closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 13.07.2014

I missili israeliani colpiscono ospedali e orfanotrofi nella Striscia. Dall’inizio dei bombardamenti sono oltre 135 le vittime palestinesi, per lo più civili. Hamas lancia razzi contro Israele che risponde: colpita una moschea, decine di morti. Tel Aviv ordina ai gazawi di abbandonare le case - «Sarà zona di combattimento» - e prepara un possibile attacco di terra. L’Onu chiede un immediato «cessate il fuoco»

Internazionale

Droni israeliani contro gli ospedali

Michele Giorgio

Bombardato un centro disabili. Da Israele l'ordine alla popolazione di diversi centri di Gaza di abbandonare le loro case. Oltre 130 il totale dei morti palestinesi in cinque giorni di offensiva aerea. In buona parte civili

Internazionale

«L’Anp pronta a scaricare Hamas»

Chiara Cruciati

Analista palestinese di Jadaliyya e professore all’Università di Hebron: il movimento islamista ha bisogno della riconciliazione. Abbas perde consenso popolare e guarda solo alla comunità internazionale

HAARETZ

Israele non vuole la pace

Gideon Levy

L’atteggiamento di rifiuto (rejectionism) è intrinseco alle convinzioni più radicate di Israele. Qui risiede, a livello più profondo, il concetto che questa terra è destinata solo agli ebrei

SINISTRA

Sel ricomincia da Vendola

Micaela Bongi

Il presidente medita di lasciare in anticipo la Puglia per essere leader del partito a tempo pieno. Oggi intanto sarà a Livorno all'iniziativa di Civati al quale propone di costruire un coordinamento

Lavoro

Caos Alitalia, Cgil non firma

Riccardo Chiari

Il governo insiste con il gioco delle tre carte ma gli esuberi Alitalia restano almeno 1.635. Camusso prende tempo, l'accordo slitta almeno di tre giorni

Economia

Quel maledetto giovedì che ha distrutto la crescita in Europa

Roberto Ciccarelli

La realtà è più forte della fantasia e della finanza. Giovedì 10 luglio il Portogallo ha fatto crollare le borse, l'Istat ha registrato il dato negativo della produzione, il Pil ristagna in Germania. E Per Renzi si prepara una manovra extra-strong tra i 7 e i 24 miliardi

Politica

«Diritti garantiti o scarcerazioni»

Eleonora Martini

L’Onu invia in Italia un gruppo di osservatori sulla detenzione arbitraria. Andenas chiede a Roma misure straordinarie e si dice preoccupato per i Cie e i rimpatri forzati

MONDIALI

Maracanã per loro

David Gallerano

Nel giorno della finale l’invasione degli argentini, che sperano in Messi per battere la corazzata tedesca. Ai brasiliani non resta che essere tolleranti ed elaborare il lutto. Il Sambodromo, simbolo potente della città, oggi è una tendopoli per i tifosi rivali. E da domani la saudade è assicurata

Psoe in caduta libera, nel baratro del bipartitismo

Giuseppe Grosso

"Il nuovo segretario dovrà confrontarsi con la presidente dell’Andalusia, Susana Díaz, vera donna forte del partito e probabile candidata premier", dice il cattedratico di scienze politiche all’Universidad Autónoma di Madrid, editorialista del "País"

Visioni

Charlie Haden, il libero pensare jazz

Mario Gamba

È morto a 77 anni il geniale contrabbassista dalla militanza dichiarata a «sinistra» e dal fraseggio arpeggiante e denso. Dagli esordi free con il quartetto di Ornette Coleman al lungo sodalizio con Keith Jarrett