closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 13.09.2014

Il governo inaugura la stagione delle grandi opere dando il via libera al mega gasdotto Tap nelle spiagge del Salento. Il ministero dei beni culturali boccia il progetto ma il ministro dell’ambiente Galletti firma il decreto contestato dalla Regione Puglia e dai sindaci del territorio. E oggi la marcia dei cittadini a Bari accoglierà Renzi a suon di fischi alla Fiera del Levante

“Difenderemo il territorio malgrado Renzi”

Gianmario Leone

Intervista all'assessore all'ambiente Nicastro: "Il presidente del Consiglio ci ignora, non si può progettare un gasdotto delle dimensioni del Tap pensando di arrivare nella nostra regione a cose fatte"

EUROGRUPPO

Renzi e Katainen già ai ferri corti

Anna Maria Merlo

Il premier alla Ue: «Non mi aspetto lezioni, ma 300 miliardi». La replica del super commissario: «Non siamo maestri». Il governo italiano conferma il rispetto del 3%. Ma Padoan precisa sul Def: «Il 2,6% nasceva in un altro contesto»

Politica

Consulta, Catricalà lascia, Forza Italia esplode

Red. Pol.

Senza aver mai fatto un passo in avanti, il grand commis preferito da Gianni Letta fa un passo indietro. Minanco così anche le possibilità di Violante, che pure il Pd ufficialmente non molla. Ma è in Forza Italia che deflagra la guerra interna di Fitto

Editoriale

Le tecniche asfissianti delle forze dell’ordine

Luigi Manconi

Si immobilizza la persona, la si rovescia prona a terra, si portano le braccia dietro la schiena e si bloccano i polsi con manette. Quindi, un numero variabile di agenti, anche quattro, gravano sulla sua schiena per impedirne qualsiasi movimento. Si determina qualcosa che possiamo chiamare compressione toracica e che porta all’infarto o all’asfissia

CASO MARO'

Licenza per Latorre, i giudici indiani dicono sì

Matteo Miavaldi

Il fuciliere tornerà a casa quattro mesi per motivi di salute. Ma una volta toccato suolo italiano potrebbe essere «trattenuto» dalle autorità per un procedimento penale pendente aperto presso la procura militare di Roma per i reati di violata consegna aggravata e dispersione di oggetti di armamento militare

Yahoo sotto ricatto: «O i dati o la multa»

Chiara Cruciati

Nel 2007 la compagnia fu costretta dalla Nsa e dalla guerra al terrore a dare informazioni sui propri utenti dietro la minaccia di una pena pecuniaria di 250mila dollari al giorno

Il gioco dei Saud una trappola per Obama

Emanuele Giordana

Dopo aver tenuto a battesimo l'Isis, il vero vincitore della partita è Riad, minacciata in novembre dalla svolta pro iraniana di Washington a Ginevra e dall’influenza di Teheran dalla Siria al Bahrein

Rubriche

Liberismo e diseguaglianze

Marco Bertorello

Un paese sotto tutela economica e politica, prima ancora di uscire formalmente dalla crisi già annuncia le proprie ricette su come ripartire aderendo alle peggiori logiche di mercato. Si decide nuovamente di puntare sulle imprese e sui più ricchi, riducendogli il loro carico fiscale

Guerre di religione

Sarantis Thanopulos

Dietro la carneficina che continua per la sua strada, fregandosene della «guerra di religione» con cui si cerca di dare senso e legittimazione alla violenza pura, agisce l’in-differenza affettiva in cui una folle gestione delle relazioni di scambio ci ha gettati

L'Ultima

Sui binari della memoria con Capossela

Michele Fumagallo

Il musicista con il suo «Sponz Fest» ha fatto tappa lungo la dismessa strada ferrata Avellino-Rocchetta Sant’Antonio, simbolo di un’Italia che ha distrutto il trasporto locale abbandonando il territorio, soprattutto a Sud

Corpicino, il turismo dell’orrore

Virginia Tonfoni

E' diventato materia d’esame il volume di Tuono Pettinato, un emblematico caso di cronaca nera gettato in pasto, come tanti altri, al pubblico della tv

Ultime notizie dalla grande guerra

Elfi Reiter

Alexander Kluge, saggista, scrittore e cineasta, Leone d’oro 1968 per «Artisti sotto la tenda del circo: perplessi» sarà presente domani alla presentazione in anteprima italiana del suo "«Nachrichten vom Grossen Krieg» lavoro su materiali e sul presente

Fight the Power, le rime e la rivolta

di U_Net

25 anni fa usciva una delle canzoni più rilevanti della black music. la storia del brano e del video girato da spike lee che lo inserì nel film «Fa' la cosa giusta»

Jasiri X, prima fermata Ferguson

U_Net

«I vecchi leader hanno fatto il proprio corso, usano parole senza significato per i giovani neri. non conoscono come vengono trattati i ragazzi, dunque non sanno come affrontare i problemi»