

Commenti

L’entropia dei destini appesi

Marco Revelli

Renzi assorbì dentro di sé la crisi del Pd, e come una matrioska tutte le crisi «di sistema». Ora che cade tutte le linee di crisi che aveva ricondotte a sé si dispiegano, come e peggio di allora. Sognare un Pd rigenerato dalla sconfitta di Renzi è follia almeno pari alla sua

Politica

Padoan sulla graticola del renzismo

Andrea Colombo

Il ministro dell'economia, convocato nella direzione Pd, ascolta senza replicare gli avvertimenti di Renzi, Delrio e Orfini sulla manovra correttiva: no all'aumento delle tasse, attenzione alle privatizzazioni. Ma a Bruxelles la Commissione incassa già la correzione italiana, e solo per questo rimanda la bocciatura

Lavoro

I precari Istat assediano la direzione del Pd: “Presto Disoccupati”

Roberto Ciccarelli

In 350 sono stati selezionati con un concorso, ma rischiano di perdere il posto. L'istituto nazionale di statistica rischia di perdere il 20% dei ricercatori più formati e specializzati. Il paradosso della precarietà di Stato creato da un dissidio permanente nel Pd. Tutto dipende da un emendamento al Milleproroghe sul quale gli esponenti del partito non sono d'accordo e altri invece sì. Il presidente dell'Istat Alleva: "Senza di loro non potremo fare il censimento"

Università e ricerca: dal 2008 tagliati 10 mila ricercatori e un miliardo di euro

Roberto Ciccarelli

La denuncia dei rettori e dei presidente degli enti pubblici di ricerca. L’età media dei ricercatori è 50 anni, il reclutamento è bloccato. Nel 2015 l’Italia investe sempre meno rispetto agli altri paesi Ue. Ma i ricercatori resistono, nonostante tutto: sono al settimo posto per la qualità della ricerca al mondo

ABRUZZO

Abruzzo, la zona rossa delle campagne

Serena Giannico

Sisma più maltempo, numeri drammatici per agricoltura e zootecnia: 52 milioni di danni, 10mila animali morti per il gel e migliaia di posti di lavoro a rischio. Coldiretti attiva una task force

FRANCIA

La banlieue nella campagna elettorale

Anna Maria Merlo

Destra e estrema destra attaccano governo e giovani. La paura di una fiammata nelle periferie. Prove di unità a sinistra, mentre non diminuisce la contestazione di Fillon. Settimana cruciale per il destino giudiziario del candidato républicain

«Tsipras? Farebbe bene a uscire dall’Europa»

Fabio Veronica Forcella

L’Europa a due velocità non esiste, quello che vuole la Merkel è un’Europa a "a la carte" dove di volta in volta decidere sui singoli temi l’integrazione tra gli Stati

La mano di Bannon nella fronda anti-papa

Luca Celada

Burke e Bannon hanno avuto modo di incontrarsi e Bannon è intervenuto nel 2014 a una conferenza dell’Istituto Dignitatis Humanae, presieduto da Burke e fondato da Benjamin Harnwell, collaboratore di Breitbart News, diretto proprio da Bannon.

600mila afghani cacciati sotto le bombe Nato

Emanuele Giordana

Il Pakistan espelle i profughi in un paese dove raddoppiano i morti nei raid internazionali. L'accusa di Human Rights Watch: «L’Onu è complice nell’esodo»

Scontri e morti a Baghdad, spaccato il fronte sciita

Chiara Cruciati

Nuove manifestazioni, 6 morti e Katyusha contro la Zona Verde: sullo sfondo lo scontro tra due centri di potere e due visioni opposte, quello del religioso al-Sadr e quello dell'ex premier al-Maliki

Siria, domani riapre il dialogo di Astana

Red. Esteri

Governo e opposizioni si ritrovano in Kazakistan: sul tavolo la proposta di Damasco di uno scambio di prigionieri. Anche l'Onu segna la nuova data del tavolo svizzero: si va al 23 febbraio

Hamas ha un nuovo leader, Yehya Sinwar

Michele Giorgio

Liberato nel 2011 da Israele nello scambio di prigionieri per il soldato Shalit, Sinwar è stato uno dei fondatori dell'ala armata del movimento islamico ed è considerato un "intransigente". Ieri il premier israeliano Netanyahu è partito per gli Usa. Domani incontro con Trump

Cultura

I sette vizi di Danimarca

Giannina Mura

Aarhus è la capitale della cultura del 2017 e affronta la sfida con mostre, performance, musica e una città trasfigurata

Gli errori visivi di un impressionista

Arianna Di Genova

«Io e Monet» di Phil Grabsky, nelle sale italiane oggi e domani. Con l'ausilio di tremila lettere, si entra dentro il processo creativo di cento capolavori

L’impronta digitale della globalizzazione

Benedetto Vecchi

Il mondo che verrà. Il saggio di Nick Srnicek «Platform capitalism». Apple, Google, Simens, Roll Royce sono solo alcune delle imprese che hanno la Rete come infrastruttura. Finanza, lavoro precario, bassi salari, evasione fiscale, uso dell'intelligenza artificiale e tendenza al monopolio sono le loro caratteristiche

Visioni

L’arcobaleno di Al Jarreau

Stefano Crippa

A 76 anni è morto il versatile vocalist americano, dal jazz al soul e ritorno passando per milioni di dischi venduti e 7 Grammy vinti

La dimensione del desiderio

Cristina Piccino

In concorso il graffiante film di Sebastiàn Lelio, «Una mujer fantastica». Il regista cileno continua a raccontare figure femminili che la società mette ai margini

I mal di testa del giovane Marx

Eugenio Renzi

Presentato il film di Raoul Peck, un racconto tra impegno politico e vita privata del pensatore tedesco partendo dal 1842

Nella guerra tra regine trionfa Adele

Stefano Crippa

Consegnati allo Staples center di Los Angeles i premi della 59esima edizione dei Grammy Awards. Vince la cantante britannica nella serata che ha premiato - con 5 statuette - anche David Bowie

Askold Kurov: «Racconto la vicenda di Oleg Sentsov»

Giovanna Branca

Il regista parla del documentario «The State of Russia vs Oleg Sentsov»: «Ha fatto scelte coraggiose e il processo farsa che ha subito e la condanna da scontare in Siberia sono stati una mossa di propaganda per spaventare i dissidenti»

CAMPANIA

L’autismo regolato

Sarantis Thanopulos

Con il via libera del governatore De Luca al metodo «Aba», che si propone di addestrare chi soffre a comportamenti sociali accettabili, si radicalizza in Campania lo scontro tra terapie cognitivo-comportamentali e psicoanalisi