closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 10.09.2019

Con 343 voti favorevoli il Conte bis ottiene la fiducia della Camera. Nel lungo discorso, il premier giallorosso promette il cambio di passo su ambiente, lavoro e welfare. Poche novità sui migranti. «Servono toni bassi e un linguaggio pacato». La destra scende in piazza

Politica

Fiducia a Conte, ma per scaldare deve fare l’anti Lega

Andrea Fabozzi

Esordio alla camera con numeri a favore (343), ma manca qualche voto. Di Maio dice sì per ultimo, Pd e 5S mai in sintonia negli applausi. Nel programma asili nido, stop alle trivellazioni, taglio al cuneo fiscale, economia circolare. Toni bassi e un lessico più consono. Più le riforme costituzionali per allungare la vita del governo

Editoriale

Giochiamo una partita difficile

Norma Rangeri

Da oggi con il governo M5S-Pd-LeU, si apre una nuova stagione politica. Che sarà costellata di ostacoli, contrapposizioni, rivalità, passi falsi. E non sarà facile centrare gli obiettivi previsti. Anche perché i conti vanno fatti tenendo ben presenti le condizioni economiche. Che sono deboli. Però da Conte fino all’ultimo parlamentare che sostiene questa alleanza, tutti sanno che siamo in presenza di qualcosa di più di una semplice scommessa

Italia

Roma, tentativo di occupazione dopo lo sgombero estivo

Giansandro Merli

Nel quartiere di Primavalle tornano le persone cacciate il 15 luglio scorso dall'ex scuola di via Cardinale Capranica. Gli agenti sventano la nuova occupazione. Una donna ferita. I manifestanti strappano un incontro con Laura Baldassarre, assessore alle politiche sociali di Roma Capitale

REGNO UNITO

Parlamento chiuso, Brexit nel caos

Leonardo Clausi

Westminster sospeso per un mese, l’ultima, inutile, carta di Boris Johnson. Il primo ministro non intende chiedere il rinvio sull’uscita della Ue. Lo speaker Bercow annuncia le dimissioni, non più tardi del 31 ottobre

L’ultimo primo Pride di Sarajevo

Alfredo Sasso*

Partecipazione numerosa e corteo commosso per la prima manifestazione dell’orgoglio Lgbt+ nella capitale. Che dal palco si dedica a tutti gli oppressi della Bosnia Erzegovina

Aborto, la Procura di El Salvador si accanisce contro Evelyn Hernández

Claudia Fanti

Condannata a 30 anni di carcere per un presunto aborto post-stupro, poi assolta dopo 33 mesi in cella. E ora il ricorso: «Non c'è alcuna ragione per considerarla una vittima, l'unica vittima è suo figlio». La ragazza, oggi 21enne, ostaggio della disumana legge salvadoregna

Trump sdegna la pace con i Talebani. Ma la colpa è sua

Giuliano Battiston

Avrebbe dovuto incontrare la delegazione degli islamisti a Camp David, ma ha fatto saltare un anno di negoziati. Così domenica il presidente Usa ha messo a serio rischio il lungo lavoro del suo inviato, Zalmay Khalilzad. Per narcisismo o forse per le obiezioni di Kabul

Una lotta per il futuro della specie

Ignazio Masulli

La lotta per il clima è una priorità assoluta. Richiede la mobilitazione di tutte le energie disponibili e l’impiego di tutte le forme di protesta legalmente praticabili e non violente