closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 13.05.2015

Sindacati e minoranza Pd lavorano per resuscitare Berlusconi. L’uomo del patto del Nazareno accusa la sinistra di intelligenza col nemico e intanto espelle a mezzo stampa D’Alema e Bersani, «masochisti» che vogliono perdere

Politica

Se ne vanno? Me ne infischio

Daniela Preziosi

Renzi versione torrente impetuoso si abbatte sulla sinistra Pd, il nemico della campagna delle regionali. «E' masochista, vuole sempre perdere». Bersani e D’Alema? «Non è che se non ci sono loro non c’è la sinistra». Fassina esce? «Problema suo». Le minoranze si ribellano. Ma lui le accompagna all’uscita

RIFORME

Il senato elettivo era uno scherzo

Andrea Fabozzi

Ottenuto l’Italicum, il segretario del Pd ritira la sua offerta alle minoranze. E Civati presenta i referendum che potrebbero smontare la nuova legge elettorale. Contro i pluri candidati che «turbano» Prodi

Scuola

Invalsi, il boicottaggio dei quiz fa il record

Roberto Ciccarelli

Da twitter ai flash mob e ai cortei. La protesta è diventata uno sciopero contro il Ddl Renzi-Giannini. Le voci contro i test basati su un concetto di «merito» che ignora le diseguaglianze socio-economiche

Valeria Pinto: la resistenza necessaria della scuola

Roberto Ciccarelli

Valeria Pinto, autrice di «Valutare e Punire» sulla critica alla meritocrazia: «Agire oggi sulla scuola significa portare un attacco contro una zona ultra-sensibile della società che ha opposto una resistenza al processo neoliberale. Se passerà il Ddl Renzi-Giannini il processo si completerà in maniera pericolosa. E poi toccherà di nuovo all'università»

Internazionale

“La Libia è piena di crudeltà”

Luca Fazio

In un nuovo rapporto l'associazione denuncia le crudeltà cui vengono sottoposti i migranti prima di rischiare la vita nel Mediterraneo. Per Philip Luther, direttore per l'Africa del Nord e il Medioriente, è inutile bombardare gli scafisti senza predisporre rotte alternative e sicure. Appello a Tunisia ed Egitto affinché aprano le frontiere per accogliere i rifugiati

Economia

Rimborsi non a tutti, ce lo chiede la Ue

Antonio Sciotto

Bruxelles: la risposta alla Consulta rispetti «i margini di sicurezza sul deficit». Padoan: «Def a saldi invariati». Renzi e Alfano confermano che la sentenza verrà «interpretata». Cgil: «Ok ma ci consulti»

Il dramma delle braccianti rumene diventa teatro

red. eco.

A Vittoria va in scena "Sera Biserica", lo spettacolo prodotto da Santa Briganti e Flai Cgil: "Aiuterà a sensibilizzare l'opinione pubblica sullo sfruttamento e la violenza sulle donne"

Reportage

Aleppo, l’ostinazione di chi resta

Federica Iezzi

Nella seconda città della Siria 400 mila persone, quel che rimane di suoi 2 milioni di abitanti, resistono a una guerra che non risparmia neanche gli ospedali. Tra cumuli di macerie, senza luce né acqua, monta l’odio per tutti gli schieramenti. «Non vogliamo né le forze di Assad né i ribelli».

Cultura

Costellazioni tedesche

Raul Calzoni

Al Lingotto di Torino, una panoramica sulla letteratura tedesca, con la Germania come paese ospite e un focus sugli scrittori e scrittrici delle ultime generazioni

Foucault nei labirinti della verità

Marco Assennato

«Foucault e le genealogie del dir-vero», un libro per Cronopio. Tra contropotere e potere. Un volume collettivo su alcuni temi sviluppati dal filosofo francese

Nelle miniere sarde un universo parallelo

Giovanna Branca

Incontro con la regista Valentina Pedicini autrice del doc «Dal profondo» per riportare alla superficie la voce dei lavoratori e i volti di chi abita quel mondo ogni giorno

Buone forchette e effetti speciali

Luciano Del Sette

Consigli per gli amanti del cinema del dopo festival. Spente le luci in sala ecco cosa trovare di sfizioso a Cannes e dintorni....

L'Ultima

Il tribunale delle donne di Sarajevo

Andrea Oskari Rossini *

Al via a Sarajevo la prima sessione internazionale della «Corte» - promossa dalle Donne in Nero di Belgrado - che ha dato la parola a molte vittime di guerra e dopoguerra. Alla sbarra la violenza di genere ovunque