closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 13.02.2016

Migliaia di persone da tutto il mondo a Fiumicello per l’ultimo saluto, in italiano e in inglese a Giulio Regeni. Un ricordo cosmopolita che è anche un insegnamento alla libertà di pensiero. L’impegno di tutti: «Questa storia non finisce qui»

Reportage

Ciao Giulio, l’insegnamento di un mondo intero

Eleonora Martini

Migliaia di persone in Friuli per l’ultimo saluto, in italiano e in inglese, a un ragazzo intelligente e consapevole. «Think independently», usando le lingue della vita di Giulio, gli amici e i parenti di Regeni raccontano la storia di un giovane meraviglioso, e lo consegnano alla terra in un lungo corteo composto, inter-religioso, cosmopolita, fatto di parole e gesti ricondotti all’essenziale. L’impegno di tutti: «Questa storia non finisce qui»

Regeni fu prelevato sotto casa prima dell’omicidio

Giuseppe Acconcia

Al Cairo clima di terrore, l’inchiesta si impantana in un dedalo di supposizioni. Dopo le prime confuse comunicazioni, poco o nulla trapela di certo dagli inquirenti egiziani. Renzi: «Paesi amici solo con la verità». Il ricercatore friulano era nel mirino di apparati di sicurezza. Ma quali? E perché l’hanno sequestrato e ucciso?

Politica

Il fiorino magico a caccia di Mps

Riccardo Chiari

Sullo sfondo dalla già discussa riforma delle banche di credito cooperativo, il progetto delle Bcc toscane più ricche, tutte riconducibili al giglio magico renziano, di trasformarsi in spa senza troppi sacrifici economici. Con Bini Smaghi alla guida del futuro gruppo creditizio, per dare l'assalto al Monte dei Paschi.

Lavoro

L’ultima copia dell’Independent

Roberto Ciccarelli

Dopo 30 anni di storia del giornalismo, la testata inglese terminerà le pubblicazioni su carta sabato 26 marzo. «Indy» vende 40 mila copie, ma non sono bastate per coprire i costi. Previsti 111 esuberi su 150 redattori. Il direttore Amol Rajan, 33 anni: «È un giorno doloroso». Ora si punta sui 70 milioni di visitatori sul digitale

Economia

Sharing economy: Uber, Airbnb e le 45 sorelle: «Ue ci tuteli dalle leggi degli Stati»

Roberto Ciccarelli

Lettera dei 47 colossi americani dell'economia collaborativa e della condivisione al presidente di turno della Ue, l'olandese Marl Rutte. Chiedono di essere tutelati dalle iniziative legislative dei paesi membri tese «a limitare il nostro sviluppo". Si sta per aprire la gigantesca partita comunitaria della «Digital Single Market Strategy». Ecco come il nuovo capitalismo si sta posizionando nella lunga e complessa trattativa

Per l’Istat non c’è più la crescita di una volta

ro. ci.

Fino a due giorni fa, nelle slide auto-celebrative, Renzi parlava di una crescita allo 0,8 per cento. Ora è ufficialmente allo 0,6. Ma per Padoan “i decimali contano poco, l’importante è la direzione di marcia che è di crescita”. La strada è tutta in salita. Con la primavera si avvicina il giudizio della Commissione Ue sulla legge di stabilità mentre Renzi pensa ad aggirare le clausole di salvaguardia

Le violenze di Calais

Anna Maria Merlo

Dei migranti denunciano violenze, da parte della polizia e delle ronde. Il prefetto annuncia l'evacuazione della parte sud della "giungla". L'estrema destra soffia sul fuoco

«Cessazione delle ostilità» senza i siriani

Chiara Cruciati

A Monaco Russia e Usa si accordano sulla tregua, ma opposizioni e governo non danno pieno appoggio. Una tregua appesa ad un filo: basterà il minimo pretesto per far saltare il negoziato

Escalation di assalti jihadisti in mali

Gina Musso

Ieri 6 i morti in due attacchi distinti. Intanto le diverse milizie tuareg provano a dotarsi di una voce sola e invocano un governo di unità nazionale

Un koala combinaguai

Arianna Di Genova

"Il koala Paolino" di Franco Cadoni, con i disegni di Josephine Sassu, per i tipi della casa editrice Carlo Delfino

Una casa da riconquistare

Linda Chiaramonte

A colloquio con il vignettista sudanese Khalid Albaih che ha partecipato alla rivoluzione di piazza Tahrir. «Quando gli artisti escono allo scoperto e disegnano negli spazi pubblici vuol dire che non hanno più paura dei dittatori»

Quella spinta sociale alla trasformazione

Chiara Cruciati

«Storia ed evoluzione dell’islamismo arabo» di Laura Guazzone. Uno studio che offre un’ampia visione sull’ideologia contemporanea nei paesi di riferimento

Visioni

Jeff Nichols, «Nel film parlo dei timori di essere padre»

Giovanna Branca

Alla Berlinale il regista americano parla del suo film in concorso «Midnight Special»: «Adoro Spielberg e Carpenter, con i loro film sono cresciuto. Ho sempre adorato la sensazione che creavano in me, il senso di mistero e al contempo di meraviglia»

Tra paure e angosce in fuga verso l’ignoto

Cristina Piccino

Segreti e ossessioni che dallo spazio privato invadono quello collettivo e si celano dietro il rapimento di un bimbo. È «Midnight special» di Jeff Nichols, in concorso. Nel bianco e nero seducente di «Io Olga Hepnarova», nella sezione Panorama, il dramma di una solitudine

Italia Inghilterra, missione impossibile

Peter Freeman

Seconda giornata del Sei Nazioni con gli azzurri che aspettano gli inglesi all'Olimpico di Roma. Una formazione che non sono mai riusciti a sconfiggere

Il Paese abita a Sanremo

Stefano Crippa

Serata finale con ospiti - Zero, Bolle, Fiorello, D'Avena - in attesa del vincitore per un'edizione tranquillizzante e dai grandi ascolti

A colazione con gli Elii

Cecilia Ermini

La band in gara parla del nuovo album «Figgatta de Blanc»: «Siamo vicini alle persone che godono non a quelle che soffrono. Siamo il contrario della D’Urso»

Un’associazione per l’officina dei saperi

Pasquale Voza

Università piegata al mercato, senso comune permeato dall’individualismo, il conflitto capitale-vita. Una critica multidisciplinare del pensiero dominante può aiutare la costruzione di un nuovo soggetto politico

La differenza tra rito e tradizione

Giovanni Cimbalo

Il Tar dell’Emilia Romagna ha bocciato l’effettuazione del rito della benedizione pasquale nei locali scolastici. Una sentenza equilibrata

Arsa viva

Sarantis Thanopulos

La rubrica settimanale di Sarantis Thanopulos

L'Ultima

Angela Davis l’abolizionista nera

Davide Angelilli

La storica attivista african-american al fianco dei prigionieri politici baschi. Pensando a Ferguson (e a Israele). «Carcere e sistema capitalista basati sulla violenza»

Alias

Visualità del Calderon

Bruno Roberti

Il ritorno del Pasolini di «Calderón» in una coproduzione Teatri Uniti e Università della Calabria. Incontro con il regista Francesco Saponaro e lo scenografo Lino Fiorito. Quadro simbolo è «Las Meninas» di Velasquez, potente riflessione sulla rappresentazione

Ilpiacere sonoro e artistico delle music box

Flaviano De Luca

Magnifica la collezione di scatole sonore, meccanismi e mobili intarsiati donata da Enrico Salierno, un emigrante che fece fortuna negli Usa, in mostra al chiostro di San Francesco a Sorrento

Il mondo che non c’era

Luciano Del Sette

Duecento pezzi di arte precolombiana acquistati dal paleontologo nel corso dei suoi viaggi, mai esposti prima: uno straordinario evento culturale al museo archeologico nazionale di Firenze

Storie sovietiche

Alessandro Barile

Alla Galleria il Cembalo di Roma ,dal contesto staliniano di Rabinovic, ai racconti di vita quotidiana di Vasiliev, alle zone militari dismesse di Tkachenko

In gioco e fuori gioco

Francesco Mazzetta

Mauro Salvador nel suo libro analizza il ludico nella cultura e nei media contemporanei con particolare attenzione al mondo del lavoro

Viaggio tra i tifosi dell’ FC United

Luca Manes

I supporter del club decisero di gestire in proprio il club e, passo imprescindibile per garantirne la sostenibilità a lungo termine è stata avere uno stadio di proprietà: il Broadhurst Park Stadium

A caccia di emozioni paranormali

Federico Ercole

Arriva - per console e pc - «Life is strange». Un'opera fondamentale sulla giovinezza perduta, ancorata a un verismo incantato. Nasce una nouvelle vague francese dei videogiochi

La “Bontà” del potere

Roberto De Gaetano

Il discorso sul potere è pratica sui corpi e parola dell’anima ed è capace non tanto di assegnare la morte quanto di entrare nella singolarità delle vite, riportare l’unicità all’ordine

Lo zodiaco del rock, anche le popstar guardano le stelle

Roberto Peciola

Molti gli artisti che non hanno saputo resistere al fascino dell'oroscopo e al «potere» dei pianeti e delle costellazioni. Da «Aquarius» a «Sotto il segno dei Pesci», ecco le canzoni più attente a pesci e leoni

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.