closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 10.12.2020

Aggirato l’ostacolo Mes con una maggioranza ridotta sia alla camera che al senato, il governo rischia di sbattere sul Recovery. Renzi sfida Conte in aula: voto contro se non ritira la delega alla task force dei manager per gestire i miliardi Ue. Zingaretti: il premier sciolga i nodi

Politica

Sopravvissuto al Mes ma senza Recovery

Andrea Fabozzi

Governo in bilico. La maggioranza regge in parlamento sul fondo salva stati ma si riduce al minimo. Renzi affonda l’attacco sul piano per i miliardi Ue: no ai manager. Zingaretti: dev'essere Conte a sciogliere i tanti nodi nella coalizione

Andrea Giambruno, il first gentleman delle notti Mediaset

Andrea Carugati

Conduce Studio Aperto con compostezza, poi, a tarda sera, rimette i guantoni con la rassegna stampa. Di colpo, sembra di tornare alla Rete 4 di Emilio Fede, quando l’anchorman non fingeva di essere equidistante dai partiti, per usare un eufemismo

Amazon, prima assemblea a Passo Corese

M. Fr.

Centinaia di addetti hanno potuto spiegare la loro situazione ai sindacalisti della Fit Cisl. La prossima settimana incontro nazionale con l'azienda?

Internazionale

La vendetta (postuma) di Trump contro le piattaforme

Stefano Bocconetti

L'ultimo assalto di Trump alle piattaforme, con il controllo dell'authority che controlla la Rete (la Fcc), può essere respinto solo con la vittoria, difficilissima, dei democratici al ballottaggio per il senato in Georgia. Attivisti e mediattivisti intanto si mobilitano

Legale, libero, sicuro, gratuito. E appeso al voto del parlamento argentino

Andrea Cegna

La proposta di legge sull’aborto torna in aula a Buenos Aires un anno dopo l'insediamento di Fernandez alla presidenza. Intervista a Martha Rosenberg: «Tra gli schieramenti favorevoli e contrari alla legalizzazione, poiché sono trasversali, c'è un patto di non aggressione. Lo scontro è sia idelogico sia legato a equilibri di partito»

Cultura

La ragazza che canta la propria sorte in mezzo al mare

Francesca Maffioli

Un’intervista con l’autrice tedesca a proposito del suo esordio letterario «L' isola di Altrove» (Guanda). La protagonista vive in un villaggio senza nome. Elementi poetici e visionari ne segnano il percorso. «Si dice che porti sfortuna e allora diventa il capro espiatorio. Ma il suo mondo interiore resta intatto»

Al Maker Faire Rome il virus affrontato dalla tecnologia

Massimo Citarella

Da oggi a domenica l’appuntamento con l’innovazione. L'ottava edizione, digitale e gratuita, è incentrata sulle risposte dei makers alla pandemia e al confronto tra la dimensione italiana e quella del resto d’Europa, statunitense e africana

Home sweet home e la felicità

Fabiana Sargentini

Una serie «alfabetica» e quotidiana immaginata per supplire con pensiero autonomo l’arroganza violenta di questi giorni bui. Incrementare la potenzialità di sognare, accudire l’attitudine a volare, irrorare l’indipendenza creativa alla sorgente

Commenti

La sinistra non si costruisce on line

Lucrezia Ricchiuti, Fabio Vander

Il Corriere ha titolato ironicamente: “Una videochat riunisce la sinistra”, e in effetti ormai l’unità della sinistra si fa solo così, “da remoto” ovvero “da casa”

Il governo parallelo e la democrazia per sottrazione

Massimo Villone

 Forse è vero che non si può pensare a una gestione efficace dei fondi Recovery nelle strutture e nei procedimenti ordinari. Ma buon senso politico e rispetto della Costituzione richiedono che la specialità sia mantenuta al minimo livello indispensabile. E soprattutto semplificando i procedimenti amministrativi, non le architetture istituzionali

Rubriche

Cyberattacco a Leonardo, la banalità del male

Arturo Di Corinto

Se un impiegato infetta i computer di un gigante dell’aerospazio come Leonardo, è roba da commedia di genere. Ma se gli hacker russi “sfilano” a un’azienda Usa di cybersecurity i tool per testare le difese dei suoi clienti stiamo assistendo a un film horror

L'Ultima

In Messico il Tren Maya fa deragliare Amlo

Claudia Fanti

In Messico le comunità indigene rivendicano il parziale stop a uno dei megaprogetti più distruttivi per l’ambiente e le popolazioni. E su cui il presidente López Obrador ha cambiato idea dopo le elezioni

Chi minaccia la biodiversità sta con i virus

Linda Maggiori

Il rapporto Ipbes, redatto per la Conferenza mondiale del 2021 in Cina, è ultimativo : «Le attività che minacciano specie e clima ci portano nell’era delle pandemie»

«Giusto prezzo e lavoro regolare, la nostra ricetta»

Sonia Grieco

Dalle battaglie di Nardò alla nascita di No Cap. Parla il fondatore dell’associazione, il camerunense Yvan Sagnet: «La nostra forza è la conoscenza del fenomeno e del lavoro nelle terre. Con il nostro modello i caporali non hanno più ragione di esistere»

«I miei bio-libri modello Scampia»

Mauro Ravarino

Carta riciclata, km zero e inchiostro vegetale. Per questo l’editore napoletano Rosario Esposito La Rossa è stato premiato come «ambientalista dell’anno» con la sua casa editrice Marotta&Cafiero

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.