closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 13.11.2019

Oggi la nomina del giudice che dovrà decidere sul recesso di ArcelorMittal. All’ex Ilva quasi spenta vola via la bandiera del gruppo. Sullo scudo penale preteso dall’azienda scontro nel governo. Di Maio a Conte: se passa l’immunità è un problema. Domani maxi-vertice

Economia

Oggi la nomina del giudice mentre Mittal taglia ovunque

Massimo Franchi

La multinazionale in due giorni ha chiuso un sito in Sud Africa e temporaneamente un altro in Polonia. Fim, Fiom e Uilm rispondono alla lettera mandata dall’azienda: serve un incontro al Mise. Sciopero riuscito a Novi. L'Usb lo proclama per il 29 e chiede la riconversione

Ilva, nel tragico dilemma rafforzare l’unità tra operai e cittadini

Marco Caldiroli*

Per uscire dalla crisi occorre riprendere l’iniziativa operaia, attualizzandola e unendola all’azione dei comitati locali, attuare le migliori tecnologie disponibili e passare a un diverso processo produttivo, senza la fase obsoleta di riduzione del minerale ferroso

Plastic Tax, per Gualtieri la maggioranza soffre di «strabismo comunicativo»

Mario Pierro

Un'epocale battaglia in un bicchiere d'acqua: «Insieme alle auto aziendali è il 5% della manovra: il rilievo assunto è squilibrato». Il ministro dell'Economia prova a ridimensionare i conflitti tra la sua maggioranza. E annuncia: asili nido gratis già dal primo gennaio, alle famiglie 2,8 miliardi in 3 anni. Tra i conti del Papeete e i vincoli europei la navigazione resta incerta

«Al Pd serve una Bolognina». Aria di svolta, trent’anni dopo

Daniela Preziosi

Occhetto torna sul luogo del delitto, con lui Prodi e Fassino: completare l’opera del 1989. Il video omaggio dagli Usa di Zingaretti al «coraggio» dell’ultimo segretario del Pd «a nome dei democratici italiani». Che proprio a Bologna discuteranno la loro «rifondazione»

Italia

I nazifascisti senesi volevano far saltare la moschea di Colle val’d’Elsa

Riccardo Chiari

Da un monitoraggio dei social network sui messaggi di istigazione all'odio razziale e di apologia del fascismo, la Direzione distrettuale antimafia e la Digos fiorentina hanno arrestato due impiegati (padre e figlio) e perquisito case, uffici e capannoni di proprietà di altri dieci camerati senesi, “per detenzione abusiva di armi correlata alla costituzione di un'associazione con finalità eversiva".

Onda nera sulla Toscana

Riccardo Chiari

Imbrattate la targa in ricordo dell'ambulante senegalese Idy Diene e quella del quotidiano Il Tirreno a Piombino, aggredito da due incappucciati un altro ambulante a Firenze.

Catalogna, la protesta arriva al confine con la Francia

Luca Tancredi Barone

La piattaforma Tsunami Democràtic e i Cdr stanno mettendo in scacco la circolazione in tutta la regione. Buone notizie per il leader indipendentista incarcerato Oriol Junqueras, secondo l’avvocato generale della Ue avrebbe dovuto godere dell’immunità parlamentare

DOPO IL GOLPE

Morales ripara in Messico. Bolivia a rischio massacro

Claudia Fanti

Con i militari dalla parte dei golpisti la protesta nelle strade diventa «orda delinquenziale». E scatta la repressione. L'ascesa politica di "Macho Camacho", che riporta la Bibbia a Palazzo Quemado. E la resistenza dei "poncho rossi". E ora anche chi ha rotto con Evo per le sue politiche "estrattiviste" ora teme la destra razzista al potere

Cultura

Abir Mukherjee e la trama criminale del colonialismo

Guido Caldiron

Parla l’autore di «Un male necessario», pubblicato da Sem, tra gli ospiti di Bookcity che si apre oggi a Milano: il suo incontro si terrà domenica pomeriggio. Una saga noir costruita su una coppia di detective, uno indiano e l’altro inglese, nella Calcutta degli anni ’20. L’indagine sull’Impero si intreccia con l’inchiesta poliziesca e fa emergere le zone d’ombra della Storia. «Il multiculturalismo è anche figlio delle colonie. Ma molti bianchi dimenticano che sono gli immigrati che hanno reso migliore questo Paese»

Lo Schermo dell’arte sulle vie dei Rom

Redazione cultura

Tra i documentari e i film d'artista in anteprima, il roadmovie «Romanistan» di Luca Vitone: le tappe di quel viaggio a ritroso dall'Europa all'India uscirono sul sito del «manifesto» raccontando gli spostamenti in diretta. Un diario ancora consultabile

Dalla 1979, l’album perfetto

Stefano Crippa

Ristampa con rimasterizzazione, inediti e contributi per il quarantennale del disco del cantautore scomparso

Autopsia dell’anima rap per Marracash

Cecilia Ermini

Fuori dai confini del genere, un disco che mescola stili e con molti ospiti: Madame, Coez, Cosmo. Il titolo e la copertina - «Persona» - si ispirano al film di Ingmar Bergman

Rubriche

Il fascino indiscreto di «Report»

Vincenzo Vita

L’inchiesta, che coinvolgeva Giorgia Meloni sui follower moltiplicati a tavolino e l’utilizzo di siti di fake, è l’esempio di un servizio pubblico degno di questo nome. Ma non basta. La faccenda, che tocca il villaggio globale, deve finire sui tavoli dell’Europa e dell’Onu