closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 11.05.2019

Un barcone partito dalla Libia in guerra si rovescia al largo della Tunisia, si temono 100 morti. A Lampedusa sbarcano i 30 profughi salvati dalla «Mare Jonio». Salvini costretto ad aprire il porto sequestra la nave e annuncia un decreto sicurezza bis per chi soccorre i disperati

Si rovescia barcone, si temono cento morti

Adriana Pollice

Per l'Oim, il numero dei morti e dispersi in mare da inizio anno ha superato quota 500.Tra i migranti sub-sahariani, 16 sopravvissuti salvati dai pescatori di Sfax

Economia

Uber, sbarca a Wall Street il modello del lavoro digitale precario

Roberto Ciccarelli

La piattaforma apre a 42 dollari, tre dollari sotto il prezzo di collocamento, per un valore di oltre 77 miliardi di dollari. Sciopero degli autisti in tutto il mondo per il salario e i diritti. A dicembre 2018 erano registrati 3,9 milioni di lavoratori. Analisi di un paradigma del lavoro, della produzione della società noto come "uberizzazione" del mondo

Internazionale

Battaglia finale a Idlib, la roccaforte di al Qaeda

Michele Giorgio

I qaedisti hanno tentato una controffensiva per fermare le truppe governative alla conquista della regione che però sarebbe fallita. Damasco, dopo ripetute violazioni della tregua raggiunta lo scorso settembre, è passare all'attacco. A rischio tre milioni di civili, già 150mila gli sfollati

Internazionale

«No ai killer robot, è impossibile controllarli»

Rachele Gonnelli

Intervista a Noel Sharkey, esperto di robotica e presidente dell'International committee for Robot Arms control: «Va proibito l’uso di armi che non prevedono decisione umana. Si sta già sviluppando una «giustizia» algoritmica che crea discriminazioni razziali, di genere, di poveri e minoranze. Figuratevi cosa può succedere in guerra»

Brevi dal mondo: Burkina Faso, Iraq, Gaza, Liberia

Red. Esteri

Uccisi due soldati francesi, liberati due ostaggi in Burkina Faso. L'Isis torna a colpire Baghdad per il Ramadan: quattro morti. A Gaza sangue sulla Marcia del Ritorno: un palestinese ucciso. Il presidente della Liberia Weah ammette: prelevati i soldi dei donatori senza il loro permesso

Golpisti rifugiati in ambasciata: Guaidó perde pezzi

Claudia Fanti

Opposizioni in fuga, ma per oggi l'autoproclamato presidente convoca un'altra mobilitazione nazionale contro Maduro. Ma anche Trump si spazientisce: critica Bolton e la sua fallimentare strategia interventista

SALONE DEL LIBRO

Gli imprevisti dell’«homo digitalis»

Benedetto Vecchi

L'economista e sociologo francese Daniel Cohen sarà oggi al Salone del libro di Torino per presentare il suo nuovo saggio «I tempi sono cambiati», per Codice edizioni. «L'«apprendimento profondo è una espressione usata per indicare le funzioni delle macchine, che finora erano prerogativa solo degli umani - come avere dei ricordi, interpretarli, prendere decisioni e adattarsi, modificando il proprio 'comportamento'. Tutto ciò può apparire entusiasmante. O, all'opposto, inquietante»

Sconfinamenti del cinema americano

Giulia d'Agnolo Vallan

I registi americani in concorso a Cannes 2019 spaziano tra Sintra, la parte nord dello Stato di New York, le Dolomiti e Mullholand Drive

Le forme dell’acqua

Bruno Di Marino

Conversazione con Flatform, presente alla Quinzaine con il lungo piano-sequenza Quello che verrà è solo una promessa.

L’altra faccia del crimine

Sarah-Hélèna Van Put

Incontro con Damiano D'Innocenzo coregista con il fratello Fabio di "La terra dell'abbastanza" premio Mario Verdone come miglior esordio al festival di Lecce