closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 12.08.2020

Virginia Raggi manda in crisi l’«alleanza strategica» Pd-5 Stelle. Ricandidandosi a Roma sfida il Movimento e spiazza i dem: impossibile con lei fare asse contro la destra, un vantaggio per i sovranisti. E la prima uscita della sindaca è all’insegna del pugno duro contro i rom

Commenti

La tutela dell’anonimato, una farsa per il Sì

Massimo Villone

Dietro le notizie filtrate e il rifiuto di rendere pubblici i nomi, molti sospettano un preciso disegno contro il No al taglio dei parlamentari. Qualunque cosa faccia l’Inps, esistono strumenti sufficienti per dare seguito alle censure e alla indignazione da tanti manifestate

Così le televisioni legittimano la campagna per il Sì

Vincenzo Vita

Un’Agcom già fragile nei momenti di piena vigenza, ora rischia di essere un puro fantasma, guardato con sufficienza dai numerosi discoli che si aggirano nel settore. E intanto del voto sul taglio dei parlamentari non si parla quasi per nulla

«I miei esodi da Beirut, tracce indelebili di dolore»

Alessandra Pigliaru

Intervista all'islamologa Layla Mustapha Ammar: «I nostri vicini erano sunniti, sciiti, cristiani, armeni, palestinesi. Sotto le bombe ognuno pregava a modo suo, si sentiva la Fatihah da una parte e il segno della croce dall’altra»

Commenti

Dalla rivelazione del male un nuovo patto sociale per il Libano

Marina Calculli

Diversi attori invocano un paese nuovo, ma le idee di Stato confliggono: uno Stato al servizio di interessi privati come finora gestito dai grandi clan familiari; uno vassallo come vorrebbero Francia e Usa; uno proteso verso l’Iran nell’idea di Hezbollah. O uno Stato egualitario, rispettoso dell’ambiente e laico, come chiede la società civile

Thailandia, studenti in piazza contro governo e monarchia

Emanuele Giordana

Le 3-4mila persone che nella serata di lunedi si erano riunite davanti all’autorevole e progressista Università Thammasat hanno reiterato la richiesta di dimissioni di Prayuth ma sono andate un passo più in là: sfiorando la lesa maestà, anche se con argomenti sulla bocca di tutti

Per i lavoratori del tessile pandemia significa stipendi negati

Emanuele Giordana

Per 50 milioni di lavoratori nelle industrie globali dell'abbigliamento, del tessile e delle calzature, che guadagnano in media 200 dollari - e tra questi per 20 milioni di lavoratori nel solo settore delle esportazioni di abbigliamento - la pandemia è stata e ancora è un disastro salariale

Cultura

Un transatlantico incagliato nel Bronx

Francesca Lazzarato

Storia di Eliseo Torres, emigrato, mercante e anche geloso collezionista di volumi rari. La sua biblioteca personale era in un edificio all'angolo di Garrison Avenue, in una zona desolata: qui faceva arrivare migliaia di titoli da tutto il mondo

Balducci, il disegno per immedesimarsi

Giovanni Garroni

A Rodi presso il Palazzo del Gran Maestro, la mostra sui rilievi dei mosaici romani di Kos (eseguiti ad acquerello dall'archeologo), conservati nella Scuola archeologica italiana di Atene

Feng Tang, storie di eunuchi e di passioni

Simone Pieranni

«Palle imperiali», una raccolta di racconti per il pubblico italiano, edita da Orientalia, del prolifico autore cinese, manager di aziende e performer

Visioni

Viviani, la voce sottoproletaria

Flaviano De Luca

Terzo appuntamento con la storia parziale ed eretica della canzone napoletana nel tempo. La dolente umanità del grande autore, rivoluzionario nelle scelte e nelle grandi rappresentazioni

Rubriche

Perché nessuno sia più legato, ricordando Elena

Giovanna Del Giudice*

Nell'anniversario della morte di Elena Casetto, rimasta intrappolata durante un incendio nell'Ospedale giudiziario di Bergamo perché legata mani e piedi al letto. Si chiede l'abolizione della contenzione come pratica ospedaliera e di intervento