closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 12.08.2015

L’Assemblea regionale siciliana replica la scelta di Napoli: l’acqua bene pubblico, come da referendum, garantita a tutti (morosi compresi). Crocetta: «E ora dobbiamo cacciare i privati». È la legge che mette fine al mercato idrico «parallelo» più volte denunciato da comitati e ambientalisti

L’Abc di Napoli fa scuola. La Gori accumula debiti

Adriana Pollice

La strada percorsa da Abc potrebbe essere seguita anche da altri territori, i 5Stelle e il Pd stanno lavorando a due differenti bozze di legge regionale che dovrebbero accogliere entrambe le richieste dei comitati dell'acqua

Politica

Il recupero del Nazareno

A. Fab.

L'offerta dei un senato elettivo ma solo un po' non è per la minoranza Pd, che l'ha immediatamente bocciata, ma per qualche incerto e soprattutto per Forza Italia. Che può salvare Renzi, mentre Napolitano raccomanda ancora che non passino emendamenti "dirompenti"

RIFORME

Il Senato nella foresta

Massimo Villone

Non si può giudicare la composizione della nuova camera alta tirandola fuori dal contesto in cui sarà inserita, a maggior ragione dopo la nuova legge elettorale. Napolitano continua a sottovalutare la concentrazione di potere su palazzo Chigi

Politica

Pd, correnti unite per dividersi meglio

Daniela Preziosi

A ottobre l’unificazione dell’area di Gianni Cuperlo (che replica agli attacchi di Staino) con quella lealista a Bersani. E anche la «sinistra renzista» è in corso di aggregazione.

Europa

La scommessa di Tsipras

Teodoro Andreadis Synghellakis

Atene raggiunge l’accordo con i creditori: «C’è spazio anche per lo sviluppo», dice il premier greco. Che ora dovrà riuscire a bilanciare le misure recessive con nuovi posti di lavoro, il sostegno alle piccole imprese e il reddito di cittadinanza

Analisi

Syriza, è ora di passare al contrattacco

Dimitri Deliolanes

Tsipras difende con passione la necessità di rimanere al governo, in modo da poter «combattere da posizioni di forza i privilegi dell’oligarchia». Ma la «natura pluralista e polifonica del partito può essere un elemento positivo quando siamo all’opposizione». Per governare c'è bisogno di «rivedere velocemente il nostro progetto politico, che deve essere di sinistra, e ricompattarci»

Europa

Grecia-Italia, il restauro mancato

Valentina Porcheddu

Roma sotto accusa: ha abbandonato importanti monumenti ellenici, dopo la concessione degli scavi che prevede anche la necessaria tutela. Ma la Saia, la scuola italiana di Atene è a corto di fondi

Internazionale

Ankara non ferma i raid anti Pkk

Giuseppe Acconcia

E Isis avanza nel Kurdistan siriano. Fuga in Armenia dei giudici accusati di sovversione. Verso un governo di unità nazionale. Erdogan è contrario, vuole elezioni anticipate

Mezzo milione di profughi palestinesi rischiano di non andare a scuola

Michele Giorgio

Il deficit di 101 milioni di dollari nel budget dell'Unrwa, l'agenzia dell'Onu che assiste i rifugiati palestinesi, mette a rischio l'inizio dell'anno scolastico nei 58 campi profughi sparsi nel mondo arabo. I palestinesi denunciano un "complotto" per costringerli a rinunciare al diritto al ritorno.

LA SCELTA DI NETANYAHU

Nirenstein, da Silvio a Netanyahu

Zvi Schuldiner

La nomina di una delle voci autentiche di una destra demagogica che vede nella critica contro la politica del paese una nuova forma di antisemitismo, è una esemplificazione della politica nazionale e internazionale del primo ministro

Cultura

Lungo le rotte interplanetarie

Ettore Perozzi

Lo scrittore Enrico de’ Conti Novelli da Bertinoro, solo Yambo per i ragazzi di inizio ’900, cavalcò con la sua fervida fantasia le scoperte del momento e si avventurò nello spazio, insieme ai primi scienziati

Arzille detective novantenni

Marco Dotti

Il romanzo d'esordio della scrittrice e giornalista finlandese Minna Lindgren «Mistero a Villa del Lieto Tramonto», edito da Sonzogno. Una trama che è anche una ironica disamina del welfare scandinavo e del giro d'affari sugli anziani

Kamal Aljafari, la Memoria fra le rovine di Jaffa

Cecilia Ermini

Incontro con il regista palestinese autore di «Recollection» proposto nella sezione Signs of Life. Ha realizzato il suo film utilizzando una serie di materiali filmici pre-esistenti girata da troupe israeliane e americane dai '60 ai '90

Nel segno di Donizetti

Fabio Francione

Terza edizione del Festival Illica, con un allestimento dell’«Elisir d’amore»

Cocoricò, le persone e le «droghe»

Lorenzo Camoletto

Istituzioni, società, mondo adulto in genere, se volessero riappropriarsi del loro giusto ruolo di riferimento e supporto, anziché individuare il male assoluto nelle «droghe», potrebbero partire delle persone - e non dalle sostanze che usano - informandole oggettivamente sugli effetti diretti e collaterali: uno strumento utile è l’analisi delle sostanze – che si fa in molti paesi europei - per restituire ai consumatori dati corretti sui principi attivi contenuti.