closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 13.09.2015

Jeremy Corbyn, leader della sinistra socialista anticapitalista, antiausterità e contro la guerra, eletto segretario del Labour Party al primo turno con un assordante 59%. Con lui schierati i giovani. L’affermazione cancella l’era Blair e riscatta la sconfitta di Ed Miliband. Dopo Syriza e Podemos, dopo Demirtas e l’emergere del socialista Sanders negli Usa, è una buona notizia per la sinistra europea. Londra chiama

Europa

Fête de l’Huma: battaglia sull’euro

Anna Maria Merlo

Il Front de Gauche si lacera alla Festa, Mélenchon invita Varoufakis, Pierre Laurent (Pcf) gli amici di Tsipras. Un piano B per uscire dall'euro? I rischi di insistere troppo sulla sovranità nazionale. A tre mesi dalle regionali, la sinistra francese è profondamente divisa

Governo

Renzi si dà al tennis per vincere facile

Roberto Ciccarelli

Il premier diserta la Fiera del Levante e vola a New York per la finale degli Us Open Pennetta-Vinci. Emiliano ironico: «Bravo, io non potevo partire». Ma la giunta pugliese impugna davanti alla Consulta la Buona scuola. E i sindaci «no Tap» contestano De Vincenti

INTERVISTA

“Contratto alla Squinzi? No, modello Landini”

Antonio Sciotto

Il segretario delle tute blu Cgil: «Noi proponiamo rinnovi ogni anno, come avviene in Germania». Gli aumenti non possono diventare una variabile pura: non solo inflazione, ma anche andamento del settore e del Pil. Le imprese investano e chiudano le vertenze già aperte, «altrimenti il Paese non può mai ripartire»

Europa

Smart: i lavoratori votano per le 39 ore pagate 37

Anna Maria Merlo

Per i sindacati è un "ricatto" della Daimler, che minaccia la delocalizzazione in Slovacchia. Il Codice del lavoro sotto tiro, in nome della semplificazione e della modernizzazione. Timori per una perdita dei diritti

Internazionale

Missili su Damasco, sui profughi Riyadh dà i numeri

Michele Giorgio

Undici persone, in buona parte civili, sono state uccise venerdì da razzi sparati sul quartiere di Duwaylaa, alla periferia sud-est della capitale. Obama torna ad attaccare la Russia per il suo impegno a sostegno di Assad. L'Arabia saudita incredibilmente sostiene di aver accolto 2,5 milioni di siriani

Visioni

Atlante della visione

Cristina Piccino

Luoghi e temi della Mostra 2015: famiglia, irruzioni e interruzioni della realtà, storia e memoria, machismo e nuovi divi. Sperimentazioni che trasformano il personale in collettivo, tragiche bellezze e la piscina di Guadagnino metafora dell’afono presente

Famiglie allo specchio

Mazzino Montinari

Due nuclei familiari, tra Francia ed Israele, nella sfida con la realtà

Joszef Czapski, la Recherche nel gulag

Valentina Parisi

Inverno 1940-’41: in un gelido campo sovietico il generale e pittore polacco rammemora Proust, letto negli anni venti, per i suoi compagni di prigionia...