closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

Edizione del 10.07.2021

Il benservito della multinazionale inglese Melrose agli operai fiorentini della Gkn di Campi Bisenzio: 422 licenziati via mail e chiusura dello stabilimento. Furibondi i sindacati, intervenga il governo. Tute blu in assemblea decidono di presidiare la fabbrica giorno e notte

Rai: Draghi accelera, mugugni a destra

Micaela Bongi

Per il vertice di viale Mazzini Carlo Fuortes e Marinella Soldi. La Lega: «Un manager vicino al Pd». Forza Italia: «Sul nome della presidente non c’è stata condivisione»

Commenti

La «città vetrina» prigioniera di una classe politica smemorata

Roberto Ferrucci

L’organizzazione di questi summit sono di per sé degli atti violenti nei confronti dei cittadini. Per carità, si tratta di una violenza soft, ma quando parte degli abitanti del sestiere di Castello, il più popolare di Venezia, si sono ritrovati le calli di casa isolate da inferriate in alluminio, da delle vere e proprie gabbie come quelle della zona rossa di Genova

Economia

Multinazionali, ecco perché serve una tassa minima al 25% e non al 15%

Roberto Ciccarelli

Si allarga la protesta contro l'accordo fiscale. L'aliquota minima al 15% è troppo bassa e tardiva, penalizza i paesi poveri e rischia persino di non tenere conto delle grandi aziende. Da Gabriel Zucman, coordinatore dell'Osservatorio fiscale europeo a Oxfam le ragioni per il 25%. In dieci anni l'Italia otterrebbe 110 miliardi in più per rifinanziare il Welfare

Cultura

A Salonicco, dove si rimuovono vestigia per la metropolitana

Valentina Porcheddu

L’archeologo e bizantinista Yiannis Theocharis parla dell'incredibile smantellamento del sito che riportava alla luce un tratto del decumanus maximus, l’asse principale della città fondata da Cassandro, re dei Macedoni. «Sappiamo che una volta spostate le rovine, non torneranno mai nel luogo d’origine»

Festa dell’Unità, la mutazione antropologica del militante

Michela Becchis

«Siamo tutti volontari» di Lorenzo Giannini, per Franco Angeli editore. Una ricerca accurata che si stringe intorno alla Festa del 2008, quella che più racconta un cambiamento radicale e per certi aspetti drammatico. Dentro l’osservazione attenta di tipo etnografico della preparazione dei tortellini, si concentra l’esame e la storia di una definitiva metamorfosi sociale

Namwali Serpell, tessiture epiche sulle rive del fiume

Francesca Giommi

La scrittrice zambiana parla del suo «Capelli, lacrime e zanzare». Il romanzo di esordio, tradotto da Fazi, ha avvio nel 1904 nell’insediamento coloniale «Old Drift». «Volevo minare la nozione di letteratura nazionale, sovvertire le aspettative circa la letteratura africana»

Quelle facce un po’ così…

Giampiero Timossi

Domani sera il gran finale degli Europei fra Italia e Inghilterra, ma meglio non parlare di notti magiche perché poi la magia svanisce...

Berrettini vola in finale a Wimbledon

Nicola Sellitti

Grande impresa del tennista che si gioca la Coppa quasi 26 anni dopo un torneo senza passi falsi compreso la semifinale con il polacco Hurkacz

Commenti

L’esecutivo Draghi è neoliberista, non è il governo della società

Paolo Maranzano, Mario Noera, Roberto Romano

Se usciamo dalla retorica autoconsolatoria del «potenziale» di crescita limitato dai troppi «lacci e lacciuoli», potremmo forse scoprire che scarsa crescita, alta disoccupazione e bassi redditi sono oggi in Italia purtroppo coerenti con l’assetto economico che le politiche economiche finora perseguite ci hanno consegnato. E che il Paese non potrà avere un sentiero diverso fintanto che non cambia il motore

Rubriche

A Genova per disarmare i mercati

Marco Bersani

A Genova lunedì 19 luglio assemblea nazionale in Piazza Matteotti dalle 14.30 alle 21. Alle 15 di martedì 20 luglio appuntamento in piazza Alimonda

L’onda anomala della virtualità

Sarantis Thanopoulos

A proposito del libro “L’onda anomala. Cronaca filosofica della pandemia” (Medusa, pp 83, 13,50 euro) di Flavio Cuniberto, professore di Estetica all’Università di Perugia

Le chiesette in Canada

Marco Cinque

Sottratti alle famiglie, uccisi e nascosti: le storie di centinaia di bambini tornano alla luce attraverso i loro resti ritrovati

Se Mattia non vuole camminare

Virginia Tonfoni

Sonno - al secolo Michela Rossi - racconta il suo «Prima di tutto tocca nascere», uscito per Feltrinelli Comics

Lo sciamano ci dà una mano

Massimo De Feo

La «Società italiana per lo studio degli stati di coscienza» (Sissc) celebra i suoi trent’anni. Antonio Colimberti, presidente e direttore della rivista «Altrove» ne racconta la storia e i progetti futuri

Don Raffaè reloaded

Enrico Caria

Io mi chiamo Pasquale Cafiero e son brigadiero del carcere dè Capua-Vetere-Santa-Marìa che è casa mia dal ’73,

Mercedes Rosende, per svelare un mistero si deve saper ridere di sé

Guido Caldiron

Parla la scrittrice di Montevideo che presenta la prima indagine di Úrsula López, «La donna sbagliata», pubblicato da Sem. «Per me si tratta di controbilanciare il peso di uno sfondo sociale oscuro e violento con una capacità d’osservazione acuta e ironica»

Accommodations

Farian Sabahi

L’Arabia Saudita e la sua tradizione di quarantena

La carica degli oriundi

Massimo Raffaeli

Un libro racconta le storie dei calciatori sudamericani di origini italiane

Kerstin Cantz, scoprire la libertà risolvendo crimini

Guido Caldiron

Parla la scrittrice tedesca che pubblica «La signorina Zeisig e il caso della bambina scalza» per Emons. «Non erano molte le giovani donne degli anni Cinquanta e Sessanta che in Germania avanzavano richieste di autonomia e indipendenza. Elke è una di queste»

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.