closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 13.05.2018

Il Tribunale di Sorveglianza di Milano anticipa la corte di Strasburgo e riabilita Berlusconi. L’ex cavaliere è ricandidabile in parlamento, anche subito. La sentenza piomba sulla trattativa per il governo e per Forza Italia scompare il terrore del ritorno alle urne

TARANTO

Ilva, le divergenze parallele tra Lega e Cinque Stelle

Gianmario Leone

Per i parlamentari leghisti pugliesi sostenere che vada chiusa è «inaccettabile», mentre i grillini si battono per la chiusura delle fonti inquinanti, riconversione economica del territorio. Il tempo stringe, e i colpi di scena non sono finiti. A luglio le casse saranno vuote

Firenze, licenziati i due carabinieri accusati di stupro

Eleonora Martini

Prima ancora dell'udienza per l'eventuale rinvio a giudizio del tribunale militare e di quello civile, l’Arma destituisce i due accusati. Decisione senza precedenti ma nel codice militare la violenza sessuale non è reato

Commenti

La caduta del vivere comune

Ginevra Bompiani

Quante battaglie si combattono e perdono contro il nostro (qualsiasi) governo, per preservare quel che resta della nostra salute?

JERUSALEM DAY

Jerusalem day senza Trump, ma è il trionfo di Netanyahu

Michele Giorgio

Oggi migliaia di israeliani sfileranno in corteo per affermare il controllo su tutta Gerusalemme alla vigilia delle celebrazioni per il trasferimento dell'ambasciata Usa nella città santa. Scioperi e raduni dei palestinesi. Le proteste più imponenti sono previste a Gaza domani e martedì

Commenti

Pechino pronta a subentrare all’«eclissi degli Usa»

Simone Pieranni

Che Trump si intesti pure «il successo coreano» pensano a Pechino; tanto - a quel punto - la domanda successiva sarà una solo e soltanto: che senso avranno in quel contesto pacificato le basi americane in Corea del Sud? Nessuno e lo sanno tanto i cinesi, quanto coreani e americani

Cultura

La fisica irriverente di Richard Feynman

Andrea Capocci

Il celebre scienziato avrebbe compiuto cento anni l’11 maggio. Tra i protagonisti del Novecento, anticipò i computer ma esplorò anche la musica e l’arte. Insofferente all’autorità a Los Alamos si prese gioco dell’Fbi, ma fu contestato dalle femministe in ateneo

Visioni

Passion action e malavita per Zhang-ke

Giulia D'Agnolo Vallan

Con «Ash is Purest White» il regista cinese per la quinta volta in concorso. Zhao Tao, la musa del cineasta, al centro di un affresco che si snoda nel tempo

L'Ultima

Pedofilia in Cile, l’esame del papa

Luca Kocci

Resa dei conti in Vaticano, Francesco convoca 33 vescovi per i casi di abusi coperti e insabbiati. La sterzata della Santa sede dopo «i gravi sbagli di valutazione». Cadranno delle teste?

Alias Domenica

Wieviorka spoglia un mito

Philip Cooke

Una ricostruzione fedele anche all’egoismo degli interessi che guidarono i paesi coinvolti nella guerra contro il nazismo: «Storia della Resistenza nell’Europa occidentale 1940-1945»

Dall’eros ai fornelli, la sfida di una felicità domestica

Clotilde Bertoni

Uscito nel 1943, «Marie aspetta Marie», ora tradotto da Adelphi, ha una protagonista interamente «dalla parte della vita», la cui gestualità è citata da Simone de Beauvoir che vi legge l’introiezione dell’ideale femminile

Tutto il potere alla semiotica: giallo al Logos club

Carminella Biondi

«La settima funzione del linguaggio»: tradotto da La nave di Teseo, un thriller politico-letterario stordente e sottilmente velenoso, che parte dalla morte di Roland Barthes e miscela atmosfere universitarie e elementi polizieschi

La rivendicazione dell’estetica, un gesto politico

Donata Meneghelli

Sarebbe un errore leggere le trasformazioni dell’editoria in termini morali o volontaristici. A essere cambiata è tutta l’industria culturale, non più parte di quella negoziazione di valori che è intrinseca alla democrazia liberale: quarta puntata di una discussione

Educare al gusto? Un lusso che il web rende fuori moda

Carmelo Colangelo

Davanti al rischio della fine o della marginalizzazione della critica, Thibaudet provò a interrogarne la gloriosa origine settecentesca e le sue funzioni, individuando tre orientamenti: la critica dei «maestri», quella degli specialisti e quella militante: una discussione

James reporter dei due mondi

Caterina Ricciardi

I reportage a pagamento dall’America turistica; la serie delle «cartoline» sentimentali dall’Europa: Henry James, «In viaggio», antologia Bompiani

Petrignani, affondo in Natalia Ginzburg

Margherita Ghilardi

Né biografia né saggio critico, piuttosto una narrazione aperta alla creatività e allo scambio tra modelli letterari diversi: «La corsara», per Neri Pozza, comincia da una bocciatura, con lacrime

Suprematismo, scuola di provincia

Davide Racca

In mostra il cruciale incontro-scontro, nella cittadina della periferia russa, tra Chagall da una parte, Malévitch e Lissitsky dall’altra, tutti impegnati come insegnanti

Toderi, sospiri luminosi a Tel Aviv

Ilaria Bernardi

Due proiezioni dall’alto captano stratificazioni di figure notturne di città e di luci, creando nuove geografie mobili: tutto è leggerezza...

Ruskin a Venezia stone by stone

Maurizio Giufrè

La sfida della mostra è «a celebrare Ruskin come pittore», dice la curatrice. Ma le scatole illuminate con i suoi sketch, disegni, libri, taccuini finiscono poi per profilare un’appassionata e ancora irrisolta idea del Moderno