closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 12.03.2020

«Il coronavirus è una pandemia». Il temuto annuncio da parte dell’Oms è arrivato. Il plauso dell’Organizzazione mondiale della sanità agli «sforzi dell’Italia per contrastarlo». Bacchettate invece ai paesi che «non mostrano la volontà di farlo» e a quelli che marciano in ordine sparso. Tra questi Germania, Spagna, Francia e Stati Uniti

CORONAVIRUS

Chiusi anche bar e negozi

Andrea Colombo

Conte annuncia nuove misure, aperti alimentari, farmacie, tabaccai, edicole. Trasporti garantiti. Per l’economia stanziati 25 miliardi. La presidente della commissione Ue Ursula von der Leyen: in questo momento in Europa siamo tutti italiani

Economia

Bce, un mini-bazooka contro gli effetti economici del coronavirus

Roberto Ciccarelli

Oggi il Consiglio direttivo della Banca Centrale Europea dovrebbe annunciare nuove misure di politica monetaria. Ma le politiche monetarie da sole possono essere inefficaci, mentre è in corso di definizione un coordinamento con i governi per gli stimoli fiscali, ma non mancano le incognite in un capitalismo bloccato dal virus. Le politiche di emergenza aggravano lo choc che ha colpito la produzione

Europa

In Belgio pochi tamponi, non ci sono e si pagano

Gabriele Annicchiarico

Il basso numero di casi legato al numero di tamponi effettuati, ridotti per la penuria di prodotti reagenti. E il sistema di sanità privata fattura ai pazienti. Nessun contagio nelle istituzioni europee, ma l'Europarlamento rallenta le attività per precauzione

Economia sotto shock, ma l’Europa pensa al Ttip

Monica Di Sisto

Onu: 50 miliardi persi solo nelle esportazioni, la recessione è globale. La sola via d’uscita è la sostenibilità, ma la Ue apre alla liberalizzazione voluta dagli Usa: von der Leyen vuole chiudere entro il mese

Commenti

La profilassi come eccezione alla vita

Sarantis Thanopulos

Ancora sull'intervento di Giorgio Agamben. Le misure cautelative devono lasciare uno spazio di interpretazione e elaborazione personale che le rende più applicabili e funzionanti

I padroni del web mettono le mani sul lavoro da casa

Michele Mezza

La ministra dell’innovazione non trova di meglio che incentivare l’uso delle piattaforme private dei monopolisti digitali, assicurando a loro l’acquisizione di quella che oggi nel mondo è considerata la materia più pregiata: i dati comportamentali del paese ritenuto il laboratorio nel contrasto al virus

La «strada sovrana» per i coloni è l’inizio del piano Trump

Michele Giorgio

Il ministro israeliano Bennett ha dato il via al completamento di una arteria stradale che separa i coloni israeliani dai palestinesi. Ieri l'esercito ha ucciso un ragazzo palestinese durante le proteste a Beita contro un "tour archeologico" dei coloni

Risorse impresse nel corpo

Paolo Vittoria

Un ritratto di Stefania Guerra Lisi e del suo metodo rivoluzionario basato sulla «Globalità dei linguaggi». Si unisce all’antipsichiatria italiana e sperimenta nuove forme di comunicazione per i più fragili. Impara da sua figlia Elvira, cerebrolesa grave, quanto il benessere del contatto sia cruciale. Grazie a tale esperienza avvia un nuovo processo pedagogico

Visioni

Viaggio per immagini fra la morte e l’amore

Eugenio Renzi

Un racconto ispirato ai film di Cronenberg, Romero, Carax, Weerasethakul, Schroeter e Soderbergh. Da «Il demone sotto la pelle» a «Nuit de chien», variazioni cinematografiche sul tema dell’epidemia

Catherine Bizern, il cinema contro il senso di catastrofe

Silvia Nugara

Intervista alla direttrice di Cinéma du Reel, che si apre stasera nell’incertezza dell’emergenza sanitaria: «Nei film di quest’anno ricorre un interrogarsi su come vivere nel mondo oggi, come abitarlo diversamente, in che rapporto alle altre specie, la terra e gli animali»

L'Ultima

La giovane America chiede conto a Joe

Fabrizio Tonello

Sanità, carceri, debiti universitari: tutte le domande che Sanders, il candidato delle nuove generazioni, muoverà al rivale Biden, senatore dal 1973, alla prossima tappa delle primarie dem

Da Biella a Camerino, se la filiera è al 100% italiana

Daniela Passeri

Il consorzio The wool company lavora le lane di piccoli allevatori locali, mentre nelle Marche si recupera la pecora Sopravvissana e si incrociano la Vissana con le Merinos. Così si recupera una cultura perduta con la globalizzazione

Le trappole del clima

Giuseppe Onufrio

Il libro di Gianni Silvestrini e G.B. Zorzoli è una lettura dettagliata e puntuale per orientarsi nella crisi globale senza perdere la speranza di evitare la catastrofe