closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 13.11.2018

«La libertà di stampa ha un grande valore». Dopo gli attacchi dei 5 Stelle ai giornalisti, Mattarella scende in campo in difesa del diritto di cronaca: «È importante anche ciò che non si condivide». Fico si smarca dalle minacce dei vertici grillini

Economia

Il mistero Quota 100: taglio fino al 30%

Massimo Franchi

La stima dell'Ufficio parlamentare di bilancio. Ad oggi si conosce solo l’entità dello stanziamento: 6,7 miliardi. Nessuno conosce lo strumento e il testo. Con i 38 anni di contributi platea ridotta. Ape social, Opzione donna e esodati in attesa

Lavoro

Reddito di precarietà, anche per l’Istat le incertezze restano

Roberto Ciccarelli

In un'audizione alla Camera l'Istat ha sostenuto che l'impatto del sussidio di povertà detto impropriamente "reddito di cittadinanza" potrebbe essere pari allo 0,3 % del Pil, come sostenuto dai Cinque Stelle. Il presidente della Commissione Bilancio Borghi (Lega) ha trovato "strano" il moltiplicatore usato dall'Istat. Ma le incertezze sulla misura simbolo restano tutte. Buffagni (M5S): "Controllare che la platea potenziale del reddito vada ai centri per l'impiego e si impegni a cercare un lavoro è davvero difficile"

Commenti

Quale futuro? To Tav or not to Tav

Claudio Canal

Il futurismo delle promotrici della manifestazione di Torino mi piace (un po’ meno quello di La Stampa, la Repubblica, e altri accaldati officianti). Scagliarlo come una clava sulla sindaca Appendino mi pare sprecato anche perché non si vede bene dove questa amministrazione si distingua dalla precedente guidata da Piero Fassino

Economia

Il freddo autunno del piccolo contribuente

Emanuele Giordana, Veniero Rossi

La «pace fiscale» gialloverde che salva i ricchi e dà una "manina" ai poveri. Come cambiare tutto senza cambiare nulla. A ben guardare, l’Italia è un Paese fatto di contribuenti virtuosi e per nulla evasori. Ma la legge aiuta il grande debitore, mentre i piccoli sono costretti a difendersi

Prescrizione, la legge M5S demolita dai giuristi

Andrea Fabozzi

Un coro di critiche nelle audizioni davanti alle commissioni della camera dei deputati. Solo l'Anm sceglie una prudente apertura: "Ma deve entrare in vigore assieme alla riforma del processo penale". Per la quale il ministro Bonafede dice che avrà tutto pronto in un solo mese

Internazionale

Blitz di Israele, guerra alle porte

Michele Giorgio

L'uccisione di sette militanti di Hamas, tra cui un capo militare, da parte di una unità speciale israeliana ha innescato ieri una ondata di lanci di razzi palestinesi e raid aerei israeliani che hanno portato la Striscia sull'uscio di un nuovo ampio conflitto

INTERVISTA

Brasile, Gherardo Colombo sul giudice Moro superministro: «Un problema non di poco conto»

Claudia Fanti

L'ex magistrato critica la scelta del giudice che ha escluso Lula dalle elezioni brasiliane di entrare nel governo del vincitore Bolsonaro: «Il fatto che abbia accettato di diventare ministro in modo repentino per la forza politica che ha tratto oggettivamente vantaggio dalle sue indagini potrebbe gettare più di un’ombra sulla sua effettiva indipendenza come giudice». E spiega perché l'inchiesta Lava Jato  non si può paragonare a Mani Pulite

Internazionale

Brevi dal mondo: Afghanistan, Yemen, Spagna, Germania

Red. Esteri

Attentato kamikaze a Kabul contro una protesta. I paesi Ue hanno venduto a Riyadh armi dal valore di 87 miliardi di dollari in due anni. La Corte dei Conti spagnola chiede agli ex leader catalani rimborsi per quasi 5 milioni. E in Germania Seehofer lascia la Csu, ma resta ministro

Commenti

A Michele Giorgio la Colomba d’oro per la pace 2018

il manifesto

Il riconoscimento assegnato quest'anno al nostro corrispondente da Gerusalemme «per la capacità di diffondere un’informazione indipendente, critica e insieme rispettosa di tutti gli attori coinvolti nel conflitto» israelo-palestinese

Una legge con sguardo empatico

Niccolò Nisivoccia

«I diritti dei più fragili» di Paolo Cendon, pubblicato da Rizzoli. Tra autobiografia e storie altrui

Trafficanti, papponi o puttane?

Mariangela Mianiti

Quando qualcuno vuol far sentire qualcun altro una merda, c’è una parola che più di altre racchiude la summa delle offese e del disprezzo

Rubriche

I distruttori della Libia ora «per la Libia»

Manlio Dinucci

La Conferenza internazionale "per la Libia" si sta svolgendo a Palermo, in quella Sicilia che sette anni fa è stata la principale base di lancio della guerra con cui la Nato sotto comando Usa ha demolito lo Stato libico

Lesbicità e ebraicità (secondo lei)

Alberto Leiss

Due libri di Anna Segre pubblicati da elliot che riflettono sull'identità. «È la discriminazione a generare identità. Io vivrei di mille identità diverse… ma queste due sono assediate dall’esterno»

L'Ultima

Apocalypse California

Luca Celada

Fiamme e vento hanno fatto almeno 31 vittime, oltre 200 dispersi e 250mila sfollati: per tutti si tratta degli effetti del cambiamento climatico. Non per Trump, il «negazionista numero uno»