closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 12.06.2016

Roma è tornata ieri una grande capitale europea, con il gay pride più gioioso, combattivo e partecipato degli ultimi ventidue anni. C’era da festeggiare il passo in avanti della legge sulle unioni civili. «Ma chi non si accontenta...lotta», è stato lo slogan ripetuto dalle decine di migliaia di manifestanti

Teatro Valle (ri)occupato: dopo le luci in sala arriva subito lo sgombero

Roberto Ciccarelli

Un blitz di un giorno per denunciare due anni di abbandono e vuoto politico. E subito sgomberato: la partecipazione è un problema di ordine pubblico a Roma. I candidati al ballottaggio, Raggi (M5S) e Giachetti (Pd), si esprimono: "L'occupazione non serve, c'è un accordo". Gli attivisti: "Tra il ministero dei Beni Culturali e il teatro di Roma e non è mai stato ratificato". Annuncio del Campidoglio: martedì firmerà con il Mibact un piano di "valorizzazione" del Valle e poi partirà la ristrutturazione con 3 milioni di euro. Tutte le incertezze sul destino del più antico teatro della Capitale. Di nuovo chiuso.

OLIMPIADI A ROMA

Candidati contro il referendum sulle Olimpiadi

Eleonora Martini

Al via la raccolta firme per la consultazione popolare sulla candidatura Olimpica italiana promossa dai Radicali italiani. Inutile l’appello ai due sfidanti. Giachetti sconfessa l’iniziativa e insiste: «Il test sui Giochi si farà al ballottaggio, ricordatevelonell’urna». Raggi prende tempo: «Ci penseremo»

Lavoro

Lavoro, la «segregazione» all’italiana

Riccardo Chiari

Fondazione Di Vittorio: i lavoratori stranieri guadagnano il 27% in meno e rischiano molto più degli altri. Secondo il centro studi della Cgil gli immigrati producono l’8,6% del Pil e coprono il 63% dei lavori più umili o faticosi (braccianti, facchini, pulizie). Sono i primi a essere licenziati e il divario con gli «autoctoni», soprattutto donne, si aggrava

EURO2016

Calcio e pugni, Marsiglia brucia

Gina Musso

Terzo giorno di guerriglia nella seconda città francese, dove ieri sera si giocava uno dei match più "caldi" del torneo. "Hooligans" russi, inglesi e francesi si scontrano tra loro e con la polizia. Devastata la zona del Porto Vecchio. Feriti e arresti, un tifoso in fin di vita

Rubriche

Gillet è innocente

Patrizio Gonnella

L'ex Bari terzo portiere della nazionale belga. Un risarcimento dopo l'assoluzione dalla grave accusa di frode sportiva

Internazionale

Portaerei Usa sul Mediterraneo per stuzzicare Mosca

Chiara Cruciati

È la risposta di Washington alle proposte di collaborazioni russe. E mentre governo e opposizioni si scambiano accuse, l'Isis colpisce Damasco: 20 morti. A nord i kurdi stanno per liberare Manbij e tagliare le vie di rifornimento islamiste dalla Turchia

Zaynab al Khawaja costretta all’esilio

Michele Giorgio

L'attivista, scarcerata pochi giorni fa, ha lasciato il Paese assieme ai figli per sfuggire a un nuovo arresto. La monarchia al Khalifa prosegue indisturbata la repressione, forte dell'alleanza con Usa e Arabia saudita

BANGLADESH

Bangladesh, quasi duemila arresti per terrorismo

Emanuele Giordana

Caccia agli islamisti dopo l’ondata di violenze contro minoranze, blogger, atei, miscredenti e attivisti lgbt. Daesh ha rivendicato l’uccisione di Nitya Ranjan Pandey, un volontario che lavorava in un monastero hindu

Inoue, le porte di connessione

Graziella Pulce

Libro chiuso, astratto, «Morte di un maestro del Tè» di Inoue Yasushi (Skira) condensa nel suicidio rituale di un monaco antico i valori più alti della tradizione giapponese: distanza, bellezza struggente e solitaria

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.