closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 13.05.2014

Quattordici migranti morti e almeno 150 dispersi. L’ennesima tragedia del Mediterraneo si consuma cento miglia a sud di Lampedusa, davanti alle coste libiche. Il ministro Alfano accusa l’Ue di lasciare sola l’Italia nell’accogliere i profughi e per una volta Bruxelles, «scioccata» dal naufragio, promette aiuti concreti

L'APPELLO

L’appello degli intellettuali europei per Tsipras presidente

***

La candidatura di Alexis Tsipras, presidente del partito della sinistra radicale greca Syriza, alla presidenza della Commissione europea esprime una forte simbologia. La Grecia è stata la cavia in un enorme esperimento neoliberale che l’ha portata ad una crisi umanitaria ben documentata. La nomina di Tsipras come il candidato del Partito della Sinistra Europea offre un raggio di speranza affinché il neoliberismo e l'autoritarismo possa essere fermato e invertito

Italia

Expo, Renzi e Grillo alla fiera della politica

Giorgio Salvetti

Il presidente del consiglio sale a Milano per "metterci la faccia" e salvare il grande evento. Porta in dote la nomina del super commissario Cantone. Beppe Grillo lo segue nel capoluogo lombardo, tiene una conferenza stampa contro "la grande abbuffata" e chiede che Expo non si faccia più. Intanto il commissario Sala ha riferito alla commisione Antimafia presieduta da Rosi Bindi e nel carcere di Opera sono stati sentiti gli arrestati

Italia

“Pisapia sta facendo tutto il possibile perché i controlli siano seri”

Giorgio Salvetti

L'assessore alle politiche sociali di palazzo Marino Pierfrancesco Majorino (Pd) difende l'operato del suo sindaco: "Siamo arrivati con il treno di Expo già in corsa e abbiamo dovuto confrontarci con i guai della Regione e con l'assenza dello Stato". Non lesina critiche anche al suo partito ma non accetta generalizzazioni: "Al momento nessun esponente del Pd è indagato"

Lavoro

Battaglia sul Poletti act, parte l’appello ai giudici

Roberto Ciccarelli

«Non bisogna applicare il decreto legge - sostiene il giuslavorista Alleva - faremo come con Marchionne: una causa in ogni insediamento produttivo della Fiat, ne abbiamo vinte 64». Volata finale alla Camera per il decreto su contratti a termine e apprendistato. Il governo ha posto la fiducia per blindare il testo. Oggi dalle 15 il presidio a Montecitorio convocato da studenti, precari e sindacati di base

Il 17 maggio dei beni comuni

Marco Bersani

Il Forum italiano dei movimenti per l’acqua torna in piazza contro le politiche europee fondate su fiscal compact, pareggio di bilancio, svendita del patrimonio pubblico

Rubriche

Mina Welby: la vita è un’altra cosa

Mina Welby

La moglie di Piergiorgio Welby: "Chiedo a Boldrini e a Grasso, ai capigruppo e ai presidenti delle commissioni Giustizia e Affari sociali, in memoria di Piergiorgio e per il diritto di tutti, la calendarizzazione in aula della proposta di legge popolare su eutanasia e testamento biologico"

Europee: Hollande e Valls giocano il tutto per tutto

Anna Maria Merlo

Presidente e (nuovo) primo ministro, dopo la sonora sconfitta alle municipali cambiano tattica e intervengono nel dibattito. Il Ps, minacciato di arrivare molto dietro Fronte nazionale e Ump, in bilico tra critiche all'austerità del 3% e tagli di 50 miliardi al welfare. Verdi senza sprint. Front de Gauche ambiguo sull'euro

Rubriche

Il resto (per l’Europa)

Alberto Leiss

Una nuova idea e una nuova realtà di ciò che intendiamo per Europa a partire dal concetto e dalla pratica della "cura". Un incontro sabato scorso a Roma

Reportage

«iNakba», la banca della memoria

Michele Giorgio

L'Ong israeliana Zochrot crea l'archivio interattivo. Per non dimenticare il 14-15 maggio di 66 anni fa, la cacciata e i 678 centri arabi distrutti con la nascita di Israele. Per il diritto al ritorno dei profughi

Rubriche

La scoperta della guerra coperta

Manlio Dinucci

La «Visione 2020» delle forze speciali Usa esso prevede «la costruzione di una rete globale di forze per le operazioni speciali» comprendente quelle di paesi alleati, tra cui l’Italia. Su tutte comanderebbe Washington

Cultura

Un paese sull’orlo della libertà

Guido Caldiron

L’Iran di ieri e di oggi. Parla la scrittrice Nahal Tajadod, ospite al Salone del libro per presentare il libro «L’attrice di Teheran», un dialogo con Golshifteh Farahani

Metropoli work in progress

Maurizio Giufrè

Ritratto a tutto tondo dell'architetto genovese, attraverso una mostra presso il Palazzo della Ragione di Padova e una monografia edita da Electa

La bella sorpresa di Andras Schiff

Giampiero Cane

Martedì sera il teatro Manzoni di Bologna ospita un concerto di Mikail Pletnev, con un programma con musiche di Beethoven, Schumann e coi Preludi di Skrjabin

Così sullo schermo si parla di rivoluzione

Giuseppe Acconcia

Dopo piazza Tahrir sono in tanti a raccontare in film e documentari le rivolte del 2011; dalla desolazione della povertà nella periferia ai tentativi di uscire dal «ghetto»