closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:

Edizione del 12.06.2015

Le stazioni di Milano e Roma si trasformano in campi profughi. Centinaia di persone arrivano in treno dal sud e rimangono bloccate nei due principali scali italiani. Nella capitale interviene la polizia e li sgombera. E mentre le frontiere per l’Europa sono ancora chiuse per la sospensione di Schengen, tra governo e regioni è ancora scontro sull’accoglienza

Politica

Campi profughi nelle stazioni

Vito Torre

Nel capoluogo lombardo eritrei ed etiopi assistiti da Regione, Comune e volontari della Cri. Nella capitale interviene la polizia e ne ferma diciotto

DILEMMA DI GOVERNO

Azzollini, per Renzi è pollice verso

Andrea Colombo

Orfini annuncia il sì dei dem alla richiesta di arresto. Ncd: «Prima vanno lette le carte». Il Pd corregge il tiro, ma il premier ha già mollato il senatore. Anche Alfano, ma un pezzo del suo gruppo non ci sta. Il dilemma del ministro dell’interno, preoccupato soprattutto di difendere il sottosegretario Castiglione

MAFIA CAPITALE

Nieri: «Abbiamo bisogno della città, non di Renzi»

Eleonora Martini

Parla il vicesindaco Luigi Nieri: «Non è il momento di pensare al dopo-Marino. In sei mesi, da qui al Giubileo, cambieremo Roma. Anche Sel deve capirlo. Ora è tutto sotto controllo. E noi ricostruiremo un nuovo patto sociale: il miglior antitodo alle mafie».

Economia

Sostiene l’Istat: il reddito minimo è possibile

Roberto Ciccarelli

Il presidente dell’istituto di statistica Alleva: la proposta M5S costa 14,9 miliardi, quella di Sel otto e mezzo in più perché rivolta anche a “monogenitori” con figli minori, giovani e single, e coppie con figli minori

Lavoro

Intanto il governo snatura la «cassa»

Massimo Franchi

Via libera agli ultimi 4 decreti. Poletti riduce e disincentiva la cassa integrazione: le imprese spinte a delocalizzare e licenziare. Ridotti nettamente i periodi di copertura

Perché il futuro sarà rinnovabile

Gianni Silvestrini

La mobilità elettrica consentirà di ridurre la dipendenza dal petrolio e il fotovoltaico sarà aiutato dal calo dei prezzi

La bioeconomia per uscire dalla crisi

Sergio Andreis

Un settore che impiega già 22 milioni di persone in Europa. Per ogni mille tonnellate di bioplastiche si creano sessanta nuovi posti di lavoro

Grecia: pressing finale dei creditori

Anna Maria Merlo

L'Fmi ha sbattuto la porta a Bruxelles: restano "divergenze profonde" con Atene. Per la Commissione, l'incontro Tsipras-Juncker è stato "l'ultimo tentativo". Ma l'Fmi non "abbandona mai il tavolo" del negoziato. Il prossimo appuntamento, ormai veramente decisivo, è per l'Eurogruppo del 18 giugno, con la presenza di Christine Lagarde. Rischio Grexit per la Bundesbank. S&P declassa la Grecia a CCC: "senza accordo default entro 12 mesi".

Raif Badawi oggi rischia altre 50 frustate

Michele Giorgio

E’ questo l’avvertimento che lanciano gli attivisti per i diritti umani. Nei giorni scorsi la Corte Suprema dell’Arabia Saudita ha confermato la pena a 10 anni di carcere e a mille frustate per il blogger

Alle oligarchie il contante piace elettronico

Andrea Fumagalli

«The End of Money» di David Wolman per la casa editrice Laterza. Tradotto il best-seller sui cambiamenti della moneta, ormai ridotta a puro segno dei rapporti di potere

Visioni

Lee, il vampiro profeta del metal

Giona A. Nazzaro

Il primo disco con i Rhapsody of Fire, un fantasy medievale che vibra grazie alla sua voce. Christopher Lee - morto ieri a 93 anni - non era solo un grande attore perché a 80 scoprì l'altra sua dimensione fra il serio e il faceto

Parole di musica

Redazione

Si chiama Coop For Words ed è un concorso per giovani autori che possono scrivere i loro testi. La base 2015 è gentilmente offerta da Paolo Benvegnù